Arcoiris TV

Chi è Online

90 visite
Libri.itLA ZANZARADISEGNARE MAPPE A MANORENAISSANCE (GB) #BasicArtINTERVENTI CRUCIALIPACKAGE DESIGN - #BIbiliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: antonio

Totale: 31

MALVIVENTI

Il clamoroso, inaudito contingentamento dei tempi di discussione della cosiddetta riforma del Senato che invece è una vera rovina, è completamente fuori di quanto recita l'articolo 72 della Carta in materia di revisioni costituzionali.

MISTER PREZZI 1

La vicenda dei decreti regalo e degli affitti d'oro hanno dato la certezza agli italiani di essere stati per lungo tempo presi in giro. In questa sede ricordiamo in due puntate l'incredibile gestione di "Mister prezzi".

mister prezzi, governo letta, antonio lirosi, gianfranco vecchio, mario albanesi,

DIRITTO DI INVETTIVA

L'adulterazione di fatti e notizie da parte di televisioni e giornali si è fatta insopportabile; ora mettono in discussione anche il diritto dei cittadini di esprimersi durante le manifestazioni: un loro diritto inalienabile.

Nino Fancello: La Mia Terra la Difendo! [udienza palazzo giustizia CA 15/05/2012]

Grazie Nino! Patriota e combattente!Il 15 di questo mese si è presentato nel Tribunale di Cagliari.L'udienza è stata rinviata al 4 giugno 2012, e il fotografo Indipendentista "Nino" (Giovanni Antonio Fancello), di Olbia.Perchè a giudizio in tribunale? Una piccola sintesi:aveva partecipato a un bliz il 25 ottobre 2005 nell'area del poligono militare di Capo Teulada, al grido di "Invasores a foras!", insieme ad altri Patrioti di Sardigna Natzione.Il comando di Sardigna Natzione Indipedentzia occupò il poligono militare.Arrivati via mare a bordo di tre gommoni i militanti Patrioti di SNI proclamarono la Sovranità esclusiva del popolo Sardo su quel territorio, issando la Bandiera Nazionale Sarda e quella del loro movimento.Sul posto, sia la presenza di numerose imbarcazioni di pescatori e quella del gruppo dei Patrioti S.N.I., non diedero modo di far svolgere le esercitazioni militari. Le scoperte dei tanti imbrogli e cose mai dette ai media, si svelarono corrette. Pur trovando un territorio devastato di ogni genere di armamento bellico, pur denunciando tutto l'accaduto, invece di dargli una medaglia a tutti, i giudici italiani hanno preferito celare, nascondere e denunciare i Patrioti che avevano partecipato.Obiettivo preciso è riaffermare l'esclusiva sovranità dei Sardi sul proprio Territorio Nazionale e dare un chiaro segno di Ribellione alla sudditanza.Ringrazamenti ulteriori anche a coloro che hanno partecipato e sostenuto il Patriota Nino:Verdi e Movimenti Ambientalisti!L'azione di SNI, ha un obiettivo preciso, riaffermare l'esclusiva Sovranità dei Sardi.Per l'udienza rinviata il 4 giugno noi saremmo sempre presenti.Invitiamo tutto il Popolo Sardo a partecipare!

Premio Ilaria Alpi 2012: Antonio Ingroia

Il Premio storie, delitti e misteri di mafia, raccontati attraverso inchieste giornalistiche, fotografie e indagini della magistratura. Antonio Ingroia partecipa alla XVIII edizione del Premio Ilaria Alpi."quando si creano polemiche al calor bianco, battaglia politica e d'informazione attorno ad una vicenda giudiziaria... questo non fa bene né alle indagini, né all'accertamento della verità, né alla giustizia e alle istituzioni in generale"Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio

Visita il sito: www.ilariaalpi.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

The Chieftains e Antonio Castrignanò

NADiRinforma partecipa allo showcase-aperitivo organizzato dalla Fondazione della Notte della Taranta il 20 agosto 2011. L'evento ha visto protagonisti The Chieftains e Antonio Castrignanò nella splendida cornice della Masseria Chicco Rizzo di Sternatìa (LE)

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.lanottedellataranta.it

DURO RISVEGLIO

Sarà difficile allontanare Berlusconi da palazzo Chigi. Di Pietro con un discorso privo di infingimenti si rivolto all'opposizione invitandola a dialogare per costruire insieme una alternativa o ad assumersi in caso contrario ogni responsabilità.

Tensione al Paladozza: Di Pietro apre le porte

NADiRinforma propone i momenti di tensione registratisi al Paladozza venerdì 10 dicembre '10 all'avvio dello spettacolo di informazione ed intrattenimento organizzata dall'Italia dei Valori "Il dittatore del bunga bunga". L'afflusso, forse inaspettato, di cittadini ha registrato il "tutto esaurito": il bisogno di reagire a ciò che evidentemente sta scandalizzando il Paese spinge alla partecipazione.Il leader dell'IdV, Antonio Di Pietro, indispettito con l'organizzazione e con il sistema di sicurezza, apre i portoni del Paladozza per far entrare centinaia di persone rimaste all'esterno.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Parlamentari in vendita ?

NADiRinforma propone alcune dichiarazioni di cittadini che il 10 dicembre 2010 hanno partecipato alla serata organizzata dall'IdV al Paladozza di Bologna "Il dittatore del bunga bunga" circa la presunta compravendita di Senatori della Repubblica in vista del voto di fiducia del 14 dicembre p.v.A seguito di un esposto eseguito il 10 dicembre dall'On. A. Di Pietro (IdV) la procura di Roma ha aperto un fascicoloprocessuale sulla vicenda, il leader dell'Idv si è presentato al procuratore Giovanni Ferrara ed ha verbalizzato i suoi sospetti relativi alle posizioni di due deputati della sua formazione politica, Domenico Scilipoti ed Antonio Razzi, riservandosi di depositare nei prossimi giorni una memoria più articolata. Il reato ipotizzato nei confronti di chi acquista e di chi vende voti sarebbe quello di corruzione, ma non è da escludere anche quello di concussione.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Garibaldi e i garibaldini tra realtà e leggenda - A. De Francesco

Ciclo di incontri "Unità d'Italia: verso il centocinquantesimo (1861-2011). Due nodi tematici."Terzo incontro: "Garibaldi e i garibaldini tra realtà e leggenda"lectio di Antonio De Francesco; introduce Antonio CariotiCasa della Cultura in collaborazione con il Dipartimento di Storia dell'Università Statale di Milano (Direttore Grado G. Merlo).Milano 30 aprile 2010