Chi Ŕ Online

231 visite
Libri.it100 SEMPLICI FIORI DI CARTAEDWARD WESTONGHIRLANDAAMIGOSN.189 ALFREDO PAY┴ - TONI GIRON╚S - JOS╔ MAR═A S┴NCHEZ GARC═A

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 17814

ECOJAZZ 2015 - Il JAZZ incontra la Fata Morgana

Due artisti, Filippo Pedol di provenienza jazz-classica e Farzaneh Joorabchi della world-music, si incontrano all'alba in riva allo Stretto per il tradizionale tributo alla Fata Morgana.

Los Seris, Sonora, Messico

Los Seris Ŕ una comunitÓ indigena confinata nel nord del paese ed emarginata dallo stato messicano.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

Mattanza : Cantu da Passioni - 2017

Ecco degli estratti dallo spettacolo dei Mattanza che trae ispirazione da uno dei testi pi¨ interessanti della tradizione popolare calabrese che racconta lo scandire delle ultime ore terrene di Ges¨, "U rivoggiu da Passioni", recuperato da Mimmo Martino.

Intrappolate negli anelli della tradizione

Al confine tra Myanmar e Thailandia, dove la giungla Ŕ fittissima e riesce persino a far scomparire il cielo un gran numero di persone arriva da tutto il mondo per una grande attrazione, davvero unica: le Donne Giraffa. Le cosiddette Long Neck - della trib¨ Kayan - aspettano l'arrivo dei turisti ai quali vendono i prodotti artigianali costruiti con le loro mani, ma soprattutto si fanno fotografare con gli anelli dorati stretti attorno al loro collo, che diventa sempre pi¨ lungo e che provoca dolori, oltre che gravi complicazioni alla mobilitÓ della testa, alla spina dorsale, alla deglutizione. Al di lÓ dell'aspetto folkloristico, c'Ŕ un grosso giro d'affari, sfruttato da una rete di boss locali, che guadagnano fior di quattrini sulle foto scattate alle donne. La maggior parte di loro, originarie del Myanmar, attraversa il confine per sottrarsi alla dittatura e al conflitto armato che coinvolge numerose aree etniche del paese.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

LA STANZA di Lorenzo Mattotti

La fragilitÓ e la dolcezza del primo amore.
"La stanza fa parte di un periodo del mio lavoro in cui il mio grande amore per il fumetto si stava piano piano allargando verso altri territori. Le convenzioni della narrazione a fumetti mi obbligavano continuamente a un ritmo, a delle strutture, a creare una vera storia con un inizio e una fine, e io avevo bisogno di spaziare.
Il soggetto viene fuori da un mio taccuino orizzontale, dove proprio per la sua forma, ho iniziato a disegnare due ragazzi sdraiati sul letto, che si guardano.
All'inizio il rapporto tra i due ragazzi era abbastanza violento, strano, poi pensando a loro Ŕ venuta fuori la memoria di emozioni passate... quel tempo che si ferma quando con la prima ragazza stai nella tua stanza, e c'Ŕ quel momento magico dell'esplorazione dell'altro. Le ore passate sul letto a discutere, a guardarsi, a toccarsi, a sentire il profumo del pullover. E si fa finta di litigare, e si scherza, poi ci si addormenta, e ci si bacia. Una stanza in cui il tempo Ŕ completamente espanso, completamente.
Ricordo che a quei tempi mi chiedevo se quello era l'innamoramento o no, ma dopo quarant'anni da quando ho iniziato a fare questi disegni, mi Ŕ venuto spontaneo dire: "quello era l'amore!".
Per me La stanza Ŕ un poema grafico. Raccontare con il disegno un'ora in una stanza di due ragazzi, raccontare quei momenti intimi, Ŕ narrazione libera dagli schemi e dalle convenzioni.
Per me La stanza Ŕ un poema grafico. Raccontare con il disegno un?ora in una stanza di due ragazzi, raccontare quei momenti intimi, Ŕ narrazione libera dagli schemi e dalle convenzioni. ╚ un film documentario lento in cui con occhio distante si percepisce la dolcezza, la tensione, la curiositÓ, l?essenza della realtÓ."
Lorenzo Mattotti

Visita il sito: www.libri.it

Emergency - Centro Salam di cardiochirurgia a Khartoum, in Sudan

10 anni fa, il 19 aprile 2007, EMERGENCY apriva il Centro Salam di cardiochirurgia a Khartoum, in Sudan.
Era il primo centro di cardiochirurgia completamente gratuito in Africa che avrebbe curato pazienti del Sudan e anche dei Paesi vicini.
Il risultato di questi 10 anni di lavoro Ŕ stato presentato a Khartoum, alla conferenza "10 anni del Centro Salam", organizzata in collaborazione con il Ministero federale della SanitÓ sudanese.
Gino Strada, Cecilia Strada e i collaboratori di Emergency ci raccontano questa esperienza.

Per approfondire: www.emergency.it

Visita il sito: www.marcopalombi.it

Circo Bagnum - Mana Chuma Teatro 2017

Ecco il saggio di fine corso di teatro tenuto da Massimo Barilla e Salvatore Arena di Mana Chuma.

COOPI Somalia (original cut)

Reportage. Coopi, Ong italiana in Somalia dal 1980, lavora in un contesto assai difficile e realizza progetti di emergenza e sviluppo, finanziati dalla Direzione Generale per l'aiuto umanitario e la protezione civile della Commissione Europea, in 14 distretti a beneficio di circa 20 mila famiglie. Interventi sulla sicurezza alimentare, sulla salvaguardia del bestiame, e sui traumi sociali post siccitÓ.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

EMERGENCY - Iraq, nella terra dell'orgoglio curdo

Il lavoro di Emergency nel Kurdistan iracheno.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

Ecuador. Progetto donne Cotacachi

Cotacachi si trova nella zona andina dell?Ecuador, una regione marginalizzata, con alta densitÓ indigena e con un elevato tasso di povertÓ. Qui i piccoli produttori, tradizionalmente esclusi dalle politiche statali di appoggio all?agricoltura, hanno difficoltÓ di accesso al mercato, che richiede capacitÓ organizzative, formazione tecnica e prodotti di qualitÓ. Oxfam Italia ha permesso che molte donne potessero essere protagoniste e socie di un?associazione di produttori biologici che oggi conta 250 persone. Queste donne hanno trovato una fonte preziosa di guadagno nella coltivazione della quinoa e dell?amaranto e hanno imparato a usarli nella loro dieta e in quella per i turisti.

Visita il sito: www.marcopalombi.it