Chi è Online

225 visite
Libri.itPALEOART. VISIONS OF THE PREHISTORIC PASTMARVIN E. NEWMAN - edizione limitata100 CONTEMPORARY BRICK BUILDINGS (IEP)PETER LINDBERGH. A DIFFERENT VISION ON FASHION PHOTOGRAPHY (I E GB)HIROSHIGE (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: credito

Totale: 4

... et fiat SARDEX!

Il presente video è parte del DVD "Un altro denaro è possibile", realizzato dal videogiornalista freelance Giorgio SimonettiNel 2010 nasce a Serramanna (CA) ad opera di tre amici trentenni una srl che vuole riproporre il circuito di credito commerciale svizzero WIR nell'isola sarda, una forma di mutuo credito tra PMI. Ad oggi (2013) sono circa un migliaio le imprese che si scambiano beni e servizi in crediti Sardex, con una previsione di transato per il 2013 superiore ai 12 milioni di euro.

Visita il sito: www.giorgiosimonetti.net

Campagna "Oltre l'assistenza"

Il CIPSI (Coordinamento di Iniziative Popolari di Solidarietà Internazionale) sta promuovendo la campagna nazionale di sensibilizzazione sulla microfinanza: "Oltre l'assistenza...", congiuntamente ad Acra (Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America Latina), alla Fondazione Giordano Dell'Amore, PlaNet Finance, in collaborazione con l'Associazione Ong italiane, e con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Fondazione Cariplo. La campagna "Oltre l'assistenza" si propone di far conoscere alla società civile le opportunità offerte dalla microfinanza nella lotta alla povertà e di sensibilizzare gli enti finanziari e l'opinione pubblica sull'urgenza di perseguire e moltiplicare le esperienze già intraprese in tanti posti del mondo. Il passo importante da compiere oggi è riconoscere la responsabilità che il diritto all'iniziativa economica comporta per tutti i suoi protagonisti, per chi accede ai servizi finanziari e per chi li eroga, ma anche per i singoli cittadini e i risparmiatori chiamati a partecipare in prima persona alla creazione di sistemi finanziari etici e sostenibili.www.microfinanza-italia.org è il primo portale della microfinanza italiano, promosso dalla campagna e ospitato dalla Fondazione Giordano Dell'Amore, per consentire a tutti di approfondire e condividere le esperienze e trovare informazioni utili e studi sugli attori internazionali della microfinanza. La piattaforma di riflessione permanente sulla microfinanza è il primo spazio costituito dalla campagna, aperto a tutti gli addetti ai lavori per riflettere e confrontarsi sulle strade intraprese fino ad ora e sugli interventi da adottare per migliorare le modalità di azione nel futuro.La mancanza di accesso al credito impedisce ancora oggi a milioni di persone di uscire dalla povertà con la forza del proprio lavoro. Fu l'economista bengalese Mohamed Yunus a far conoscere al mondo le potenzialità della microfinanza quando, nel 1974, aiutò i suoi concittadini a uscire dal disastro economico proponendo alle banche di prestare soldi ai più poveri affinché potessero fondare le proprie micro-imprese.Per informazioni: CIPSI, tel. 06/5414894, e-mail: cipsi@microfinanza-italia.org - ACRA, tel. 02/27000291, e-mail: acra@microfinanza-italia.org - FONDAZIONE GIORDANO DELL'AMORE, tel. 02/32168401, e-mail: fdga@microfinanza-italia.org

Visita il sito: www.cipsi.it

Oikos

Istituto Oikos è un'associazione laica e indipendente, fondata nel 1996 a Milano, che opera in Europa e in Africa per favorire la conservazione e la gestione sostenibile delle risorse naturali come strumento di sviluppo economico e sociale.Maasai Women Art è una rete di cooperative di donne Maasai che portano avanti microiniziative economiche, per la realizzazione di gioielli di perline patrimonio della loro cultura. Queste attività costituiscono uno strumento di lotta contro la povertà e in favore della conservazione dei valori ambientali e culturali.

Visita il sito: www.istituto-oikos.org

Visita il sito: www.maasaiwomenart.net

Un aiuto alle piccole comunità contadine in India

Assefa è un'organizzazione non-profit che si prefigge lo scopo di aiutare i contadini dei villaggi indiani a migliorare le proprie condizioni di vita, secondo gli insegnamenti di Vinoba e di Gandhi.L'associazione fa in modo che gli abitanti delle aree rurali possano vivere nelle loro aree di residenza, avviando magari un'attività di artigianato, produzione di latte ecc, finanziata con il microcredito e non siano così costretti a spostarsi nelle periferie delle città a cercare lavoro. La proposta educativa rivolta ai bambini delle campagne rappresenta uno dei programmi più importanti dell'ASSEFA. E' stata introdotta nelle regioni più remote, dove le possibilità di frequentare una scuola sono molto limitate.Marisa Moriconi ci parla dell'associazione e delle sue attività.

Visita il sito: www.assefaitalia.org