Arcoiris TV

Chi è Online

93 visite
Libri.itMASSIMO LISTRI. THE WORLDLUOMO ALLA FINESTRAPRISSE DAVENNES. EGYPTIAN ARTLEROY GRANNIS. SURF PHOTOGRAPHY (IEP)THE DOG IN PHOTOGRAPHY 1839TODAY

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Sottotitolo: ITALIANO

Totale: 418

SHOUSHA CAMP

Le voci dal campo profughi di Shousha dimenticato da tutti e finanziato anche dal Governo italiano. Gestito dal Unhcr, ospita 3300 persone. In mezzo al deserto, in precarie condizioni igieniche molti richiedenti asilo, nonostante la guerra, rischiano di essere rimandati al paese d'origine.

Visita il sito: www.youtube.com

SHOUSHA CAMP - profughi nel deserto tunisino

Shousha è un campo profughi gestitto dall'UNHCR (UNITED NATIONS HIGH COMMISSIONER FOR REFUGEES).
Allestito in Tunisia al confine libico nel febbraio 2011 durante la guerra in Libia, accoglie migliaia di persone che vivono in una città-tendopoli in condizioni critiche e spesso senza prospettive future.
Il reportage è stato pubblicato da fainotizia.it-radio radicale e linkato da altre testate giornalistiche nazionali.
Diverse le reazioni, tra cui quella di Luara Boldrini, portavoce dell'Alto Commissariato per i Rifugiati.
A seguito di una interrogazione parlamentare di alcuni esponenti politici radicali, il Governo Italiano ha risposto a tutte le questioni sollevate nel reportage.
Realizzato da Enrico Montalbano, Laura Verduci e Judith Gleitze.

Younite - 3 consigli su come CREARE il tuo futuro

Visita il sito: www.youniteonline.com

Younite - genitori

Visita il sito: www.youniteonline.com

Younite - Sono diverso!!! e tu?

Visita il sito: www.youniteonline.com

Younite - depressione???

Visita il sito: www.youniteonline.com

La scienza del panico di Isabel Otaduy e Patrizia Monzani

  • Lingua: SPAGNOLO | Sottotitoli: ITALIANO | Condividi
  • Visualizzazioni: 1418
  • Tutti i filmati di: | Durata: 0 min | Pubblicato il: 21-02-2012
  • Categoria: DOCUMENTARI

Wiñaq Muhu. Ritratto di un progetto

Documentario sul progetto pedagogico multiculturale Wiñaq Muhu, messo in atto nei pressi della capitale del Perù, Lima, e nella zona andina di Cajamarca, a nord, e di Andahuaylas, a sud. Vengono valorizzate le tradizioni popolari, l'arte, l'artigianato e la lingua madre: il quechua. Il bilinguismo evidenzia la presenza di una cultura ancora viva.Paese: PerùRegia: Viola VarottoAnno di produzione: 2011Durata: 26 min

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

74.STOP alla Distruzione del Mondo

L'Associazione STOP alla Distruzione del Mondo è una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Pubblico) inizialmente fondata a Parigi nel 1992 dalla psicanalista e scrittrice Claudia Bernhardt de Souza Pacheco che riunì un grande gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione della vita umana e della natura.Fra i suoi principi si trova il non compromesso con partiti politici, religioni, nazionalità, razze e interessi economici.Il principale orientamento scientifico e filosofico utilizzato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale, Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicoanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia.I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa della causa sociopsicopatologica dei problemi della nostra era e fornire più ferramenta a chi voglia lavorare per la loro soluzione.

Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi

Da qualche tempo girano in rete numerosi filmati amatoriali nei quali si sentono strani suoni che sembrano arrivare dal cielo, di cui non si conosce la causa. In alcuni casi si tratta di un sordo brontolio che si ripete a intervalli regolari, di frequenza molto bassa, simile al barrito degli elefanti, oppure alle trombe dei monaci tibetani. A volte invece la vibrazione è costante (in un caso dura più di 20 minuti), come se si trattasse di un tuono prolungato che non finisce mai.Visto i "tempi" in cui stiamo vivendo, abbondano quelli che già parlano di "trombe dell'Apocalisse", mentre altri pensano che sia un annuncio di qualche tipo da parte degli alieni. C'è anche chi rimane con i piedi per terra, e preferisce attribuire il fenomeno ai noti birichini del Pentagono, che si divertono a collaudare sulla popolazione le ultime modifiche del sistema HAARP. Ma c’è anche chi dice che si tratti di una bufala colossale, nata magari da uno scherzo innocente, e poi moltiplicatasi in rete con la velocità del fulmine. Anzi, del suono, in questo caso.Abbiamo preparato una selezione di questi video, per cercare di capirci qualcosa di più

Visita il sito: www.luogocomune.net