Chi è Online

276 visite
Libri.itFILM NOIRC’ERA UN’ALTRA VOLTAVERMEER. LDAVID LACHAPELLE. GOOD NEWS. PART IIRENOIR. PITTORE DELLA FELICITÀ

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Speranza

Totale: 7

LA CHIESA: COME ABITARE LA STORIA?

Estratto dell'incontro del 10 agosto 2012"LA RISCOPERTA DELLA STORIA COME LUOGO TEOLOGICO" di P. GREGORIO BATTAGLIA, tenuto nell'ambito della settimana di Spiritualità della FRATERNITA' CARMELITANA DI POZZO DI GOTTO "DA UNA CHIESA TRIONFANTEAD UNA CHIESA MENDICANTE A 50 anni dal Concilio Vaticano II"

Visita il sito: www.quellidellavia.it

Il tempo di andare

L'Associazione Maestri di Speranza, attiva nell'ambito dell'educazione e della formazione nelle aree in via di sviluppo, presenta uno spettacolo di teatro-danza dal titolo "Il tempo di andare". Lo spettacolo, con drammaturgia originale e regia curate dalla stessa associazione, vede in scena importanti rappresentanti del mondo artistico nazionale ed internazionale. Il ballerino Paolo Mangiola, direttamente dalla compagnia londinese Random Dance, l'attore Lorenzo Praticò e l'attrice Francesca Costantino. Le musiche, originali e dal vivo, sono suonate dal Coglitore's trio.

VIVERE LA FEDE IN MODO DA ACCOGLIERE IL FUTURO

Comunità Oikia informa:Carlo Molari, nato a Cesena (Forlì) il 25 luglio 1928, è stato ordinato presbitero nel 1952.Laureato in Teologia dogmatica e in utroque iure nella Pontificia Università Lateranense, ove ha pure insegnato teologia dal 1955 al 1968.Ha inoltre insegnato presso la Facoltà teologica della Università Urbaniana di Propaganda Fide dal 1962 al 1978, e nell'Istituto di Scienze Religiose della Università Gregoriana dal 1966 al 1976.Dal 1961 al 1968 è stato Aiutante di Studio della Sezione dottrinale della S. Congregazione per la Dottrina della Fede.Per un decennio ha svolto la funzione di segretario dell'Associazione teologica italiana (ATI) e di membro del Comitato di consultazione della sezione dogma della rivista internazionale Concilium.Svolge attività pastorale a Roma presso l'Istituto S. Leone Magno dei fratelli Maristi delle scuole.I suoi interessi sono rivolti soprattutto alla ricerca di modelli teologici che rispondano alle necessità globali dell'uomo di oggi, all'incidenza della svolta linguistica della cultura sulla formulazione della dottrina di fede e ai rapporti fra teologia e scienze.Bibliografia:Teologia e Diritto canonico in S. Tommaso d'Aquino, Laterano Roma 1962;La fede e il suo linguaggio, Cittadella Assisi 1972;Darwinismo e teologia cattolica, Borla, Roma 1984;Un passo al giorno, Cittadella Assisi 1985;Per un progetto di vita, Borla, Roma 1985;La fede professata. Catechismo della chiesa cattolica e modelli teologici, Paoline, Milano 1996;La vita del credente. Meditazioni spirituali per l'uomo d'oggi, Elle Di Ci, Leumann-Torino 1996;Percorsi comunitari di fede, Borla, Roma 2000.

Visita il sito: www.oikia.info

Tra memoria, devozione e speranza

A distanza di tre anni grazie al lavoro profuso dall'associazione "Cavallerizzo Vive - Kajverici Rron" gli abitanti della piccola frazione di Cavallerizzo (CS) colpita dalla frana del 7 marzo 2005, hanno potuto rientrare, seppure per un giorno soltanto, nel luogo nato a festeggiare il veneratissimo S. Giorgio Martire

IL DIO-PADRE DEI VANGELI E' UNA CHIOCCIA /d

Comunità OIKIA informa:Partendo ancora una volta dall'analisi del testo greco originario dei vangeli delle comunità di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, la proposta di Alberto Maggi, rivela un'evangelica immagine di Dio-chioccia che accoglie incondizionatamente tutte le creature, e si discosta dall'idea distaccata di un Dio che giudica e condanna (adottata dall'anno 383 a prima del Concilio Vaticano II) ma che non risulta dal confronto e l'approfondimento coi testi evangelici in lingua originaria.Riprese effettuate a cura della Comunità Oikia durante la "tre giorni" svoltasi dal 16 al 18 maggio 2008 presso la sala-teatro della parrocchia "Santa Maria della pace" della comunità dei cappuccini di Palermo ed organizzata dall'Associazione "Dialoghi e Profezia" di Palermo in collaborazione con la rivista "Rocca" - Cittadella di Assisi.

Visita il sito: www.oikia.info

Visita il sito: www.studibiblici.it

IL DIO-PADRE DEI VANGELI E' UNA CHIOCCIA /c

Comunità OIKIA informa:Partendo ancora una volta dall'analisi del testo greco originario dei vangeli delle comunità di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, la proposta di Alberto Maggi, rivela un'evangelica immagine di Dio-chioccia che accoglie incondizionatamente tutte le creature, e si discosta dall'idea distaccata di un Dio che giudica e condanna (adottata dall'anno 383 a prima del Concilio Vaticano II) ma che non risulta dal confronto e l'approfondimento coi testi evangelici in lingua originaria.Riprese effettuate a cura della Comunità Oikia durante la "tre giorni" svoltasi dal 16 al 18 maggio 2008 presso la sala-teatro della parrocchia "Santa Maria della pace" della comunità dei cappuccini di Palermo ed organizzata dall'Associazione "Dialoghi e Profezia" di Palermo in collaborazione con la rivista "Rocca" - Cittadella di Assisi.

Visita il sito: www.oikia.info

Visita il sito: www.studibiblici.it

IL DIO-PADRE DEI VANGELI E' UNA CHIOCCIA / b

Comunità OIKIA informa:Partendo ancora una volta dall'analisi del testo greco originario dei vangeli delle comunità di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, la proposta di Alberto Maggi, rivela un'evangelica immagine di Dio-chioccia che accoglie incondizionatamente tutte le creature, e si discosta dall'idea distaccata di un Dio che giudica e condanna (adottata dall'anno 383 a prima del Concilio Vaticano II) ma che non risulta dal confronto e l'approfondimento coi testi evangelici in lingua originaria.Riprese effettuate a cura della Comunità Oikia durante la "tre giorni" svoltasi dal 16 al 18 maggio 2008 presso la sala-teatro della parrocchia "Santa Maria della pace" della comunità dei cappuccini di Palermo ed organizzata dall'Associazione "Dialoghi e Profezia" di Palermo in collaborazione con la rivista "Rocca" - Cittadella di Assisi.

Visita il sito: www.oikia.info

Visita il sito: www.studibiblici.it