Arcoiris TV

Chi è Online

279 visite
Libri.itSEBASTIO SALGADO. GOLD - edizione limitataJAMES BALDWIN. THE FIRE NEXT TIMERINASCIMENTO (I) #BasicArtSFILATA DI NATALE. UN CALENDARIO DELLN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: nori

Totale: 10

LA NONNA DI FLORIS

Le trovate furbesche di Giovanni Floris giungono perfino a strumentalizzare i bambini e ad inventare squallidi trucchi da mestierante ai danni di quanti non rientrano nei suoi gusti e in quelli dei suoi referenti politici.

"Una storia quasi soltanto mia" di Licia Pinelli e Piero Scaramucci

Giovedì 3 Dicembre 2009Presentazione del libro: "Una storia quasi soltanto mia" di Licia Pinelli e Piero Scaramucci, Feltrinelli.Ospiti:Dario Fo, Carlo Ghezzi, Marino Livolsi, Bruno Manghi, Elena Paciotti, Franca Rame, Onorio Rosati, Piero Scaramucci, Carlo Smuraglia, Ferrucio Capelli,e le figlie Claudia e Silvia Pinelli

Visita il sito: www.casadellacultura.it

La spiaggia dei figli perduti

di: Ferhati Jillali
anno: 2001
In un villaggio marocchino a strapiombo sull'oceano, Mina, una ragazza ancora adolescente, porta in grembo il figlio di un amante traditore che ha assassinato. Seul, suo padre, a conoscenza del fatto, la protegge dallo scandalo nascondendola allo sguardo del villaggio, mentre la matrigna finge di portare avanti la gravidanza al posto suo. Tra verità e menzogne, di fronte alla tradizione, Mina troverà la forza di vivere quando la sua creatura sarà nata?

Parole di carta che prendono vita

NADiRinforma propone una serata di letture in compagnia dello scrittore emiliano Paolo Nori: “Mi presento, mi chiamo Paolo Nori, ho 46 anni, sono nato a Parma, vivo a Bologna, di mestiere scrivo dei libri e ne traduco, anche, dal russo, per via che ho studiato russo, che questa è una cosa che so che provoca una certa reazione che la gente quando dico così gli viene spontaneo di chiedersi Ha studiato russo? ...”Paolo Nori, dopo il diploma in ragioneria, ha lavorato in Algeria, Iraq e Francia, quindi al ritorno in Italia ha conseguito la laurea in Lingua e Letteratura Russa presso l’Università di Parma, con una tesi sulla poesia di Velimir Chlebnikov. Per un certo tempo Nori ha svolto l'attività di traduttore di manuali tecnici dal russo. Alla redazione de “Il Semplice” conosce Ermanno Cavazzoni, Gianni Celati, Ugo Cornia, Daniele Benati, con i quali collabora per anni, cominciando a pubblicare i suoi scritti fortemente influenzati dalle avanguardie russe ed emiliane. È fondatore e redattore della rivista “L’Accalappiacani” (edita da DeriveApprodi), “settemestrale di letteratura comparata al nulla”.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.andreafiorenza.it

Se il pallone non è un gioco

Il lavoro minorile in Pakistan
di: Crivelli Manuela - Peter Giovanna
anno: 2000
"Siamo stufi di lavorare, vogliamo andare a scuola", gridavano i bambini della Global March, la marcia mondiale contro il lavoro minorile che ha attraversato diversi paesi. Lo gridavano a nome dei 250 milioni di bambini sfruttati nel mondo. Ma perché vengono costretti a lavorare?
Il documentario è ambientato in Pakistan, dove vengono prodotti i palloni da calcio e dove sono state fatte grandi promesse di abolire il lavoro minorile.

Visita il sito: www.emi.it

I Ragazzi di Rio

di: Thierry Michel
anno: 2001
"Quando scendi in strada, entri in guerra: se non ammazzi, ti ammazzano", dice China, capo di una piccola banda delle strade di Rio, a Luis, ragazzino di tredici anni.
Per Luis la parola d'ordine è "mangiare", la sola morale è "sopravvivere". Ruba per comprarsi da mangiare e anche la colla che "sniffa" per procurarsi un'illusione di benessere che la realtà non gli ha mai concesso.
L'esodo rurale, l'esplosione demografica, la disoccupazione, il disgregarsi della famiglia sono alcune delle cause che hanno determinato l'abbandono di milioni di bambini nel mondo. Piccoli "guerrieri di strada" alla mercé di ogni sorta di sfruttamento: bande criminali, droga, prostituzione.

Visita il sito: www.emi.it

04)- Lezione Dottorale - Strategie d'interazione sociale nella condivisione e nel dono

Lettura della LEZIONE DOTTORALE "Strategie d'interazione sociale nella condivisione e nel dono" di Irenäus Eibl-Eibesfeldt
Irenäus Eibl-Eibesfeldt a contribuito allo sviluppo e alla diffusione dell'etologia, ed è l'autore del primo manuale sistematico della disciplina. Il professore ha inoltre il merito di aver esteso i metodi dell'etologia allo studio del comportamento umano, fondando l'etologia umana.
Registrazione effetuata presso l'Aula Absidale di Santa Lucia

03)- Consegna Laurea honoris causa in Psicologia a Irenäus Eibl-Eibesfeldt

Venerdì 1 Aprile 2005 alll'etologo Irenäus Eibl-Eibesfeldt è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Psicologia. Il video mostra la cerimonia e la relazione; insieme a lui ha ricevuto lo stesso titolo Noam Chomsky.
Irenäus Eibl-Eibesfeldt a contribuito allo sviluppo e alla diffusione dell'etologia, ed è l'autore del primo manuale sistematico della disciplina. Il professore ha inoltre il merito di aver esteso i metodi dell'etologia allo studio del comportamento umano, fondando l'etologia umana.
Registrazione effetuata presso l'Aula Absidale di Santa Lucia

02)- Lezione Dottorale - Gli universali della natura umana di Noam Chomsky

Lettura della LEZIONE DOTTORALE "Gli Universali della Natura Umana" di Noam Chomsky
Chomsky ha iniziato il suo percorso intellettuale come studioso del linguaggio: il suo celebre modello di grammatica generativa ha avuto ripercussioni non solo nel campo della linguistica, ma anche nella psicologia, nella cibernetica, la filosofia del linguaggio.
Registrazione effetuata presso l'Aula Absidale di Santa Lucia
Guarda il .pdf con la traduzione in italiano della Lezione Dottorale

01)- Consegna Laurea honoris causa in Psicologia a Noam Chomsky

Venerdì 1 Aprile 2005 a Chomsky è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Psicologia. Il video mostra la cerimonia e la relazione di Chomsky; insieme a lui ha ricevuto lo stesso titolo l'etologo Irenäus Eibl-Eibesfeldt.
Chomsky ha iniziato il suo percorso intellettuale come studioso del linguaggio: il suo celebre modello di grammatica generativa ha avuto ripercussioni non solo nel campo della linguistica, ma anche nella psicologia, nella cibernetica, la filosofia del linguaggio.
Registrazione effetuata presso l'Aula Absidale di Santa Lucia