Arcoiris TV

Chi è Online

225 visite
Libri.itMESSER GATTOHELMUT NEWTON. POLAROIDS (INT)FUTURISMO (I) #BasicArtASSEMBLARE!DIEGO RIVERA. THE COMPLETE MURALS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: cipsi

Totale: 8

Il Noppaw alla Farnesina Guido Barbera

NADiRinforma: mercoledì 25 Maggio 2011Sala delle Conferenze internazionali, Piazzale della Farnesina 1, RomaAPERTURA DEI LAVORI Guido Barbera, Presidente CIPSI

Visita il sito: www.noppaw.org

Visita il sito: www.mediconadir.it

Acqua bene comune

NADiRinforma propone l'intervento dalla platea del Consigliere di Amministrazione di Hera Bologna S.r.l (2005-2008 e 2008-2011) Prof. Cesare Saccani, durante la conferenza di apertura della formazione missionaria 2010-2011 "Acqua, bene comune dell'umanità". La conferenza ha contemplato la partecipazione di:Guido Barbera, Presidente del CIPSI Corrado Oddi, Forum italiano dei Movimenti per l'AcquaModeratore:Andrea Segré, Preside della Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna

Visita il sito: www.mediconadir.it

Mission is Possible 2... si parte! (2° parte)

NADiRinforma: la conferenza di apertura della formazione missionaria 2010-2011 avente quale tema principale la liberalizzazione dell'acqua, considerata quale diritto umano inalienabile, prosegue aprendosi alle domande del pubblico.Un dibattito acceso e per certi versi intrigante che riesce ad illustrare adeguatamente la confusione dominante l'argomentazione trattata.Guarda la prima parte

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.bolognainmissione.it

Mission is Possible 2... si parte! (1° parte)

Bologna, 17 novembre 2010: NADiRinforma divulga la Conferenza di apertura della formazione missionaria 2010-2011, un'apertura all'insegna della liberalizzazione dell'acqua, quale diritto umano. Una prospettiva missionaria: l'acqua, bene comune in quanto non può essere accettabile una visione dell'acqua come bene puramente economico, la cui gestione potrebbe quindi essere integralmente affidata al mercato. Il Compendio della dottrina sociale ricorda che "l'utilizzazione dell'acqua e dei servizi connessi deve essere orientata al soddisfacimento dei bisogni di tutti e soprattutto delle persone che vivono in povertà" (n. 484) e che, quindi, essa "non può mai essere trattata come una mera merce tra le altre" (n. 485). Una prospettiva sociale: l'acqua, impegno di democrazia. Nei mesi maggio e giugno scorsi, in soli 50 giorni, un milione di donne e di uomini hanno firmato i tre referendum per la ripubblicizzazione dell'acqua. Qualcosa sta succedendo in questo Paese. Una nuova narrazione sociale sull'acqua e dei beni comuni, frutto di un decennio di sensibilizzazione e di mobilitazione sociale, è emersa, dimostrando come su questo tema abbiamo già vinto culturalmente. Quel milione di donne e di uomini sono un nuovo anticorpo sociale che parla all'intero Paese e alla crisi economica, ambientale e di democrazia che lo attanaglia.Relatori:Guido Barbera, Presidente del CIPSICorrado Oddi, Forum italiano dei Movimenti per l'AcquaModeratore:Andrea Segré, Preside della Facoltà di Agraria dell'Università di BolognaGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.bolognainmissione.it

Campagna Cipsi:

NADiRinforma propone lo spot ufficiale della Campagna "Libera l'acqua" promossa dal CIPSI. Il cantante Ron, oltre ad avere partecipato con la canzone "La canzone dell'acqua", si presta quale testimonial della Campagna." Lo sai che questo significa la morte di milioni di persone per sete?Con questa logica di privatizzazione, se oggi abbiamo cinquanta milioni di morti per fame, domani avremo cento milioni di morti di sete. Sono *scelte politiche *che si pagano con milioni di morti. " (p. Alex Zanotelli)

Visita il sito: www.mediconadir.it

CIPSI: campagna "Libera l'Acqua"

NADiRinforma propone il documento video inserito nella Campagna "Libera l'Acqua" promossa dal CIPSI.Riconosci un diritto.Portalo a chi non ce l'ha.L'Acqua è di tutti.Impegnamoci, insieme, perché lo sia davvero, soprattutto per le popolazioni dei paesi impoveriti del sud del mondo."Oggi la carenza d'acqua nel mondo è una realtà dai numeri inaccettabili: un miliardo e seicento milioni di persone ancora oggi non hanno accesso all'acqua potabile, due miliardi e seicento milioni non beneficiano di alcun servizio sanitario, un milione e ottocentomila bambini muoiono ogni anno per malattie connesse alla mancanza di risorse idriche". Per contrastare questa situazione, le associazioni del Cipsi (Coordinamento di iniziative popolari di solidarietà internazionale) lanciano la campagna triennale "Libera l'acqua" di sensibilizzazione, informazione e raccolta di fondi per finanziare 14 progetti in territori afflitti da miseria.Gli interventi consentiranno l'accesso all'acqua potabile e la tutela sanitaria e ambientale a oltre 400 mila persone di 13 paesi d'Africa (Camerun, Eritrea, Etiopia, Mozambico, Repubblica Democratica del Congo, Uganda), America latina (Argentina, Brasile El Salvador e Haiti) e Asia (Cambogia, Palestina, Sri Lanka). Queste iniziative di partenariato garantiranno il diritto concreto all'acqua potabile, portandola nelle scuole, nei centri di salute, nei villaggi, con particolare attenzione alla protezione delle risorse idriche e alla formazione, in riferimento agli aspetti sanitari, igienici, ambientali e di depurazione delle acqua.Il cantante Ron ha unito la sua voce all'impegno del Cipsi, prestandosi come testimonial della campagna. Il tour musicale 2007-2008 di Ron ha portato il nuovo brano inedito "La canzone dell'acqua", insieme alle canzoni che hanno segnato la sua vita musicale e non, in giro per l'Italia insieme al nuovo cd e al primo cd-dvd della sua vita. Il Cipsi con le sue associazioni è stato presente con stand informativi e di raccolta fondi di "Libera l'Acqua" (magliette, dvd, cd di Ron, depliant, poster, ecc.) - il cui ricavato è stato destinato ai progetti della campagna - in tutti i teatri e nei luoghi all'aperto dove si sono svolti i concerti 2007 e 2008.È stata anche distribuita la rivista mensile "Solidarietà internazionale" (n. 9-10/2007), con l'intervista all'artista Ron. Il Cipsi e le Ong associate, con la partecipazione di Ron, hanno organizzato per tutta la durata del tour nelle città dove ci sono stati i concerti, iniziative educative e di sensibilizzazione con incontri nelle scuole e nelle università, sull'acqua bene comune.La campagna ha diverse finalità tra cui: promuovere una nuova politica a difesa dell'acqua come "bene comune dell'umanità" e come "diritto inalienabile"; sensibilizzare a comportamenti responsabili da parte dei cittadini, delle istituzioni, del mondo produttivo e delle associazioni del Terzo Settore¸finanziare progetti per una corretta gestione solidale ed eco-compatibile della risorsa acqua nel mondo. Dallo scorso settembre "Libera l'Acqua" ha ottenuto anche i seguenti Patrocini: Rai-Segretariato Sociale, Comune di Udine, Provincia di Ascoli Piceno, Provincia di Biella, Provincia di Ferrara.L'importo da finanziare con la campagna è di € 241.039. Il lavorare insieme, in coordinamento, per far vincere la solidarietà in Italia e nel mondo costituisce l'obiettivo del Cipsi del passato, del presente e del futuro. È una sfida nell'interesse dei popoli impoveriti del Sud del mondo. Musiche:"La canzone dell'acqua" - Ron"osp-osp" e "4-4" - Stefano Castrucci"La canzone dell'acqua" arrangiamenti ed esecuzione: violino - Alessandra Mirabelli percussioni - Moustapha N'Dao, Papa Abou DiopCanto di saluto delle Donne del Panzi Hospital di Bukavu (RDC) Poesia "Il prezzo dell'acqua" scritta e interpretata da Marco Cinque Testo:Luisa BarbieriNicola PerroneVoce narrante: Luisa Barbieri Riprese e Montaggio:Paolo MongiorgiDaniele Marzeddu Post produzione audio:BethedrineH.Ambhouse Produzione: CIPSIRealizzazione: NADiRinforma

Visita il sito: www.cipsi.it

Campagna "Oltre l'assistenza"

Il CIPSI (Coordinamento di Iniziative Popolari di Solidarietà Internazionale) sta promuovendo la campagna nazionale di sensibilizzazione sulla microfinanza: "Oltre l'assistenza...", congiuntamente ad Acra (Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America Latina), alla Fondazione Giordano Dell'Amore, PlaNet Finance, in collaborazione con l'Associazione Ong italiane, e con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Fondazione Cariplo. La campagna "Oltre l'assistenza" si propone di far conoscere alla società civile le opportunità offerte dalla microfinanza nella lotta alla povertà e di sensibilizzare gli enti finanziari e l'opinione pubblica sull'urgenza di perseguire e moltiplicare le esperienze già intraprese in tanti posti del mondo. Il passo importante da compiere oggi è riconoscere la responsabilità che il diritto all'iniziativa economica comporta per tutti i suoi protagonisti, per chi accede ai servizi finanziari e per chi li eroga, ma anche per i singoli cittadini e i risparmiatori chiamati a partecipare in prima persona alla creazione di sistemi finanziari etici e sostenibili.www.microfinanza-italia.org è il primo portale della microfinanza italiano, promosso dalla campagna e ospitato dalla Fondazione Giordano Dell'Amore, per consentire a tutti di approfondire e condividere le esperienze e trovare informazioni utili e studi sugli attori internazionali della microfinanza. La piattaforma di riflessione permanente sulla microfinanza è il primo spazio costituito dalla campagna, aperto a tutti gli addetti ai lavori per riflettere e confrontarsi sulle strade intraprese fino ad ora e sugli interventi da adottare per migliorare le modalità di azione nel futuro.La mancanza di accesso al credito impedisce ancora oggi a milioni di persone di uscire dalla povertà con la forza del proprio lavoro. Fu l'economista bengalese Mohamed Yunus a far conoscere al mondo le potenzialità della microfinanza quando, nel 1974, aiutò i suoi concittadini a uscire dal disastro economico proponendo alle banche di prestare soldi ai più poveri affinché potessero fondare le proprie micro-imprese.Per informazioni: CIPSI, tel. 06/5414894, e-mail: cipsi@microfinanza-italia.org - ACRA, tel. 02/27000291, e-mail: acra@microfinanza-italia.org - FONDAZIONE GIORDANO DELL'AMORE, tel. 02/32168401, e-mail: fdga@microfinanza-italia.org

Visita il sito: www.cipsi.it

Libera l'acqua

NADiRinforma: il 10 maggio 2008 al CIVITAS di Padova il Cipsi presenta il documentario "Libera l'acqua" a sostegno della Campagna nella quale da anni è impegnato richiamando la responsabilità della Comunità Internazionale rispetto alla mancata concretizzazione del diritto all'acqua per tutti. Gli Obiettivi del Millennio per lo sviluppo propongono di garantire entro il 2015 il dimezzamento del numero degli abitanti del pianeta senza accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici adeguati.Hanno partecipato al seminario:Maurizio Chierici - giornalistaGuido Barbera - Presidente CipsiRiccardo Petrella - Docente universitario - Fondatore del Comitato Internazionale Contratto Mondiale sull'AcquaDon Giovanni Fazzini - Pastorale per gli stili di vita, Diocesi di VeneziaAndrea Razzini - Amministratore delegato Veritas, VeneziaTiziano Butturini - Promotore Casa dell'Acqua, Presidente TASMProduzione Arcoiris Bologna

Visita il sito: www.cipsi.it

Visita il sito: www.liberalacqua.it

Visita il sito: www.mediconadir.it