Arcoiris TV

Chi è Online

234 visite
Libri.itFOOD & DRINK INFOGRAPHICS. A VISUAL GUIDE TO CULINARY PLEASURES (IEP)FRANOISE GILOT. THREE TRAVEL SKETCHBOOKS: VENICE, INDIA, SENEGALOLI ESSENZIALICODICES ILLUSTRESLEROY GRANNIS. SURF PHOTOGRAPHY (IEP)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: corelli

Totale: 8

IL BENZINAIO

Può succedere che una bella ragazza sia estremamente disponibile, quando questo accade vi è sempre un motivo occulto, spesso addirittura "sorprendente".

Visita il sito: www.morenocorelli.it

Vitaliano Trevisan - Madre con cuscino

Intervista a Vitaliano Trevisan, autore di "Madre con cuscino", mi ha rapito nella sua vita. Non è tipo molto propenso a rilasciare interviste. Schivo, introverso, come tutti i grandi artisti, e lui lo è, lo è a tal punto che in certi momenti mi ha talmente rapito nel suo modo di esprimersi che mi rimanevano le parole in gola, non riuscivo a fargli domande. Scrittore e attore, quest'ultimo per caso, ma forse anche scrittore per caso. Ha scritto "primo amore" divenuto poi film dove lui stesso è attore sotto la regia di un grande Matteo Garrone, quel Garrone che ci ha regalato "gomorra" di Roberto Saviano. E' incredibile la storia di questa immensa opera che è "madre con cuscino". Storia autobiografica che mette a nudo un Trevisan del tutto spoglio di quei valori che un ragazzino dovrebbe coltivare. Un ragazzino che entra in contrasto brusco e inafferrabile con la propria madre, una donna burbera, irrascibile, forte e poco propensa a dimostrare affetto verso i figli. Inaspettato come il peggiore dei ladri, un giorno per questa donna arriva un nemico, l'alzheimer, che invece di distruggerla totalmente la cambia, e mentre questo nemico la uccide lentamente, negli anni, Vitaliano si prende cura di lei, giorno per giorno fino alla fine. In questo periodo Vitaliano ritorna bambino, scoprendo una madre che non conosceva, che non aveva mai potuto comprendere, con la quale non aveva avuto il rapporto perfetto e amorevole che di solito dovrebbe esserci tra madre e figlio. Ma quello che più sorprende e che lascia senza parole, è che la madre si rivela nel suo animo di donna fragile, amorevole, la mamma che Vitaliano desiderava. Imparano entrambi a capirsi, ad amarsi, non è rimasto molto tempo per riprendere il dialogo interrotto, ma in quel tempo, Vitaliano vive nei gesti e nello sguardo di sua madre, una donna che finalmente anche solo muovendo un braccio, riesce a trasmettere tutto il suo amore che aveva dentro, e adagiato il capo sul cuscino, scopre quel mondo che porterà con sè per sempre, suo figlio. Moreno Corelli

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

Diciamola tutta 11 - Disagio minorile

Disagio minorile: quali sono le cause che portano i ragazzi alla violenza?In questa puntata:Roberto Benini, psicoterapeuta responsabile clinico delle comunità educative per minori di CSAPSA (Centro Studi Analisi Psicologia Sociologia Applicata).Daniele Maracci, psicoanalista, membro della SLP (Scuola Lacaniana di Psicoanalisi).

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

Diciamola tutta 09 - Intervista a Giovanni Favia

Giovanni Favia: Candidato alle elezioni amministrative di Giugno a BolognaGiovanni è un ragazzo giovane, dinamico, pieno di volontà e con grandi idee da proporre ai giovani, ma anche ai meno giovani.Si presenterà alla candidatura di sindaco alle prossime elezione previste per giugno, e lo farà con un marchio, uno stemma ben preciso, lista civica AMICI di Beppe Grillo Comune a 5 Stelle.Bologna avrà quindi anche uno sconosciuto, uno che nessuno sa e sapeva esistesse, nessuno sa e sapeva che c'è un altro candidato sindaco. Dico sconosciuto perchè nessun quotidiano e nessuna TV locale (figuriamoci nazionale) si è presa la "libertà" di fare sapere ai propri cittadini che oltre al "trittico" politico ben reclamizzato, c'è anche un "ragazzotto" che con il suo viso pulito ha tutta l'intenzione di non lasciarsi calpestare dal silenzio assordante dei titani.Ma come si fa a non dare spazio a un giovane quando lo slogan della nostra nazione è da secoli "largo ai giovani"!!??Non dilunghiamoci sull'età media che hanno i componenti della "nostra" classe politica, ridiamo domani.

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

Diciamola tutta 08 - Milioni di nuovi semafori per tutti

Lezione n° 1 : cominciamo a prendere confidenza col campoVisto e considerato che centinaia di migliaia di persone hanno persoil posto di lavoro, ed altrettanti si stanno accodando ai primi, siamoandati sui viali di circonvallazione a Bologna e abbiamo cominciatoa preparare il terreno per eventuali corsi di "sopravvivenza ".I semafori sono quasi tutti impegnati da lavavetri e venditori difazzoletti e calzini però.....c'è un settore che possiamo facilmenterimpiazzare....staremo a vedere.

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

Diciamola tutta 07 - Questa crisi è un vantaggio per molti, bisogna saperne approfittare

Nelle TV via cavo, in questi giorni si sprecano le interviste alle persone che girano per negozi. Molti sembrano contenti perchè "dicono" questa crisi ha fatto abbassare i prezzi e quindi "finalmente" si compra bene. Alcuni di voi si sono sentiti presi per il culo da queste interviste, le hanno considerate un offesa senza ritegno a chi non arriva a fine mese, a chi è rimasto senza lavoro, e a quelli (tantissimi) che non possono permettersi nemmeno di fare la spesa al supermercato. Per questo, ci sono arrivate in redazione centinaia di segnalazioni. Niente paura. Anche noi andremo a verificare se le persone sono contente perchè si sono abbassati i prezzi, magari se troviamo un pulloverino color porta chiusa in "super offerta" lo prendiamo eh!

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

Diciamola tutta 06 - Giù le mani dai bambini

Incontro con il giornalista Luca Poma, portavoce nazionale dell'associazione www.giulemanidaibambini.orgIn questa puntata Moreno Corelli tratta un argomento delicato, l'abuso indiscriminato di psicofarmaci somministrati con troppa facilità e leggerezza ai bambini provocando effetti devastanti e in alcuni casi persino la morte.Si parlerà degli interessi economici che riguardano le multinazionali del farmaco e del menefreghismo generale dell'ordine dei medici, una casta che difende i propri colleghi senza ritegno e senza curarsi della salute dei pazienti.

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

La guerra dei poveri

Quello che vedrete e ascolterete in questo video è ciò che sta accadendo oggi, sotto i vostri occhi o a centinaia di chilometri di distanza ma il risultato non cambia. Perchè si è arrivati a tanto? Chi è o chi sono i colpevoli? Ognuno si dia una risposta, perchè dove ci sono domande ...Promosso da Arcoiris Tv Bologna

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv