Arcoiris TV

Chi è Online

218 visite
Libri.itWILLIAM BLAKE. LA DIVINA COMMEDIA DI DANTEMOVIES OF THE 1970SCALATRAVA (I) #BasicArtTHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 1: 1890–1959ROBERT CRUMB. SKETCHBOOK. VOL. 2: SEPT. 1968–JAN. 1975

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


I nostri ragazzi


Tutti i filmati di Paolo Bertazza

ArcoirisTV
2.3/5 (31 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di Paolo Bertazza

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
I quattro agenti di polizia andranno sotto processo per l'omicidio di Federico Aldrovandi
"I nostri ragazzi" diceva Elio Graziano, ex questore di Ferrara, riferendosi agli agenti di polizia intervenuti per "calmare" Federico Aldrovandi. "I nostri ragazzi hanno soccorso Federico" insisteva di fronte a tutti in conferenza stampa.
I genitori di Federico sono stati accusati di essere calunniatori e sciacalli, per aver offeso gratuitamente l'arma e per aver voluto utilizzare la vicendadella morte di loro figlio a non si sa quale fine.
Dopo il rinvio a giudizio di oggi - 20 Giugno 2007 - per omicidio colposo aspettiamo tutti che rispondano di ciò che hanno detto. Tutto ha un nuovo inizio da oggi.

Visita il sito: www.feedbackvideo.it

1 commento


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


23 Giugno 2007
17:15

io sono per lo stato cioe per noi ma simili comportamenti della polizia che partono dall insensibilita di capire un malato da un malvivente transita poi forse in una 'sana ' voglia di pestare chi a loro giudizio se lo merita perseguendo la cosa evidentemente con gli occhi bendati portando l azione a estreme conseguenze oltretutto spropoitate alla situazione 'rompere un manganello addosso ad una persona se e vero mi pare crudele'aggiungendo che poi i sembra che siano anche partiti meccanismi di copertura e insabbiamento e poi la polizia si stupisce che una parte della popolazione non li vive come i rapresentanti della legge ma come persone pericolose alla stregua dei delinquenti

antoniomig62