Arcoiris TV

Chi è Online

167 visite
Libri.itCAVALLI DLUOMO ALLA FINESTRAKAY NIELSENS A THOUSAND AND ONE NIGHTSLIVING IN MEXICOOLI ESSENZIALI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


Il corpo delle donne


Tutti i filmati di mag

2.8/5 (66 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di mag

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

di Lorella Zanardo e Marco Malfi Chindemi

IL CORPO DELLE DONNE è il titolo del nostro documentario di 25' sull?uso del corpo della donna in tv. Siamo partiti da un'urgenza. La constatazione che le donne, le donne vere, stiano scomparendo dalla tv e che siano state sostituite da una rappresentazione grottesca, volgare e umiliante. La perdita ci è parsa enorme: la cancellazione dell'identità delle donne sta avvenendo sotto lo sguardo di tutti ma senza che vi sia un'adeguata reazione, nemmeno da parte delle donne medesime. Da qui si è fatta strada l'idea di selezionare le immagini televisive che avessero in comune l'utilizzo manipolatorio del corpo delle donne per raccontare quanto sta avvenendo non solo a chi non guarda mai la tv ma specialmente a chi la guarda ma ?non vede?. L'obbiettivo è interrogarci e interrogare sulle ragioni di questa cancellazione, un vero ? pogrom? di cui siamo tutti spettatori silenziosi. Il lavoro ha poi dato particolare risalto alla cancellazione dei volti adulti in tv, al ricorso alla chirurgia estetica per cancellare qualsiasi segno di passaggio del tempo e alle conseguenze sociali di questa rimozione.

IL CORPO DELLE DONNE è stato selezionato dal festival di documentari ITALIANI BRAVA GENTE di Firenze.
www.ilcorpodelledonne.net

2 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


16 Luglio 2009
13:02

Semplicemente geniale! Spero che venga divulgato in mondovisione anche se l'Italia ha il primato anzi lo "schifato " di trasmissioni come quelle che avete raccolto. Guardando questo filmato mi sento umiliata e mortificata per tutte quelle donne che inconsapevolmente sono state e stanno al gioco..Bisognerebbe veramente pensare a cosa i nostri figli sono esposti ,direi i nostri bambini,visto che davanti alla tv ormai ci stanno tutti, anche i neonati, chissà a loro che effetto farà... personalmente per difendere la mia dignità e i miei bimbi, il televisore non c'è l'ho più!! Grazie,comunque divulgherò il filmato per difendere la specie "donne vere" ormai ,sembra ,quasi estinta! Linetta

Linetta

27 Maggio 2009
11:58

Per fortuna c'è anche un mondo fuori dalla tv. Fatto di donne vere. Ma vero è che le donne, in particolare le donne italiane hanno molta paura a dirsi femministe, anche quelle che lavorano, che occupano ruoli importanti. Perfino la Marcegaglia ha dovuto subire l'umiliazione dell'appelativo di "velina". Hanno paura di bruciare i reggisenti e mettono il wonderbra e comprano dal chirurgo una taglia in più. Una taglia in più nel seno e una taglia in meno nel resto del corpo. Hanno paura di dirsi femministe perchè la paura di perdere la considerazione degli uomini è più grande di quella di perdere la propria identità di essere umano. Naturalmente aderendo allo stereotipo della bambola gonfiabile o della bambolina di porcellana, o della madre superesponsabile, non si possono che trovare compagni orchi, che ti sopraffanno umiliandoti. Ed è così che si viene meno al dovere biologico di scegliere gli uomini migliori, quelli più coraggiosi, quelli che non hanno paura, che non si trincerano dietro gli stereotipi. Grazie per il bel lavoro. I

CArmen