Arcoiris TV

Chi è Online

86 visite
Libri.itUPCYCLING L’ARTE DEL RECUPEROFONTANA (I) #BasicArtFOTOGRAFIA IN BIANCO E NERODISEGNARE MAPPE A MANOHIROSHIGE (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: CARMEN LECCARDI

Totale: 5

C. Leccardi - G. Spivak - Il protagonismo delle donne

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia".8° modulo - "Una società globale" Carmen Leccardi - Gayatri Spivak - Il protagonismo delle donne
Milano 13 maggio 2012

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

Ferruccio Capelli - Indignarsi è giusto

Presentazione del libro di Ferruccio Capelli, "Indignarsi è giusto" (Mimesi).Con l'autore intervengono: Don VIRGINIO COLMEGNA, CARMEN LECCARDI, PIETRO MODIANO, MASSIMO REBOTTI, SALVATORE VECA."...nuovo libro di Ferruccio Capelli, agile e potente saggio che avvia il dibattito intorno alla proposta di una 'bussola umanistica' per uscire dalla crisi, capace di offrire una vera alternativa alla visione dominante, ispirata a un modello liberista avvitato su se stesso."Milano 14 maggio 2012

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Leccardi, Marchisio, Salvarani - Sociologia e antropologia dell'esperienza religiosa

I DUBBI DEI NON CREDENTI seminario a cura di Duccio Demetrio. Scienza e religione "Sociologia e antropologia dell'esperienza religiosa". 
Ne discutono: Carmen Leccardi, Roberto Marchisio, Brunetto Salvarani.Milano 15 novembre 2011

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Sociologia e discorso pubblico

Presentazione del libro "Sociologie contemporanee - Bauman, Beck, Bourdieu, Giddens, Touraine" a cura di Maurizio Ghisleni e Walter Privitera - Testi di Maurizio Ghisleni, Carmen Leccardi, Gabriella Paolucci, Walter Privitera, Paola Rebughini (UTET Università).Gli autori e le autrici discutono con Antonio De Lillo e Loredana Sciolla. Introduce Ferruccio Capelli.Milano 21 gennaio 2010

Visita il sito: www.casadellacultura.it

Il '68 è attuale? Riflessioni tra storia, memoria e politica. Parte 2

A distanza di quarant'anni dall'evento, la memoria dei testimoni deve lasciare il posto alla riflessione storica: solo in questo senso il "68" è ancora vivo e interroga la coscienza dei contemporanei. Esso dunque non va "dimenticato", né esaltato come depositario di presunte attualità. Eppure in tempi recenti è stata la destra a richiamarlo in causa come evento originario di molti mali del presente, riattualizzandolo impropriamente e facendone un idolo polemico, simbolo negativo di un'epoca da cancellare. Anche in questo caso l'unica risposta è la "buona storia".Interventi di Anna Bravo, Roberto Biorcio, Carmen Leccardi, Salvatore NatoliVedi anche:Il '68 è attuale? Prima parteIl '68 è attuale? Terza parte

Visita il sito: www.casadellacultura.it