Chi è Online

206 visite
Libri.itBRAUN/HOGENBERG. CITIES OF THE WORLDHORROR CINEMA - #BibliothecaUniversalisIL POZZO DEI TOPIBETTINA RHEIMSWINSOR MCCAY. THE AIRSHIP ADVENTURES OF LITTLE NEMO - pocket size

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: leggere

Totale: 15

120)- Intervista a Maurizio Ferrara - Leggere negli occhi

"Maurizio Ferrara, dopo una avventurosa vita in giro per il mondo, da 15 anni si è stabilito a Parigi, ed è uno dei più apprezzati traduttori italiani dal francese, vantando già una settantina di libri. E' anche scrittore in proprio, avendo pubblicato il romanzo La scala per il cielo (Passigli, 2000) e la raccolta di racconti Septembre est le mois des uragans (in Francia, 2004). La guida di questa intervista sarà il suo nuovo romanzo, Passione 1820, appena uscito per l'editore Sironi, che condivide con l'autore di questa conversazione. Si chiude qui, cari amici di Arcoiris, la bella esperienza di "Leggere negli occhi". Sono passati 5 anni e 120 interviste, per le quali avete sempre mostrato interesse e dimostrato a me calore e condivisione. Continua la bella e meritoria azione di cultura e libertà che Arcoiris vi propone: continuate a frequentarla con assiduità, e contribuite a farla crescere - lo merita. Franco FoschiIntervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

119)- Intervista a Alessandro Berselli - Leggere negli occhi

Alessandro Berselli ha iniziato la sua carriera di scrittore come umorista, scrivendo per Comix e altre testate. Le sue Lettere al condominio, ciniche e nerissime, gli hanno valso la partecipazione al Maurizio Costanzo show. Con il romanzo Storie d'amore, di morte e di follia ha esordito nel 2005, dopo aver vinto il concorso ArpaNet. E' del 2007 il romanzo Io non sono come voi. Guida la conversazione di oggi il suo nuovissimo lavoro, Cattivo, pubblicato dall'editore Perdisa nella bella collana PerdisaPop: parliamo di gioventù e disagio, di violenza adolescenziale, e quindi di società - ma anche di stile, per un piccolo grande libro che brucia tra le mani.

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

116)- Intervista a Silvia Tebaldi - Leggere negli occhi

Silvia Tebaldi è un'esordiente, autrice di Vuoto centrale (Perdisa editore), un romanzo appunto d'esordio ma impressionante per originalità narrativa e personalità di scrittura. Silvia, ferrarese, ha sempre lavorato in mezzo ai libri, essendo una bibliotecaria, ma si occupa di formazione, di fotografia, di documentazione biomedica. Ha pubblicato racconti su riviste e vinto alcuni premi. Ma questo suo romanzo ci introduce in un futuro cupo e livido che vorremmo proprio non fosse quello delle nostre città, anche se si sa che i profeti parlano del presente, non del futuro. Una conversazione ricca di fascino, di rimandi culturali, di riflessioni umane e politiche sul presente e sul suo destino.

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

115)- Intervista a Paolo Galassi - Leggere negli occhi

Paolo Galassi, il più famoso tra gli artisti sconosciuti. Così recita il sottotitolo di Stop Rewind Replay, un libro che non si vedeva più da anni, cioè un'autobiografia. Un libro estremo, dove si racconta la propria vita senza mediazioni, tra alcol donne droga e altri eccessi assortiti - con l'obiettivo dichiarato di dissuadere i giovani dal vivere così. Galassi è un artista eclettico, produttore musicale e musicista, filmaker, o più semplicemente un artista a tutto tondo. Dalla sua conversazione pacata e gentile, un fluire di passione e passioni.

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

114)- Intervista ad Antonio Zamberletti - Leggere negli occhi

Antonio Zamberletti è un ex poliziotto che scrive romanzi d'azione strepitosi. Da appassionato lettore di romanzi e spy-stories quale è (e da fanatico collezionista degli albi di Tex), costruisce storie affascinanti e senza paura. Il suo ultimo romanzo, 'Silenziosi nella notte' pubblicato dall'editore Todaro e che guida la nostra conversazione, conduce il suo eroe seriale Vincenzo Torres tra una Milano livida e oscura, i Balcani, la Russia, in un crescendo mozzafiato di avventure e personaggi travolgenti come non si leggeva da tempo. Romanzo eccitante e selvaggio per un autore pacato e gentile: una conversazione da non perdere.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

113)- Intervista ad Alessandro Castellari - Leggere negli occhi

Alessandro Castellari è stato insegnante di materie letterarie e collaboratore 'letterario' dell'Università di Bologna. Scrive per 'La Repubblica'. Ha fondato a Bologna la prestigiosa associazione culturale 'Italo Calvino' in compagnia di Maria Teresa Cassini, con la quale condivide la firma su "La pratica letteraria", lo splendido libro che guida questa conversazione. Un libro per innamorati pazzi della lettura, non un libro algidamente teorico ma una fucina immane e caldissima di idee e amore per le storie. Come piena di idee e calore è l'intervista.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

Intervista a Francesca Ramos e Sarah Sajetti - Leggere negli occhi

Ospite del Centro di documentazione ARCI-Gay "Il Cassero" di Bologna, la nostra trasmissione incontra due scrittrici che raccontano storie del mondo omosessuale. Con Francesca Ramos, musicista, parliamo del suo romanzo Una come me, uscito per i tipi de La Tartaruga. Con Sarah Sajetti, giornalista, ex direttrice del mensile di cultura gay e lesbica 'Babilonia', parliamo del suo romanzo Volevo solo un biglietto del tram. Due libri molto diversi, accomunati dal tema della omosessualità femminile ma divisi da scritture molto differenziate, l'una più intimista e interiorizzata, l'altra più scanzonata. Comunque una seria e divertente occasione per parlare più in generale della cultura gay, e della discriminazione sessuale nel mondo.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

Intervista a Paolo Roversi- Leggere negli occhi

"Paolo Roversi è scrittore, giornalista, un sacco di altre cose, e soprattutto è un vulcano. Ha già pubblicato tre romanzi gialli, e con uno ha già vinto premi letterari. Ma assieme a Fernanda Pivano ha soprattutto scritto la prima biografia italiana su Charles Bukowski, Scrivo racconti poi ci metto il sesso per vendere. E Bukowski è anche il grande nume tutelare dell'esilarante romanzo che guida questa intervista, Taccuino di una sbronza, in cui sperimenterete l'incredibile verve di questo giovane ma esperto scrittore, brillante, acuto e spiritoso quanto i suoi testi."Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognesewww.scrittoribologna.com www.mediconadir.it

Visita il sito: www.mediconadir

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

109)- Intervista a Guglielmo Forni Rosa - Leggere negli occhi

Guglielmo Forni Rosa è professore di Filosofia morale all'Università di Bologna. E' autore di numerosi saggi sul rapporto tra religione cristiana e società moderna pubblicati dai più importanti editori italiani, tradotti in Francia e negli Stati Uniti. E' del 2007 l'esordio letterario con L''internamento di Nietzsche, una raccolta di racconti straordinariamente intriganti, tra il giallo e il metafisico. Del 2008 è il suo primo romanzo, Perduto, l'affascinante storia di un prete che fugge dalla Chiesa trionfante per 'perdersi in Africa'. I due libri, pubblicati entrambi dall'editore Mobydick, guidano la bella e profonda conversazione, tra spirito, politica ed eleganza assoluta nel raccontare storie.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita il sito: www.scrittoribologna.com

107)- Intervista a Giovanni Campana - Leggere negli occhi

LA SCUOLA: un argomento delicatissimo, oggi.Ne parliamo con Giovanni Campana, per lunghi anni di professione preside, oggi nella veste di scrittore.Con il suo bel romanzo Sul quì e sul quà entriamo nel mondo della difficoltà scolastica, e nella bella storia di come un 'asino' possa alla fine diventare preside.La conversazione, brillantissima, di Campana ci introduce poi ai fondamenti di quella che dovrebbe essere la scuola moderna,dove si dovrebbe coltivare l'intelligenza, la solidarietà, e più che mai la multiculturalità.Una intervista imperdibile per la irresistibile verve dell'intervistato, e per la profondità di ciò di cui si parla
Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese
Visita il sito: www.scrittoribologna.com