Arcoiris TV

Chi è Online

204 visite
Libri.itSNEAKER FREAKER. THE ULTIMATE SNEAKER BOOK!HELMUT NEWTON. WORK (IEP)BRUCE TALAMON. SOUL. R&B. FUNK. PHOTOGRAPHS 19721982LASCIATE OGNI PENSIERO O VOI CHINTRATETHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 2, 1960-TODAY

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


11 settembre - I miti da smontare


Tutti i filmati di Lidia Casti

ArcoirisTV
2.8/5 (62 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di Lidia Casti

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
L'11 settembre continua a far discutere e ad appassionare milioni di persone.
A sei anni dai fatti del 2001 le ipotesi di complotto continuano a proliferare: complottisti e ricercatori dellaverità continueranno ancora a lungo a confrontarsi, nonostante i fatti.
Il clamore, l'eccezionalità dell'evento e la complessità nella ricostruzione di quanto accaduto hannodato adito a versioni complottiste, che invece di contribuire a una migliore informazione, allontanano dalla verità.
La rivista statunitense Popular Mechanics ha intrapreso lo scorso anno un'indagine giornalistica appassionante,che negli Stati Uniti ha fatto scalpore e coinvolto milioni di lettori. Mettendo insieme 300 specialisti-ingegneri aeronautici, esperti di esplosivo, studiosi delle costruzioni- il lavoro che ne è uscito ha illuminatouno per uno i punti più controversi della vicenda. Sfatando i miti: l'inchiesta dimostra che si può manipolare la realtàsenza mentire, perché i fatti citati dai complottisti a sostegno delle loro teorie sulle Torri Gemelle sono inesatti, male interpretati o addirittura falsificati.
Paolo Attivissimo, curatore della traduzione del libro e coordinatore del gruppo di ricerca Undicisettembre,ne parla con Miriam Giovenzana, direttore di Altreconomia.
Realizzato da Arcoiris Milano
Visita il sito www.undicisettembre.info
Visita il sito http://undicisettembre.blogspot.com
Visita il sito www.popularmechanics.com
Visita il sito www.terre.it
Visita il sito www.altreconomia.it

16 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


2 Novembre 2009
11:23

Bene, dopo tanti (troppi) deliri complottisti, indegni di un sito serio come arcoiris, per fortuna spazio anche alle indagini serie. E una nota: si può essere acerrimi critici della politica americana, di bush, ecc ecc ecc, senza per questo aderire ad ogni bufala complottista che circola...Moore insegna...

Lorenzo

2 Ottobre 2007
10:14

Attivissimo potrebbe andare a fare un confronto con questo, per esempio: L’ ex pilota di caccia dell'aviazione Russ Wittenberg, che ha compiuto più di 100 missioni di combattimento in Vietnam, che è stato ai comandi degli aerei della Pan Am e della United per più di trent'anni e che in passato ha volato proprio su due degli aerei che sarebbero stati dirottati l’11-9 (United Airlines Flight 175 & 93), non crede nella teoria del complotto ufficiale del governo sull'11-9. Il resto qui: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=3796 L'arroganza, la presunzione e le bugie di costui possono avere una sola spiegazione ovvia. Ciò che non si fa per il padrone, no? Nascosti è meglio, complici non importa.

Silvano

3 Ottobre 2007
13:12

Ho visto tutti i filmati complottisti, poi il lavoro di Paolo Attvissimo, in cui dimostra con argomentazioni del tutto razionali che le posizioni dei complottisti non sono sostenibili. Attivissimo ha fatto un lavoro straordinario di documentazione di cui gli sono grato, e sono grato ad arcoiris per aver riportato questo materiale, era ora. Chi si scaglia contro Attivissimo intanto dimostra di non rispettare il suo lavoro, che è accuratissimo e di qualità. Qualcuno forse preferirebbe un sito che offra solo verità facili da sposare come ideologie, in cerca di nemici contro cui lottare o un senso per la propria vita, ma per fortuna questa è una televisione libera, senza censure. E' triste però vedere che in giro ci sono così tanti invasati.

Luca

28 Settembre 2007
16:16

Invito tutti ad una critica costruttiva. Tra questi commenti trovo molti insulti gratuiti e poche argomentazioni valide.

Romualdo Grillo

25 Settembre 2007
16:03

Attivissimo attinge a piene mani da prezzolati personaggi che negli USA, nel penso sforzo teso ad inventare qualcosa che giustificasse la versione ufficiale, si sono coperti del ridicolo più totale. Attivissimo non solo non è originale nelle bufale che diffonde, ma lui & soci imitano. Un riassunto esplicativo QUI: http://www.youtube.com/watch?v=xfASIxN8U44

Federico

25 Settembre 2007
11:10

carissimi di Arcoiris,il mio parere è leggermente diverso rispetto a quelli letti fin'ora. penso che abbiate fatto bene a fare vedere questo filmato. se è vero che in fondo stiamo cercando la verità e anche vero che qualunque versione dei fatti deve essere conosciuta e confrontata. mi aspetto a questo punto la risposta di coloro che sostengono il contrario,ed effettivamente in parte c'è stata ,ma solo in parte ,infatti non si è parlato del grattacielo n 7,crollato 8 ore dopo le due torri,dello squarcio e delle fiamme che aveva dalla parte delle torri,ho del fatto che avesse una centrale elettrica nel suo sotosuolo,eche sia caduto non proprio in verticale ma di lato come si evince dalle immagini dove si vedono le finestre del palazzo coprire le macerie stesse. si è vero molte domande e dubbi rimangono ma se è vero ciò che dice altissimo bisogna riconoscere che alcuni quesiti sono stati risolti. ciò ovviamente non significa annullare completamente la versione alternativa ma vuoldire fare un pò di chirezza e concentrarsi maggiormente su quei punti che sono più difficili da risolvere con la versione "ufficiale". del resto anche altissimo non da risposte ad alcune domande come per esempio all'esercitazione militare nei cieli americani in corso durante l'attacco degli aerei,e percio la mancata risposta delle forze di difesa americana. oppure gli aerei che colpiscono le torri tranciano moltissime colonne esterne (in acciaio) delle torri stesse ,mentre l'ereo che colpisce il pentagono non riesce a tranciare li pilastri del pentagono. COME MAI ? grazie e a presto,la storia dell'11/9 non finisce qui. Piero.

piero

25 Settembre 2007
09:24

Il fondo del patetico viene raggiunto da Attivissimo (senza dimenticare i suoi degni compari) quando ostenta la ridicola arroganza manifesta nel contrapporsi a persone che contestano la delinquenziale "versione ufficiale" sull'11/09. Persone di un livello (lasciamo perdere il morale, Attivissimo & compari non conoscono l'argomento) professionale irragiungibile per un ciarlatano radiofonico qualunque. Leggiamo: Attivissimo non ha le qualifiche o le competenze per discutere di nessuno dei molteplici aspetti dell'11 settembre 2001 Come leggiamo sul suo stesso sito, Paolo Attivissimo è un traduttore, un giornalista informatico, ed un ex conduttore radiofonico. Quale voce in capitolo possa avere un individuo con una simile formazione, e come si possa permettere di criticare ed infangare professionisti ed esperti di ogni settore che criticano la versione ufficiale (da Steven Jones, a Daniel Ray Griffin, a Morgan Reynolds), resta un mistero. Ancora: fondamentalmente e senza volerlo offendere, si può tranquillamente affermare che Attivissimo è un completo incompetente in ogni settore di indagine dell'11 settembre 2001 (militare, politico, ingegneristico, fisico, aeronautico, ecc.), e come tale ovviamente le sue opinioni non hanno la benché minima validità. Sono aria fritta, chiacchiere a vanvera prive di qualsiasi fondamento, niente di più. O qualche...incarico ricevuto?

Federico Fusaro

24 Settembre 2007
18:47

continua- 4) avrebbe forse il governo Bush e di Cheney potuto continuare per 4 anni una guerra così impopolare e costosa in tutti i sensi(es.700 mila Iracheni ammazzati etc.) senza la scusa della lotta al terrorismo con cui egli si sciacqua la bocca all'inizio di ogni suo discorso?La risposta è chiaramente NO! 5) tutti ,proprio su arcoiris possono vedere al rallentatore il filmato delle torri che cadono seguendo, piano x piano, il verificarsi di inconfondibili esplosioni. 6) di ciò riferiscono molti dei poveri pompieri nelle loro telefonate prima di essere sepelliti dal crollo. 7) ma quando sono state minate le torri? bene le autorità le avevano fatte evacquare circa una settimana con la scusa di controlli. 8) il carburante degli aerei non supera ,bruciando, i 300 gradi di calore mentre per danneggiare seriamente l'acciaio ci vuole una temperatura che passi i mille gradi centigradi. 9 ) il ministro dei trasporti ha testimoniato al congresso che il vicepres. Cheney, informato di questi voli imprevisti,ha detto che non si doveva intervenire senza un suo ordine preciso 10) Cheney é il primo azionista della società Hulliburton che, senza gare d'appalto ha avuto la "concessione" di ricostruire l'Iraq (dunque, prima si bombarda guadagnano Bush e la famiglia di b. laden, ad es. nella Carlyle, poi si ricostruisce e guadagna il vicepresidente Ch. 11) Egli é anche il primo azionista di una società petrolif. che, passando in Afgh.ed in Iraq porta il petrolio dal Caspio alla Turchia; il rappresentante di tale società era ,prima dell'invasione Usa un signore allora sconosciuto divenuto poi però il presidente a kabul: mr.Karzaj. 12 ed i giacimenti di petrolio li volete considerare; evolendo si potrebbe continuare......

giancarlo

24 Settembre 2007
18:47

se arcoiris da spazio a questo signore che vuol solo creare confusione per depistare una logica verità,allora siamo proprio messi male; ecco le prove inoppugnabili: 1) bill Laden era un agente della Cia a kabul contro i sovietici. 2) la sua famiglia ricchissima è socia di maggioranza con Bush nel grande oligopolio Carlyle,che produce anche armi. 3)proprio l'acquisto di quasi un miliardo di miliardi di dollari da parte di Bush ha salvato gli Usa dalla recessione del 2001(proprio il 2001) -crisi new economy 4)naturalmente per comprare coi soldi del cittadino medio così tante armi prodotte dai monopoli privati(che tutti sanno avere finanziato la campagna elettorale di Bush) bisognava che vi fossero delle guerre(Kabul e Iraq) da scatenare e giustificare; ed ecco che dopo la balla delle armi di distruzione di massa-ormai smentite-vi èla scusa di bill laden ed il suo.... movimento. segue

giancarlo

24 Settembre 2007
12:17

Non mi aspettavo una scivolata del genere da parte di questo angolo di informazione... delusione.

luigi