Chi è Online

275 visite
Libri.itC’ERA UN’ALTRA VOLTAAMIGOSLE FIABE DI HANS CHRISTIAN ANDERSEN - pocket sizeGATTI DWINSOR MCCAY. THE AIRSHIP ADVENTURES OF LITTLE NEMO - pocket size

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Kennedy

Totale: 6

COME J.F. KENNEDY

Qualcuno si era illuso che all'interno del mondo capitalista fosse possibile "umanizzare" la società. Speranza vana, i sia pur timidi tentativi di Barak Obama hanno cozzato con gli interessi di chi negli Usa comanda veramente.

L'uomo che uccise Kennedy

L'uomo che ha ucciso Kennedy ha un nome e un cognome (si trova attualmente in prigione, per fatti non correlati), ed ha confessato il suo gesto davanti alle telecamere oltre dieci anni fa. Ma il mondo non sembra interessato a saperlo.

Arresti preventivi: quando Bob Kennedy si scontrò con lo sceriffo

Il ministro Gasparri ha chiesto "arresti preventivi" per evitare le violenze in strada.
Chissà se Gasparri conosce l''episodio in cui Robert Kennedy - allora Ministro di Giustizia - si trovò a confrontarsi con lo sceriffo della contea di Kern, in California, durante le udienze di un comitato senatoriale sullo sciopero dei lavoratori.

Visita il sito: www.luogocomune.net

Virus

Un gruppo di gangsters cerca di indurre un giocatore di box a rinunciare ad un inconro importante.

The Big Chance

Un gruppo di gangsters cerca di indurre un giocatore di box a rinunciare ad un inconro importante.

Estratti dal film: L'altra Dallas di Massimo Mazzucco

Il regista Massimo Mazzucco, già autore di "Inganno Globale" e "Il Nuovo Secolo Americano", ha appena terminato il suo nuovo film, intitolato "L'altra Dallas - Chi ha ucciso Robert Kennedy?". Questa è la sintesi che è stata messa in onda dalla trasmissione Matrix, lo scorso 6 giugno, in occasione del 40° anniversario dell'uccisione del senatore americano. Il film "L'Altra Dallas" analizza tutti i fatti relativi all'assassinio di Robert Kennedy, avvenuto il 6 giugno 1968 nelle cucine dell'Hotel Ambassador di Los Angeles, e conferma come il caso sia tutt'altro che risolto: nonostante vi siano almeno venti persone che hanno visto Sirhan Sirhan sparare a Kennedy, infatti, sono emersi nel corso del tempo svariati elementi che tendono decisamente a scagionarlo. Quello più importante è il numero totale di colpi sparati: furono 11, mentre la pistola di Sirhan poteva contenerne soltanto 8. Questo fatto basterebbe, da solo, a confermare la presenza di un secondo sparatore nelle cucine dell'albergo, e quindi di un complotto per uccidere Kennedy. Una registrazione audio, analizzata di recente da diversi laboratori specializzati, conferma che furono almeno dieci i colpi sparati quella sera. L'autopsia e le testimonianze inoltre suggeriscono che nessuno dei colpi mortali possa essere partito dalla pistola di Sirhan, il cui ruolo sarebbe stato invece quello di attrarre su di sè l'attenzione dei presenti, mentre il vero assassino - un professionista assoldato per l'occasione - agiva indisturbato alle spalle di Kennedy. Il film è accompagnato da una raccolta di materiali storici, fra cui un'intervista inedita di Sirhan dalla sua prigione in California, e alcuni dei più importanti discorsi fatti da Robert Kennedy nella sua breve carriera politica. QUI: shop.arcoiris.tv trovi tutte le informazioni aggiuntive e puoi inoltre acquistare il DVD.

Visita il sito: www.luogocomune.net