Chi è Online

56 visite
Libri.itVERMEER. THE COMPLETE WORKS - Jumbo100 MANGA ARTISTSNEROBLUE - edizione limitataOGNI COSA AL SUO POSTOURBAN SKETCHING - REPORTAGE E STORIE PER IMMAGINI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Cerca

Inserisci parole chiave

Risultati della ricerca

Hai cercato: emergency | Risultati: 218

Lo sbarco di un sogno | Nessuno escluso

Dai porti della Sicilia alla periferia di Milano, in 10 anni nei nostri progetti in Italia abbiamo incontrato decine di migliaia di persone: qualunque fosse la loro lingua o il viaggio che le ha portate nelle sale dall'aspetto dei nostri ambulatori, a tutte abbiamo offerto il nostro aiuto. Perché crediamo che il diritto alla cura debba essere garantito a chiunque ne abbia bisogno, #nessunoescluso.

Visita il sito: nessunoescluso.emergency.it

  • Lingua: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0
  • Visualizzazioni: 266
  • Tutti filmati di: Emergency | Durata: 5.17 min | Pubblicato il: 2017-05-08
  • Categoria: EMERGENCY
  • Scarica: MP3 | MP4 |

Articolo 32

"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività", recita l'articolo 32 della Costituzione italiana che dà il titolo al nuovo documentario sul lavoro di Emergency in Italia. Dall'assistenza ai migranti che sbarcano sulle nostre coste alle stanze del Poliambulatorio di Marghera, dove un paziente su cinque è italiano, "Articolo 32", del regista Antonio Di Peppo, racconta un'Italia dove anche un diritto umano fondamentale come quello a essere curato non trova attuazione.

Famiglie appena arrivate nel nostro Paese in fuga dalla guerra, stagionali impegnati nella raccolta dei pomodori e tanti italiani, i cosiddetti "nuovi poveri", descrivono le loro difficoltà ad accedere alle cure di cui hanno bisogno.
E il racconto degli operatori si alterna al dialogo con lo scrittore Erri De Luca, con l'attore Ascanio Celestini e con Cecilia Strada, Presidente di Emergency, che mettono in luce le ragioni di un disagio profondo, che riguarda fasce sempre più ampie della popolazione.

Visita il sito: www.emergency.it

Visita il sito: nessunoescluso.emergency.it

Il lavoro di EMERGENCY in Italia per i migranti

La storia stessa è una lunga migrazione, di idee e di persone.
Le idee vanno ascoltate e valutate, le persone rispettate, e aiutate quando ne hanno bisogno. Questo è l'impegno di EMERGENCY in Italia.
-- Gino Strada


Questo video è tratto da "Articolo 32", il documentario sulle attività di EMERGENCY in Italia.

Visita il sito: www.emergency.it

I passi della speranza - Centro di riabilitazione di EMERGENCY a Sulaimaniya, Iraq

"La cosa che più mi fa felice è di essere sicura che presto potrò tornare a casa. Sulle mie gambe".

Presso il Centro di riabilitazione di EMERGENCY a Sulaimaniya, nel Kurdistan iracheno, i pazienti vengono sottoposti a trattamenti di fisioterapia e all'applicazione di protesi, ma non solo: possono anche frequentare corsi di formazione professionale per imparare un lavoro compatibile con il loro handicap.
Al termine dei corsi offriamo loro aiuto per l'avvio di botteghe artigiane o cooperative di lavoratori.

Visita il sito: www.emergency.it

EMERGENCY

Dal 1994 EMERGENCY ha curato BENE e GRATIS oltre 7 milioni di persone in 17 paesi, vittime delle guerre o della povertà.

Visita il sito: www.emergency.it

EMERGENCY: al porto di Augusta e a Siracusa per curare i migranti che sbarcano

"Il Polibus rosso di EMERGENCY è forse la prima cosa che vedono i migranti quando sbarcano dalle navi ormeggiate sul molo".
Il racconto delle attività del nostro ambulatorio mobile al Porto di Augusta e del nostro staff a Siracusa, in Sicilia, dove offriamo cure di base e mediazione ai migranti che sbarcano.

Visita il sito: www.emergency.it

Gino Strada / EMERGENCY: abolir la guerra es la única esperanza para la humanidad

Gino Strada, cirujano y fundador de EMERGENCY, es uno de los ganadores del Right Livelihood Award 2015, el Premio Nobel alternativo, "por su gran humanidad y su capacidad de brindar asistencia médico-quirúrgica de excelencia a las víctimas de la guerra y la injusticia, denunciando con valentía las causas de la guerra".

La entrega del premio se celebró en Estocolmo, Suecia, el 30 de noviembre de 2015. Puede leer el discurso completo en www.emergency.it/abolishing-war-is-urgently-needed-and-this-is-achievable.
Para más información sobre las actividades de EMERGENCY por las víctimas de la guerra y la pobreza.

Versione con sottotitoli in italiano

Visita il sito: www.emergency.it

  • Lingua: INGLESE | Sottotitoli: SPAGNOLO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0
  • Visualizzazioni: 1271
  • Tutti filmati di: Emergency | Durata: 14.73 min | Pubblicato il: 2016-07-06
  • Categoria: EMERGENCY
  • Scarica: MP3 | MP4 |

Gino Strada / EMERGENCY: abolire la guerra unica speranza per l'umanità

Gino Strada, chirurgo e fondatore di EMERGENCY, è tra i vincitori del Right Livelihood Award 2015, il "premio Nobel alternativo", "per la sua grande umanità e la sua capacità di offrire assistenza medica e chirurgica di eccellenza alle vittime della guerra e dell'ingiustizia, continuando a denunciare senza paura le cause della guerra".

La cerimonia di consegna del premio si è tenuta a Stoccolma, in Svezia, il 30 novembre 2015. Puoi leggere il testo completo del discorso su www.emergency.it/abolire-la-guerra-unica-speranza-per-umanita
Per saperne di più sulle attività di EMERGENCY a favore delle vittime della guerra e della povertà, visita www.emergency.it

Versión con subtítulos en español
  • Lingua: INGLESE | Sottotitoli: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0
  • Visualizzazioni: 2118
  • Tutti filmati di: Emergency | Durata: 14.73 min | Pubblicato il: 2016-06-17
  • Categoria: EMERGENCY
  • Scarica: MP3 | MP4 |

Per non dimenticare MAI

Viaggio della memoria.Un viaggio annuale organizzato da: ANPI & EMERGENCY di Biassono (MB)Ogni anno una meta diversa, solitamente dura tre giorni.Chiunque voglia partecipare può contattarmi.Paolo Sangiorgio

SIDUN EMFABER BAND

"SIDUN" EMFABER BAND (De Andrè - Pagani)La canzone racconta l'ultimo lacerante urlo del padre che stringe tra le braccia il piccolo figlio morto. L'episodio ha come sfondo lo scenario della guerra in Libano nei primi anni '80. La "morte piccina" del bambino, come definita nel testo, è stata verosimilmente uno degli "effetti collaterali" della guerra. Questi effetti collaterali si replicano ormai con costante tragicità in tutti i conflitti armati grandi e piccoli che divampano nel mondo, nonostante le rassicurazioni "sull'intelligenza" delle armi adoperate1. Per questo proporre questo brano ci pare che ben si leghi all'attività proposta da Emergency.EMFABER BAND