Arcoiris TV

Chi è Online

235 visite
Libri.itROUSSEAU (I) #BasicArtAIRES MATEUS 2002-2018BUILD YOUR OWN HUMAN SKELETON  LIFE SIZE!PIETER BRUEGEL. THE COMPLETE WORKSALBERT OEHLEN (INT)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


E. Boncinelli e M. Pappagallo - Azione diretta e indiretta dei vaccini


Tutti i filmati di FUTURA FESTIVAL

ArcoirisTV
2.0/5 (11 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di FUTURA FESTIVAL

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Mario Pappagallo dialoga con Edoardo Boncinelli
FUTURA FESTIVAL 2017

Visita il sito: www.futurafestival.it

2 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


23 Agosto 2017
16:31

Molto superficiale e tendenziosa la presentazione e la definizione di vaccino, come se i vaccini fossero tutti uguali. Quando si discute di vaccini occorre affidarsi ai numeri e analizzare ogni singolo vaccino. Nel Rapporto sulla sorveglianza postmarketing dei vaccini in Italia 2014 - 2015, www.agenziafarmaco.gov.it si legge che nell'anno 2014 sono stati segnalati i seguenti casi dopo la vaccinazione antimorbillosa: 0 decessi, 479 casi gravi, 4.722 casi non gravi, 16 casi non indicati, per un totale di 5.217 casi pari ad un tasso di 501 ogni 100.000 dosi che equivale a 1 segnalazione ogni 200 vaccini e per i soli casi gravi equivale ad un tasso di 46 cioè 1 caso grave ogni 2174 vaccini. Se le complicanze gravi per la malattia del morbillo sono circa 1 su 10.000 (si parla anche di 3-10 su 10.000, ma nessuno pubblica dati certi), che si riscontrano più spesso nei bambini malnutriti o con altre gravi patologie o nelle persone immunocompromesse, che senso ha vaccinarsi, è come giocare con la roulette russa, speriamo che non tocchi a me. I 479 casi gravi del 2014 sono vittime sacrificali necessarie ? per che cosa?

DIEGO

23 Agosto 2017
14:29

Scrivo questo commento perchè non mi sembra giusto creare un paragone tra prodotto iniettato in vena e prodotto mangiato !

Maurizio Amico