Chi è Online

200 visite
Libri.itTREE HOUSES. FAIRY TALE CASTLES IN THE AIR (IEP)LA STREGA E LO SPAVENTAPASSERI - nuova edizionePETER LINDBERGH. A DIFFERENT VISION ON FASHION PHOTOGRAPHY (I E GB)NATALE HYGGEROCKWELL (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Silvio Berlusconi

Totale: 11

PERCHE' VOTARLO?

Il personaggio Matteo Renzi descritto molto bene dallo scrittore Michele De Lucia nell'ultimo suo libro dal titolo "Il berluschino", rappresenta il berlusconismo di cui ben di rado si è precisato cosa fosse in realtà.

michele de lucia, matteo renzi, marco carrai, silvio berlusconi, costituzione, palazzo chigi, francesco rutelli, focolarini, comunione e liberazione, giorgio napolitano,

ARANCI DI STAGIONE

Insieme all'esagerata euforia del Partito democratico per le primarie e un Berlusconi che tenta di lusingare i suoi antichi innamorati per non finire ai giardinetti a dar da mangiare ai piccioni, viene attaccato un valoroso magistrato: Antonino Ingoia.

RISORGA L'ITALIA e il mondo intero! Si dia inizio alla Nuova ÈRA della CIVILTÀ dell'AMORE

Silvio Berlusconi è davvero «L'uomo della Provvidenza», e l'errore gravissimo compiuto (x i cattivi consiglieri) è stato proprio quello di non seguire la Provvidenza rivelatasi a Lui, mio tramite, sin dal 14/01/1994. Dopo 12 anni, mi sono pure rivolto agli avversari di Berlusconi, ma si sono tutti dimostrati IRREVERSIBILI nella loro ottusità mentale, da "Handicappati psichici" obnubilati. Solo Berlusconi è suscettibile di essere REVERSIBILE al radicale cambiamento per il Bene Comune, in primis, per la nostra bella Patria ITALIA.Se in 18 anni Berlusconi non mi ha considerato (quindi non ha seguito la strada indicatagli dalla Provvidenza), non è mai troppo tardi per ravvedersi e giocare il mio JOLLY VINCENTE (utilizzando il nostro riconosciuto primario "Stato di diritto") per far RISORGERE L'ITALIA, con buona pace di tutti e senza versare una goccia di lacrime o sangue.Chiudo questa descrizione riepilogando:1) DIO (Ente Supremo infinito) si è rivelato nel "Figlio dell'Uomo" CRISTO due millenni fa.2) Gesù Cristo si è rivelato a me in data 25/10/1993, costituendomi Suo "pazzo-stolto-debole".3) Dopo 3 mesi dalla rivelazione, mi rivolsi all'Editore SILVIO BERLUSCONI e al critico d'arte VITTORIO SGARBI, e cominciai a consegnare loro, nel gennaio 1994, l'Opera epistolare e profetica LA DIVINA COMMEDIA BIS (leggere la IX Epistola del 22/03/1996: http://tinyurl.com/bstotcl ), redatta in 12 anni, fino al 08/12/2005.Serena e sobriaSanta PASQUA di RISURREZIONE ! :-x :-) :-D

Visita il sito: www.inenasciopadidio.it

TOPOLANEK

Non vi libererete facilmente di me aveva detto Silvio Berlusconi: una verità fra tante bugie. Ma quali carte effettivamente ha in mano il premer? Soldi e altro ne ha dati tanti e probabilmente le prove le tiene in cassaforte.Quanti sono ad aver paura di lui?

BUONE AZIONI

Le persone di successo esercitano sui diseredati e sui poveri di spirito un forte fascino.Il caso del presidente del Cile ci ricorda quello di Silvio Berlusconi: ambedue hanno incantato gli elettori. Se fosse ancora vivo chiederemmo lumi a Sigmund Freud.

MESSAGGIO ALLE PRIME CARICHE DELLO STATO ITALIANO E DELLA SANTA SEDE...

Lunedì 25 Ottobre 2010:MESSAGGIO ALLE PRIME CARICHE DELLO STATO ITALIANO E DELLA SANTA SEDE,nel XVII Anniversario della mia nascita a "Pazzo di DIO", avvenuta in data 25 Ottobre 1993.Per fare uscire l'Italia e, conseguentemente, l'intera Europa e le Nazioni di tutti i Continenti da ogni crisi di civiltà, umana e ambientale, in questo video è indicata una brillante via (impensabile x la mente umana più acuta di tutti i tempi). Qual è la via da intraprendere senza aver alcun timore?Occorre DIRIMERE una ineludibile CONTROVERSIA, in atto dal 01/01/2001, tra la mia persona, emarginata in "Manicomio privato" da oltre 15 anni, e la popolazione d'Italia e dell'intera Europa.Poiché il messaggio chiama in causa tutti gli amati connazionali, ogni lettore si responsabilizzi e risponda per sé.Trattasi di una vicenda di natura arcana, incommensurabilmente bella, che va approfondita e diffusa.Praticamente, io non dovrò assolutamente risultare una sola noce in un sacco che non fa rumore. :-D

Visita il sito: eascioblog.blogspot.com

Giochi da grandi

Un bambino scova in cantina una vecchia scatola del 'Monopoli'. Lo porta alle sue sorelline e le invita a giocare. Comincia la partita: i bambini si avventurano nel percorso e comprano i primi terreni."Che bel gioco!", commenta Martina, "Secondo me diventiamo tutti ricchi!".Ben presto però nascono le prime ostilità e, in una escalation vorticosa di aste e ipoteche, i bambini si scoprono vittime di un meccanismo perverso che li rende tutti perdenti.Presentato il 17/11/2007 al Teatro Testoni(Bologna) dal quotidiano "La Repubblica"Scritto e diretto da: Andrea MarchegianiCon: Lidia Noviello, Alessandro Barbato, Linda Torelli, Teresa Noviello, Francesca Di PirroAssistente alla regia: Silvia BompianiMontaggio: Andrea MarchegianiSet Designer: Stefano de FrancoFonica: Silvia BompianiOperatori: Alessia Andreoli, Federica Rossi, Roberto SpellucciSegretaria di edizione: Teresa NovielloMusiche di: Livia FerriLaboratori video: 361 gradi, Lab.irinto

Milano - Piazza Mercanti - 8 luglio

Subito dopo la manifestazione in piazza Mercanti, gemella di quella in piazza Navona, incontriamo Alberto Ricci e Rino Sanna.Insieme a loro parliamo del press kit distribuito dalla delegazione americana al G8, la cosiddetta biografia colorita di Silvio Berlusconi. Ma siccome non ci facciamo mancare niente, come ignorare l'editoriale di Ernesto Galli Della Loggia sul Corriere della Sera? Da qui all'analisi sulla libertà di stampa in Italia il passo è breve, ma c'è tempo anche per disquisire del tanto famigerato sentimento di antipolitica, e perfino per mettere sul banco di prova le riflessioni sull'evoluzione del Piano di Rinascita Democratica, tema del video Il Discepolo 1816.

Visita il sito: www.byoblu.com

Il Discepolo 1816

l Piano di Rinascita Democratica di Licio Gelli non è mai stato abbandonato. Una malattia non può considerarsi debellata fino a quando l'ultimo agente patogeno non sia stato stroncato. Da un solo ceppo resistente, l'infezione può sempre tornare a proliferare.La malattia delle istituzioni si chiama P2. L'agente patogeno resistente al trattamento è la tessera n°1816 dell'albo: Silvio Berlusconi.Ci sono delle analogie strabilianti tra il manifesto della P2 e la storia italiana degli ultimi trent'anni di cui Berlusconi è stato protagonista. Vediamo quali.

Visita il sito: www.byoblu.com

Riavviamo The Matrix

Tutto quello che non vi dicono è vero. Per esempio che in Europa, ci sono televisioni di stato che girano i loro spot così:"Silvio Berlusconi controlla il 90% dei canali televisivi nazionali in Italia.Nel 2001 è divenuto Primo Ministro dopo una massiccia campagna elettorale. Subito dopo ha dichiarato che si sarebbe impegnato a vendere uno dei suoi canali. Invece, ha modificato la legge.Televisione svedese. Televisione libera."Gli italiani vivono in una realtà virtuale appositamente programmata. Stacchiamo lo spinotto e guardiamo il vero volto del nostro paese.Riavviamo The Matrix!

Visita il sito: www.byoblu.com