Arcoiris TV

Chi è Online

68 visite
Libri.itTHE ART AND SCIENCE OF ERNST HAECKEL DIEGO RIVERA. THE COMPLETE MURALSFILM POSTERS OF THE RUSSIAN AVANT-GARDELE CORBUSIER (I) #BasicArtILLUSTRATION NOW! FASHION (IEP) - #BibliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Mani Tese

Totale: 14

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Raimondo Soragni

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista al sindaco di Finale Emilia - Raimondo Soragnivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Luca Viaggi

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista al presidente nazionale di Mani Tesevisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Ester Olivieri

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista ad una volontaria di Mani Tese - Ester Olivierivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Chiara Rubbiani

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista alla direttrice del centro servizi per il volontariato di Modena Chiara Rubbianivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista ad Andrea Branca

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'ex responsabile dei progetti in Asia di Mani Tese - Andrea Brancavisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Beniamino Grandi

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'assessore alla cultura della provincia di Modena - Beniamino Grandivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Palma Costi

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili,progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre,seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano:il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nellescuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'Assessore alle attività produttive, al commercio e alla ricerca della provincia di Modena - Palma Costivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Inaugurazione nuova sede

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.visita il sito: www.manitesefinale.it

Visita il sito: www.manitese.it

Sessione culturale

Chi global?
Cittadini di un mondo tra centri e periferia
Le nuove identità culturali dopo il mito del villaggio globale
Nelle terza sessione Mani Tese si propone di prestare attenzione all'aspetto culturale della
globalizzazione, quello in base al quale sentiamo di poter definire "globali" quei cittadini che, come
noi, sono capaci di cogliere la ricchezza dell'incontro con l'altro.
Abbiamo chiamato ad introdurre questa tematica complessa, che intreccia il piano antropologico,
la sociologia dei processi migratori e la politica, Geneviéve Makaping, antropologa di origine
africana, professoressa all'Università di Reggio Calabria.
Al dibattito parteciperanno Gloria Munoz Ramirez, giornalista meticcia messicana che ha scelto, da
dieci anni, di condividere il percorso delle comunità indigene del Chiapas, e due intellettuali italiani
attenti agli effetti dei processi migratori, ai rapporti fra le due sponde del Mediterraneo e alle nuove
idee di cittadinanza, Marco Revelli e Bruno Amoroso.
Visita il sito: www.manitese.it

Sessione speciale: L'ltalia nello scacchiere mondiale, centro o nuova periferia? - domande pubblico

Chi global?
Cittadini di un mondo tra centri e periferia
Al termine della riflessione sugli effetti della globalizzazione a livelio mondiale, riteniamo importante dedicare uno spazioall'ltalia. Gli ultimi anni hanno visto accentuarsi la perdita di competitività delle industrie nazionali,in uno scacchiere internazionale fattosi assai piu complesso per l'ascesa di nuovi concorrenti globali (Cina in primis).Da un punto di vista politico la visione delle relazioni internazionali ed il ruolo dell'ltalia su temi come la pace,la cooperazione internazionale, l'attenzione alle aree del Mediterraneo ed al Sud del mondo in generale hanno conosciuto negliultimi tempi un profondo appannamento.
Patrizia Sentinelli, Vice Ministro degli Esteri con delega alia cooperazione, stimolerà un dibattito sul "caso Italia"a cui parteciperanno padre Alex Zanotelli, Giulio Marcon di Sbilanciamoci, Tonino Perna, economista dell'Universita di Messina,e David Lane, corrispondente in Italia di The Economist, per analizzare la posizione attualmente ricoperta dall'ltaliaall'interno del sistema mondiale. Modera Sabina Siniscalchi, gia Segretaria di Mani Tese dal 1989 al 2002 ed oggi Deputata.
Visita il sito: www.manitese.it