Chi è Online

164 visite
Libri.it75 YEARS OF DC COMICS. THE ART OF MODERN MYTHMAKINGIL DESIGN DALLA A ALLA ZSAARINEN (I) #BasicArtCHRISTO AND JEANNE-CLAUDE. THE FLOATING PIERS - edizione limitataUPCYCLING L’ARTE DEL RECUPERO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

I Liguri e il Pacifico - una storia da scoprire

ArcoirisTV
2.2/5 (29 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
A cura di Giovanna Cossia e Marco De Poli
Gli Italiani già dal 500 sono presenti in tutte le colonie spagnole dell'America del Sud; una presenza espressione dell'alleanza della Spagna con alcuni stati italiani, soprettutto con la Repubblica di Genova.
Nella Biblioteca Nazionale di Santiago del Cile abbiamo trovato inedite tracce di uno di loro - Giovanni Battista Pastene, nelle lettere autografe scritte dal conquistatore Pedro de Valdivia a Carlo V., L'imperatore sul cui regno "non tramontava mai il sole.
In una di queste, inviata da Concepciòn il 15 ottobre del 1550, Valdivia riassume le fatiche della conquista ed il ruolo svolto da Pastene, citato nella lunga lettera ben diciotto volte.
Di questo personaggio l primo "Almirante del Mar Oceano", che divenne alla morte di Valdivia sindaco di Santiago, in Italia si è persa memoria: si sa solo che naque a Genova nel 1507!
Altri capitani genovesi stabilirono nella seconda metà del 500 un attivo traffico tra i porti del Callao e Valparaiso, inaugurando un commercio marittimo che in seguito sarà chiamato di cabottaggio, e che con la fine del dominio spagnolo fu in gran parte monopolio dei marinai genovesi, avanguardia dei futuri emigranti.
Visita il sito: www.urihi.org

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.