Arcoiris TV

Chi è Online

294 visite
Libri.itROY STUART. THE LEG SHOW PHOTOS: EMBRACE YOUR FANTASIES, GETTING OFFJACQUES DEVAULX. NAUTICAL WORKS PACKAGE DESIGN BOOK 5KLEIN (I) #BasicArtTHEUERDANK. THE EPIC OF THE LAST KNIGHT

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: canti

Totale: 14

La "mia" Val di Susa: il racconto di Fabiano

NADiRinforma nell'ambito della rassegna CinePorto organizzata dalla Assoc. Farm propone il racconto di Fabiano Di Bernardino, studente dell'Università di Bologna, che il 3 luglio '11, nel corso di una grande manifestazione NoTAV in Val di Susa, ha subito violenze e percosse da parte delle forze dell'ordine riportando fratture all'ulna e al setto nasale, oltre ad innumerevoli contusioni in tutto il corpo. "Ero vicino a una recinzione mentre cercavamo di riprenderci la Maddalena. Era un'azione simbolica, ma ci hanno aggredito con violenza. Mi hanno colpito con un lacrimogeno, quando mi hanno preso mi hanno pestato in dieci. Si accanivano senza pietà." racconta Fabiano "Poi, prima di portarmi nel deposito dei gas lacrimogeni e mettermi su una barella, mi hanno sputato in faccia, colpito nei testicoli e continuato a picchiare fino a quando non è arrivato un medico militare. Appena si è girato sono stato colpito sul naso con un tubo di ferro. Mi hanno detto che mi avrebbero ammazzato. Sulla barella hanno continuato a pestarmi. Un agente della Digos li ha invitati a smettere perché c'erano le telecamere. Poi, un dirigente di polizia si è avvicinato e ha fatto spostare la mia barella al sole dicendo che non meritavo di essere soccorso e che dovevo pagare per aver tirato le pietre. E che non mi avrebbe mai portato al pronto soccorso ma direttamente in Questura, dove mi sarebbe aspettato il peggio. Non potrò mai dimenticare Davide, il volontario della Croce rossa che mi ha salvato la vita".

E adesso, schedateci tutti.

E' il 14 luglio 2008. I milanesi serrano le file. Ma non è per chiedere di sfollare l'ennesimo campo nomadi, no. Stranamente è per farvi muro intorno. Dicono che se Maroni vuole prendere le impronte digitali ai bambini rom, allora deve cominciare prima di tutto da loro, dagli italiani!

Visita il sito: www.byoblu.com

Dai margini (perché chi vive per strada non ha diritti)

Inchiesta numero 3 - progetto "altrainchiesta" di Saverio Tommasi e Ornella De Zordo.Tommasi e De Zordo mettono insieme cifre, numeri, volti ed espressioni.Per realizzare questo video Saverio Tommasi si è finto mendicante, ha lavato i vetri alle macchine, venduto fazzolettini ai semafori. Ed è entrato in un accampamento "di sfortuna" di alcuni rom rumeni.Dati e cifre sono state raccolte da Ornella De Zordo in collaborazione con Fuoribinario, associazione Aurora e Movimento di lotta per la casa.Guarda su Arcoiris anche le altre video/inchieste: * 1ª - Guarire si deve: chiesa e omosessualità * 2ª - Razzisteria: destra estrema in Italia e nella "rossa" ToscanaGuarda anche Dai margini 2 (approfondimento)

Visita il sito: www.saveriotommasi.it

AVVISO DI GUERRA

AVVISO DI GUERRAL’informazione non mette abbastanza in guardia i popoli sui pericoli che corrono. Nelle sue “Riflessioni” che ha pubblicato e anche in un drammatico discorso, Fidel Castro non ha mancato di rilevare quanto la situazione sia pericolosa per l’intero pianeta.

Veregra street 2010 - Skaddia - seconda parte

Obbiettivo del gruppo pugliese è la trasmissione della porduzione poetica - musicale , affidata solo ed esclusivamente alla tradizione orale, quindi pizziche, canti, stornelli, e nernie raccolti dall'ascolto della viva voce di vecchietti, nonni e prozii.tratto dalla locandina distribuita alla manifestazione VEREGRA STREET di montegranaroGuarda la prima parte

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Studenti protestano contro l\'addestramento militare: vengono bloccati in metro'

Milano. Un gruppo di una ventina di studenti ha protestato questa mattina contro la possibilità di un progetto che coinvolge i ministeri della Difesa e dell'Istruzione 'Allenati per la vita' che 'prevede l'addestramento militare degli studenti e che l'Unuci dovrà gestire'. I ragazzi una volta conclusa la protesta sono scesi in metropolitana nel mezzanino della fermata Duomo e sono stati bloccati dalla Polizia in tenuta anti sommossa. Servizio ed interviste di Federica Giordani

Visita il sito: www.c6.tv/video

Povero Cioni - battibecco con l'assessore

Saverio Tommasi, in una protesta organizzata dall'Assemblea Autoconvocata e dall'Associazione Aurora, in un battibecco con l'assessore Graziano Cioni, che con un nuovo provvedimento vieta ai mendicanti di chiedere l'elemosina seduti o sdraiati in quanto intralcerebbero il "traffico dei pedoni" rendendo "indecorosa" la città di Firenze. Saverio Tommasi, nel video, discute con l'assessore Cioni, decidendo poi, come forma ultima di protesta, di sdraiarsi all'entrata di Palazzo Vecchio insieme ad Andrea Fornari. Sentirete che durante il "battibecco" con l'assessore Graziano Cioni viene fatto riferimento all'utilizzo, da parte dello stesso assessore, delle persone "nonvedenti" come spada di damocle per colpire i senza reddito (mendicanti); questo perché il provvedimento è scattato successivamente all'inciampo di una ragazza nonvedente sul corpo di un cosiddetto elemosinante; fatto che l'assessore ha utilizzato per giustificare, agli occhi della pubblica opinione, il suo provvedimento.Noi crediamo che Firenze possa definirsi "decorosa", per usare le parole dei fautori del provvedimento, se è in grado non di cancellare i poveri ma la povertà, aiutando chi ne ha bisogno a uscire dalla condizione di marginalità in cui è stato relegato.Il video è stato girato e montato da Marco Bazzichi.

Visita il sito: www.saveriotommasi.it

Veregra Street 2010 - Amarins e le Gatte Negre

Solista olandese viene accompagnata dal gruppo le gatte negre , rock lento e liriche fresche melanconiche accompagnate da folk e pop.Tra i brani cantati micheal jackson

Visita il sito: www.telestreeti3.it

LA MAGGIORDOMA

Grande sconcerto per i mezzi di informazione constatare che la cosiddetta “Signora di ferro” non è riuscita a mettere la mordacchia ai giovani per sempre: le vere persone di ferro non sono gli esponenti del capitalismo ma bisogna cercarli altrove.

Veregra street 2010 - Skaddia - prima parte

Obbiettivo del gruppo pugliese è la trasmissione della porduzione poetica - musicale , affidata solo ed esclusivamente alla tradizione orale, quindi pizziche, canti, stornelli, e nernie raccolti dall'ascolto della viva voce di vecchietti, nonni e prozii.Tratto dalla locandina distribuita alla manifestazione VEREGRA STREET di montegranaroGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.telestreeti3.it