Arcoiris TV

Chi è Online

86 visite
Libri.itLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)THEODORE DE BRY. AMERICAPISTOLE, PUGNALI E VELENIGIONATHE DAVID BAILEY SUMO - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: porto

Totale: 26

Quando l'amore non basta

NADiRinforma incontra Andrea Fiorenza, psicoterapeuta e scrittore, autore del saggio divulgativo “Quando l'amore non basta” Rizzoli Ed. www.andreafiorenza.itIl libro è rivolto a quelle donne e quegli uomini che si affannano ora dopo ora, giorno dopo giorno, per accudire e crescere i figli, per essere al momento giusto nel posto giusto, divorati dalla tensione di non farcela. Ai padri e alle madri maltrattati dai loro stessi ragazzi, dai mezzi di comunicazione e dal senso di colpa. Ai ge­nitori preoccupati per figli difficili, ribelli, distratti, pau­rosi. È un testo pratico, che trae alcuni casi clinici dall'esperienza terapeutica dell'autore, oltre che da quella diretta di padre; casi che possono essere considerati esemplari delle si­tuazioni di disagio nel rapporto genitori-figli. Una narrazione di storie vere e universali che aiutano il lettore a trarre suggerimenti concreti ed efficaci finalizzati a sciogliere qualcuno dei nodi che si vengono a creare nel rapporto genitori e figli quando gli adulti si trovano a dover insegnare le regole della condivisione dei compiti familiari, il rispetto per gli altri, le regole del vivere insieme.

Visita il sito: www.mediconadir.it

IL RAPPORTO LUGANO ovvero come salvare il capitalismo nel XXI secolo - videopromo

Un gruppo di scienziati, economisti, fiscalisti, tra i più importanti e rinomati al mondo, è stato convocato in una Villa di Lugano, in Svizzera, per studiare la situazione attuale del sistema capitalistico e continuarne il mantenimento. “Il Rapporto Lugano” ne è il risultato, in cui gli esperti dichiarano che il futuro del Capitalismo è in pericolo nel ventunesimo secolo. Urgono pertanto misure efficaci! Segue una descrizione implacabile del mondo che ci aspetta. Un mondo dove si sostituisce la legge del mercato al contratto sociale, il capitale al lavoro, un mondo dove “i perdenti” dovranno sacrificarsi a vantaggio dei “vincitori” in modo che questi possano ragionevolmente continuare la loro ricerca della “felicità”. Ed il metodo più efficace per raggiungere e mantenere tale obbiettivo è spaventosamente semplice e sotto gli occhi di tutti.Un rapporto che getta nello sconforto, documentato, inattaccabile e appassionante, che ci permette di interrogarci sul mondo e la sua “globalizzazione”, sui meccanismi fondamentalmente perversi del capitalismo ultra-liberale: la sua scelleratezza ecologica, economica e sociale.Prima di essere una partizione per sola attrice, “Il Rapporto Lugano” era un romanzo fanta-politico di Susan George; purtroppo oggi la fantasia è stata sostituita dalla realtà.....da Susan Georgecon Antonella Questaregia Virginia Martiniuna produzione LaQ-Prod

Visita il sito: www.laq-prod.net

In giro per il Portogallo

In giro per il Portogallo tra maioliche, artisti di strada e murales...

Playground Giardini Margherita

'Playground Giardini Margherita' è un reportage a cura di Davide Sannazzaro, dedicato allo storico campetto di Bologna.Gioco, gags, storia e molto altro condensate in 10 minuti senza pause!Tra i protagonisti Walter Ciusa, l'attore Tommaso Ramenghi, il veterano Manzoni, Fede&Franz e le cicale in sottofondo!Musiche di Zethone e Key Movement!!

Visita il sito: www.youtube.com

Le interviste possibili: Paolo Cacciari

Paolo Cacciari (Venezia, 10 giugno 1949) è un politico italiano.Laureato in architettura, nel 1967 si iscrisse al Partito Comunista Italiano e ha collaborato con numerose testate tra cui l'Unità.lista delle domande poste:cos'è la società dei beni comuni?quali sooni pregi e difetti della cittadinanza attiva?quale dovrebbe essere l'obbiettivo cardine del cittadino attivo?a cosa servono i referendum in un paese dove la politica non ne tiene conto? non pensa lei che siano queste solo manovre evasive per ottenere visibilità?sarebbe opportuno radunare tutti i movimenti che stanno emergendo ora per parlar ee porìsi un obbiettivo comune a tutti?cosa ne pensa di un obbiettivo comune come quello dell'acesso all'informazione ad esepmi onellal politica locale dove i cittadini possono consultare l'operato dell'amministrazione??

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Paolo Cacciari - La società dei beni comuni

Una riflessione su temi essenziali per la stessa sopravvivenza e per un futuro migliore del pianeta Terra, riflessione non più rinviabile sulle modalità di relazione a beni primari quali acqua, aria, terra, energia e risorse culturali, ai quali tutti gli uomini dovrebbero poter accedere consapevolmente per consolidare quella democrazia dal basso da più parti auspicata. L’incontro è stato organizzato da C.I.T.A.S.FE, Diversoinverso e Movimento per la decrescita felice, associazioni attente alle problematiche ambientali e alle dinamiche di democrazia partecipata, da tempo attive ed operanti a Fermo e nel Fermano.

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Le interviste possibili - Il comitato girola - Fermo: Parla Baldassarri Fabrizio

Fabrizio Baldassarri, membro del comitato girola, spiega in questa intervista il perché, lo stesso comuitato stia facendo pressione sugli stessi membri e cittadini tutti alla partecipazione del consglio comunale, con ordine la discussione della mozione presentata dallo Strovegli.Il comitato girola nasce da un gruppo di cittadini volontari indignati dall'amministraixone comunale, provinciale e regionale che hanno deciso di scegliere la girola come punto pe rl acostruzione di 2 centrali a biomasse / inceneritori proposti dalla ditta POWER CROP. Si ricorsa che queste strutture sono a 10 km dalla costa ed oltre le città limitrofi come civitanova marche , porto san giorgio e porto sant'elpidio raddoppiano quasi di abitanti con i turisti nel periodo estivo.

Visita il sito: www.telestreeti3.it

le interviste possibili: paul connet

L'intervista girata nel periodo di ottobre 2010 a civitanova marche.Paul Connett risponde ad alcune domande sulla politica e sull'economia attuale dicendo la sua opinione in merito sulla questione.

Il porto più lungo (Rotterdam)

Vista da qui, la crisi mondiale non sembra poi così grave. Nel 2010 il porto di Rotterdam è cresciuto - dicono le statistiche - dell'11,1 per cento. Un traffico record di 430 milioni di tonnellate ne fa oggi il primo porto del mondo per volume di merci al transito e il primo porto europeo per i petroli. Percorrerlo in battello, come ho fatto per le riprese di questo video, è davvero uno spettacolo unico. Il porto si estende per oltre trenta chilometri lungo un canale, la Niewe Waterweg, che raccoglie alla foce le acque poco profonde del Reno e della Mosa. I dodici metri di profondità del canale, realizzato nel lontano 1872, consentono il passaggio di navi pesanti fino a 9Omila tonnellate. Ma la prosperità è dovuta soprattutto all'efficienza delle vie di comunicazione, stradali, ferroviarie e fluviali sia verso l'entroterra sia verso il Mare del Nord.

Visita il sito: www.nandokan.it

Porto potenza picena- assemblea pubblica sulla

PREMESSA DEL SINDACOI cittadini intervengono con numerose domande nell'assemblea pubblica indetta dall'amministrazione, Il sindaco ala fine degli interventi risponde alle questioni poste.La questione: "la ceramica" ovvero una zona al centro della città diventata residenziale fino a poter costruire 150 mila metri cubi di volumetria per un numero sufficiente a 860 residenti.... questo in cambio della scuola, un progetto in fase di elaborazione da 4 milioni di euro

Visita il sito: www.telestreeti3.it