Chi è Online

183 visite
Libri.itWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 1905-1909IL MIO PIANETATYPE. A VISUAL HISTORY OF TYPEFACES & GRAPHIC STYLESC’ERA UN’ALTRA VOLTAVERMEER. THE COMPLETE WORKS - Jumbo

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Petra Reski

Totale: 2

Petra Reski a Lecce con Santa Mafia

Petra Reski a Lecce con Santa Mafia: "Continuerò a parlarne nonostante le minacce"
Nuovo appuntamento del ciclo di incontri "Di mafia si è scritto", organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università del Salento a cura della professoressa Francesca Lamberti, ordinario di Diritto romano, del dottor Ubaldo Villani-Lubelli, assegnista di ricerca, e del dottor Andrea Apollonio, esperto di temi legati alla criminalità organizzata, nel corso del quale vengono presentati libri sulla mafia con una particolare attenzione alla Puglia.
Ospite questa volta Petra Reski che ha presentato il suo libro "Santa Mafia. Da Palermo a Duisburg: sangue, affari, politica e devozione" (Nuovi Mondi editore).
Il libro di Petra Reski è un lungo viaggio di ritorno da Palermo a Duisburg. Nell'edizione originale il libro è uscito censurato per volontà dell'autorità giudiziaria tedesca, intervenuta su richiesta di alcuni personaggi i cui nomi sono ben noti perché figurano nelle informative di polizia (sia italiane che tedesche), nei documenti giudiziari, in numerosi resoconti giornalistici. Tuttavia di loro non si può parlare in un libro: la gente deve continuare a ignorare il problema.
L'edizione italiana poteva scegliere di eliminare semplicemente queste parti del testo; invece ha deciso di riportare le medesime righe nere sulle parole che sono costate a Petra Reski intimidazioni e minacce.

Mafia: Un problema europeo

Intervengono:Petra Reski, autrice del libro SANTA MAFIADA PALERMO A DUISBURG:SANGUE, AFFARI, POLITICA E DEVOZIONEDott. Vito Zincani, procuratore capo di ModenaEnza Rando, Rappresentante della Presidenza Nazionale di Libera"La mafia non è un problema esclusivamente italiano. Il mio intento era rendere chiaro che la mafia non è un affare di coppole e di realtà arretrate del sud Italia, ma un problema europeo". -Petra Reski

Visita il sito: www.nuovimondi.info