Arcoiris TV

Chi è Online

351 visite
Libri.itLASCIATE OGNI PENSIERO O VOI CHINTRATELONDON MIRABILIA. VIAGGIO NELLN.196 KARAMUK KUO - TEdA ARQUITECTES FORCHE, ROGHI E GHIGLIOTTINELIVING IN TUSCANY

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Resistenza

Totale: 4

"Orazione Civile per la resistenza, La rossa primavera" di Daniele Biacchessi e i Gang

12 settembre, Festa Democratica di Modena, Spazio Ricostituente

Uno dei testi più intensi e attuali di Daniele Biacchessi, giornalista e scrittore, tra i principali autori e interpreti di opere di Teatro Civile Daniele Biacchessi racconta la Resistenza dal vivo attraverso il teatro civile, la musica, le immagini, la poesia, l'emozione. La sua Orazione Civile è frutto di uno studio durato dieci anni su documentazione di archivio, documentazione giudiziaria e storica, libri, materiale multimediale. Si snoda attraverso il racconto dei luoghi dove sono stati uccisi i partigiani e dove si conserva ancora oggi la loro memoria attraverso lapidi e monumenti, musei, istituti storici. Sono narrate le testimonianze degli antifascisti torturati dal reparto Speciale di Polizia di Pietro Koch a Villa Triste e dalla Legione Muti e dalla X MAS in via Rovello. Le altre tappe della narrazione sono Fosse Ardeatine, Sant'Anna di Stazzema, Benedicta, Fondotoce, La Storta, Montesole, Marzabotto, Fivizzano, Fucecchio, Vinca, Monzuno, via Tasso a Roma e molte altre ancora.

Sul palco anche Adelmo Cervi (figlio di Aldo Cervi) che ha portato avanti la memoria della sua famiglia con l'impegno politico e culturale a favore della Costituzione italiana.

In un momento difficile per la vita politica come quello che stiamo attraversando, ha commentato Daniele Biacchessi, è per noi indispensabile tener viva la memoria dei momenti in cui la nostra democrazia è nata, a prezzo di lotte, lacerazioni e sofferenze, in nome di valori che non devono essere perduti e nemmeno essere messi in discussione.

Guarda l'intervento di Adelmo Cervi

Visita il sito: www.danielebiacchessi.it

Lei è Viva..Bellissima..Limitata..Sofferente..Vale la pena Morirne!

Traduzione video "She's Alive... Beautiful... Finite... Hurting... Worth Dying for." http://www.youtube.com/watch?v=nGeXdv...caricato in data 26/giu/2011 da utente y.tube Bittu Sahgal.
Questo è tentativo non-commerciale per evidenziare il fatto che i leader mondiali, le società irresponsabili e senza cervello "dei consumatori" stanno distruggendo la vita sulla terra.
È dedicato a tutti coloro che sono morti combattendo per il pianeta e coloro le cui vite sono oggi in prima linea.
Il video è stato messo insieme da Vivek Chauhan, un giovane regista, insieme ai naturalisti che lavorano nel Sanctuary Asia network. Contenuti Video: La fonte principale per le riprese è stato l'incredibile film HOME di Yann Arthus-Bertrand http://www.homethemovie.org/.
Ringraziamo anche Greenpeace e http://timescapes.org/

Visita il sito: www.youtube.com

Visita il sito: www.sanctuaryasia.com

Visita il sito: www.facebook.com

Oltre quel muro. La Resistenza nel lager di Bolzano

Dario Venegoni e Leonardo Visco Gilardi, figli di deportati nel lager nazista di Bolzano tra il 1944 e il 1945, hanno realizzato per conto della Fondazione Memoria della Deportazione di Milano una mostra documentaria in 26 pannelli dal titolo “Oltre quel muro– La Resistenza nel lager di Bolzano”.
Nella mostra sono presentati per la prima volta diverse decine di immagini e circa un centinaio di documenti inediti che testimoniano dell'’intensissima attività di resistenza di un comitato unitario interno al campo, in stretto collegamento con una struttura clandestina esterna e con il CLN Alta Italia di Milano. I due autori della mostra illustrano in questo video, realizzato da Vera Paggi, la struttura dell'’organizzazione di Resistenza, con i principali protagonisti di questa eccezionale pagina di storia italiana.

Visita il sito: www.deportati.it

Visita il sito: www.anpi.it

La Resistenza a Zola Predosa - seconda parte

La Resistenza a Zola Predosa (seconda parte)NADiRinforma: Libero Masetti e Marta Murotti, già Sindaci di Zola Predosa nel dopoguerra, incontrano i ragazzi delle scuole (5° A di Lavino di Mezzo e 5° B di Riale) e raccontano, sottoponendosi alle domande dei giovani ... in onore alla memoria che costruisce il futuro! Evento registrato c/o lo Spazio Binario di Zola Predosa (Bologna) il 27 febbraio 2008, 3 giorni prima della morte di Libero Masetti che ci lascia tra i sorrisi un altro pezzo di storia. L'evento è stato organizzato e coordinato da Michela Martelli e Barbara Aiello.

Visita il sito: www.mediconadir.it;www.comune.zolapredosa.bo.it