Arcoiris TV

Chi è Online

339 visite
Libri.itA DOG A DAYN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009LETTERE DA UN TEMPO LONTANOFERRARI - edizione limitataWALT DISNEY

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: colombia

Totale: 7

Colombia: Cartagena - Miseria y abandono Estatal

Colombia, país que se preocupa mucho por la democracia y los DDHH en Venezuela, "democracia" gobernada por la extrema derecha. Donde más de 8 mil personas mueren de hambre cada año, unos 8 millones de pobres, unos 4 millones en extrema pobreza, viviendo en la calle, 5,6 millones de colombianos viviendo en Venezuela, más de 5 millones se han expatriado a causa de la violencia, unos 9 millones de desplazados internos a causa de la violencia y el robo de las tierras... los paramilitares siguen haciendo de las suyas, desplazando a comunidades campesinas o indígenas, más de 125 dirigentes sociales asesinados sólo este año, con la venia de las autoridades.

Publicada por: Congreso de los pueblos - GB -

Guajira colombiana, hambre, falta de agua y casi de todo

Hay que recordar que en Colombia mueren al menos 8 mil personas por año por hambre

publicado por: Luis David Hernandez

“Di lutto vestono gli eroi” - dibattito – proiezione Bologna

BOLOGNA 6 novembre '09 - Centro interculturale Zonarelli – proiezione e dibattito del documentario “Di lutto vestono gli eroi” promosso da:Redazione Nuestra America, Arcoiris Tv Bologna-NADiRinforma, Assoc. Baobab, VAG61, Assoc. Politica e Classe, Assoc. Nuova Colombia

Visita il sito: www.mediconadir.it

intervista a Gianni Tognoni

Qual'è il grado di democraticità del governo colombiano?Qual'è, al di là delle dichiarazioni governative rilasciate ad uso e consumo dei mass-media, la reale situazione dei diritti umani, economici, politici, sociali e civili nella Colombia di oggi?Quali prospettive per la soluzione del conflitto sociale ed armato che vive il paese andino-amazzonico?A questa ed altre domande risponde Gianni Tognoni, segretario generale del Tribunale Permanente dei Popoli in una intervista realizzata dall'Associazione nazionale Nuova Colombia alla fine di giugno 2009.

Visita il sito: www.nuovacolombia.net

Intervista all'Europarlamentare Giusto Catania

Intervista all'Europarlamentare Giusto Catania effettuata dall'Associazione Nazionale Nuova Colombia: violazione dei Diritti Umani, paramilitarismo, terrorismo di Stato, narcotraffico, diplomazia paramilitare e rapporti con l'Unione Europea sono i temi trattati. Il Deputato Catania è uno dei firmatari del documento di condanna alla repressione da parte di esercito e polizia dei movimenti popolari in Colombia, in virtù dell'evidente violazione dei diritti umani da parte del regime di Álvaro Uribe Vélez,

Visita il sito: www.nuovacolombia.net

In Viaggio con Giacomo

Intervista al vicentino Giacomo Ghellini, che ha lasciato la sua terra di origine per cercare nuovi stimoli in Centro e Sud America.Il tema principale è quello del viaggio, che Giacomo ci racconta con dovizia di particolari in modo simpatico e spontaneo.Il video risale al novembre 2007, ma viene alla luce solo dopo un anno, mentre il nostro amico, dopo essere stato in Colombia e Messico, si trova attualmente in Perù.

Visita il sito: www.arcoiris.tv

Colombia: comunità indigene in lotta di pace

"Lo sviluppo di un’identità collettiva aiuta a rafforzare e rendere partecipe tutta la collettività; e questo è fondamentale per potere combattere sia le ingiustizie e la violenza compiuti dai paramilitari e dai guerriglieri delle Farc, sia l’indifferenza che il governo dimostra nei confronti delle comunità indigene, dove fame, povertà e sopratutto violenza sono all’ordine del giorno". Questo il messaggio di Gilberto Muñoz Coronado, sindaco del municipio colombiano di Corinto, nella Regione del Cauca. Che insieme a una delegazione di colleghi amministratori pubblici e rappresentanti delle comunità indigene in lotta di pace, è stato recentemente in Italia per denunciare la difficile situazione vissuta dalle popolazioni indigene del nord della Colombia, strette tra la guerriglia delle Farc e i soprusi del Governo centrale. Un situazione difficile, dalla quale, secondo la collega Enelia Salinas Chivatá, sindaco del municipio di Caldono, è possibile uscire solo grazie alla partecipazione attiva della società civile locale e all’appoggio internazionale, attraverso la pressione diplomatica dei paesi stranieri sul governo colombiano. «Affinché guerra, inciviltà, soprusi e disinteresse – sottolinea Enelia Salinas Chivatá - possano esseri messe da parte per costruire un paese in cui siano finalmente le persone a decidere sul proprio futuro».

Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it