Chi è Online

222 visite
Libri.itNYT. 36 HOURS. EUROPA - seconda edizioneMARIO TESTINO. UNDRESSEDATTILIOHORROR CINEMA - #BibliothecaUniversalisLE CORBUSIER (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Nicola Vitale

Totale: 7

Presentazione del libro "Arte come rimedio" di Nicola Vitale

Presentazione alla Casa della Cultura di Milano, 1 dicembre 2014
"Arte come rimedio. L'armonizzazione delle facoltà umane nei processi espressivi"
Moretti e Vitali, Bergamo 2014, Collana Il Tridente Saggi)


RELATORI: ELIO FRANZINI, CARLA STROPPA, FEDERICO VERCELLONE
INTRODUCE: Ferruccio Capelli

Una visita agli affreschi di Giotto, che introduce con tono narrativo il percorso di questo libro, offre lo spunto per interrogarsi sul senso ultimo dell'arte tra conoscenze storico-filosofiche e percezione spontanea delle qualità estetiche.

Cercando indizi circa le origini dell'arte, e ponendo ipotesi sulle esigenze primarie da cui hanno preso corpo le prime forme espressive, Nicola Vitale traccia una mappa della struttura originaria dell'arte. Con riferimento costante ad un affresco di Giotto l'autore disegna una sorta di "fisiologia" della pittura, cogliendo nell'attività pratica dell'artista l'attivarsi di diverse facoltà umane in una progressiva coordinazione unitaria verso una sfera più ampia di rivelazione: rimedio originario per ritrovare pienezza di vitalità e di senso.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Arte Classica, Moderna e Contemporanea a confronto, attraverso le immagini

Arte Classica, Moderna e Contemporanea a confronto, attraverso le immagini.
Come cambia il senso estetico nell'arte dall'Ottocento a oggi, e ipotesi per ulteriori sviluppi.

Conferenza tenuta il 10 giugno 2014 alla Casa della Cultura di Milano, da Nicola Vitale.
Indagine, attraverso le immagini, sui motivi che hanno portato l'arte a mutare così repentinamente dall'Ottocento a oggi, cercando di cogliere come in questi anni l'arte possa ritrovare la dimensione originaria del bello, dopo le sperimentazioni degli ultimi decenni.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Nicola Vitale - Figura solare

Presentazione del libro di Nicola Vitale "Figura solare" ed. Marietti1820.Con l'autore intervengono: Eleonora Frattarolo, Maddalena Mazzocut-Mis - Coordina: Ernesto Jannini.
"...Questo libro offre, in un momento di cambiamento, una visione nitida e convincente di quanto sta accadendo nell'arte visiva, ponendo in modo deciso l'ipotesi di una svolta epocale in atto. La conoscenza "sul campo" della pittura ha permesso all'autore di trovare un collegamento rivelatore tra quanto elaborato da alcuni artisti indipendenti del panorama internazionale, affermatisi negli anni Ottanta, e il pensiero filosofico postmoderno, che si interroga sul destino delle arti, ne cerca il valore originario di strumento reintegrativo per un riavvicinamento all'unità dell'essere"Milano 5 giugno 2012

Visita il sito: www.casadellacultura.it

NICOLA VITALE: L'ARTE OGGI TRA DECADENZA E RINNOVAMENTO RADICALE

Come interpretare il percorso storico dell'arte per comprendere la decadenza del secondo Novecento e porre l'ipotesi di un rinnovamento radicale in atto.Comune di MilanoSALA DEL GRECHETTO BIBLIOTECA SORMANI

N. Vitale - Hopper, pittore tra due epoche

L'interesse crescente per questo straordinario artista, attivo nel pieno Novecento, mette in luce il desiderio collettivo di ritrovare nell'arte un valore universale e duraturo, al di là delle ideologie e delle mode.
 Hopper, annoverato tra i pittori realisti della "Scena Americana", rivela oggi qualcosa di più che forse era sfuggito ai critici e commentatori del suo tempo: un senso ontologico profondo ed enigmatico, la cui comprensione e interpretazione in rapporto al nostro tempo, può darci un prezioso insegnamento oltre che per quanto riguarda l'arte, per la nostra stessa vita.Relatore: Nicola VitaleMilano 10 novembre 2009

Nicola Vitale - Lo stato attuale dell'arte tra decadenza e rinnovamento radicale. 2a parte

La fine di una concezione intellettualistica dell'arte e l'ipotesi di un rinnovamento radicale in atto. Gli ultimi due decenni vedono l'arte contemporanea occidentale cadere nella più strenua decadenza, ma già dagli anni ottanta, quando eminenti critici e filosofi dichiarano la fine di un'arte condizionata dallo storicismo critico, vediamo in particolare nell'arte visiva comparire artisti che recuperano i valori originari dell'esperienza estetica, da cui emerge una nuova istanza di unità dell'uomo.Milano 11 maggio 2009Guarda la prima parte del dibattito

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Nicola Vitale - Lo stato attuale dell'arte tra decadenza e rinnovamento radicale - 1a parte

Come interpretare il percorso storico dell'arte per comprendere la decadenza del secondo Novecento. Per venire a capo dei motivi che hanno indotto le arti del Novecento alla decadenza contemporanea occorre abbandonare l'analisi dei linguaggi, per ritornare alle vecchie categorie nietzscheane di apollineo e dionisiaco, che interpretate e colte alla luce dell'esperienza concreta della pittura e della scultura ci consentono di comprendere il ciclico rinnovarsi e decadere dell'arte occidentale.Apollineo e dionisiaco sono infatti le uniche categorie che ci permettono di cogliere l'arte in un confronto tra linguaggio ed esperienza estetica, tra «interessante» e «bello», tra interpretazione e istinto, tra temporalità ed eternità, tra divenire ed essere.Milano 4 maggio 2009Guarda la seconda parte del dibattito

Visita il sito: www.casadellacultura.it