Arcoiris TV

Chi è Online

85 visite
Libri.itSTOPDOMUS 1970STHE GRAND TOUR. THE GOLDEN AGE OF TRAVELIL DESIGN DALLA A ALLA ZTAVOLA SMERALDINA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 1085

''Operazione Piombo Fuso'' cronache da Gaza

Dibattito pubblico a Genova con:Vittorio Arrigoni.Attivista dell'International Solidarity Movement, unico italiano presente nella Striscia di Gaza durante l'attacco.Tornato in Italia dopo un anno vissuto nell'inferno di Gaza che l'ha visto testimone dell'embargo e di tre settimane di bomabrdaemnti israeliani durante l'operazione "Piombo Fuso" che tra dicembre e gennaio del 2009 ha causato oltre 1300 morti e più di 5000 feriti.I suoi reportage pubblicati sul quotidiano Il Manifesto sono stati la voce della popolazione martoriata della Striscia e sono stati raccolti nel libro "Gaza - Restiamo Umani".La pubblicazione dei filmati ripresi durante la sua permanenza a Gaza, è stata autorizzata dall'autore Vittorio Arrigoni.guerrillaradio.iobloggo.compalsolidarity.orgwww.associazionezaatar.org

Compañero Presidente


Larga entrevista al Presidente socialista Salvador Allende, grabada en 1971 en Santiago de Chile. Documental basado en los diálogos sostenidos entre el Presidente Allende y Regis Debray. Dirección de Miguel LittínPara comprar el dvd, envía un mail a strabuccop@mi.cl

Sperimentazione nella scuola elementare

La comunicazione nonviolenta
Sperimentazione nella scuola elementare
A cura di Vilma Costetti
Visita il sito: www.centroesserci.it

Quando c'era Silvio - Storia del periodo berlusconiano - Conferenza Stampa

Conferenza stampa con gli autori Enrico Deaglio e Beppe Cremagnani e il regista Ruben H. Oliva presso l'Anteo di Milano in occasione dell'uscita del primo film-documentario su Silvio Berlusconi e la sua ascesa, dalle prime fortune economiche al suo impegno in politica, al suo governo che ha suscitato lo stupore e lo sconcerto dei media internazionali.
Con interviste e filmati inediti il film racconta l'avventura politica di un uomo che ha diviso frontalmente il Paese.
I misteri della villa di Arcore, la vera storia del suo stalliere capomafia, la crescita delle sue ricchezze personali, le motivazioni della sentenza di condanna del suo braccio destro Dell'utri, la "giornata dello scandalo" al parlamento europeo... 90 minuti densi, a volte comici più spesso inquietanti, durante i quali non ci si annoia neanche un attimo.
Dall'inizio di marzo il dvd è in vendita in tutta Italia abbinato al libro Berlusconeide. 5 anni dopo
Guarda il filmato: Quando c'era Silvio
Visita il sito: www.quandocerasilvio.com

Giuliano Palma and the Bluebeaters - Rotototom Sunsplash 2006

Dopo l'uscita dell'ultimo bellissimo CD 'Long playing' le già alte quotazioni di Giuliano Palma e dei suoi fidi Bluebeaters si sono ulteriormente alzate con anche ottimi riscontri nelle classifiche di vendita. Sono sostanzialmente due le peculiarità di questo notevole combo, e cioè l'essere composto da personaggi abbastanza noti e provenienti da altri gruppi (la prima idea del gruppo era quella di divertimento 'dopolavoristico' finché poi il progetto non ha preso il volo) mentre l'altra peculiarità è quella di non suonare brani propri, ma di arrivare al 'cuore' dell'original ska o rocksteady con delle spendide covers di classici del genere, oppure giocando con il vezzo tutto giamaicano di riproporre in versione ska, con ottimi risultati, brani assolutamente estranei (ed in qualche caso quasi 'stridenti') alla tradizione della 'old time music' dell'isola caraibica. I tanti anni di esperienza dei suoi componenti ed il grande affiatamento, danno ai Bluebeaters una marcia in più: non sono molte le bands in circolazione in europa ad avere un 'groove' così fresco e compatto quando si tratta di suonare lo ska e il rocksteady. Dopo cinque anni di attività, nel 1999 hanno debuttato su disco con il pregevole 'The album', ristampato l'anno seguente con l'aggiunta di 'Domani' e 'Che cosa c'è', due classici della canzone italiana eseguiti insieme al loro autore Gino Paoli. Il favoloso tour del 2000 è stato immortalato dall'official bootleg 'Wonderful live' in cui sono presenti 'nuovi' brani. Il silenzio discografico a questo punto dura quattro anni e poi il vero e proprio boom del 2005 di 'Long playing': in questo disco i Paragons e Delroy Wilson vanno a braccetto con i Pretenders e Paolo Conte mentre i Bluebeaters 'in tiro' vanno in giro per locali con gli 'angeli di Charlie'. Niente paura: li ritroveremo tutti sul palco del Sunsplash 2006.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com

Cura il cancro per e-mail

Questa è un'altra paziente curata di recente da Tullio Simoncini da un tumore alla vescica.Anzi, bisogna dire che questa paziente si è curata da sola, perchè Lorna, che vive in Australia, Simoncini non l'ha mai nemmeno incontrato.Questa è la sintesi dell'intervista, la cui versione completa sarà pubblicata più avanti. Nella versione completa Lorna spiega come ha imparato da sola a posizionare il catetere per i lavaggi con il bicarbonato, e racconta le diverse reazioni dei medici alla sua scelta coraggiosa e apparentemente positiva.Massimo Mazzucco

Visita il sito: www.luogocomune.net

Video mesaggio di Luca de Biase

Luca de Biase parla dei biglietti falsi.
Visita il suo sito: blog.debiase.com

Patria Palestina - Documentario

Un documentario che illustra la lotta del popolo palestinese per uno stato libero, indipendente, sovrano sulla terra che da sempre è Palestina. I campi profughi nel Libano, le città e i villaggi palestinesi assediati ed aggrediti, gli insediamenti coloniali israeliani, i furti israeliani di terre, aque, proprietà, la repressione e l'insurrezione, il genocidio strisciante inflitto a un popolo che non accetta il nuovo ordine mondiale imperialista e sionista. Il contesto arabo. Le complicità e le contraddizioni euroamericane.
Per gentile concessione di Fulvio Grimaldi
Per ordinazioni e presentazioni con l'autore scrivete a: visionando@virgilio.it
oppure telefonate al numero +39/06/5896991

002)- Deaglio: è iniziata la grande fuga da Berlusconi. E il Diario ricorda Saul Bellow

Dopo la tempesta delle elezioni regionali, è cominciata la transumanza: uomini politici, giornalisti e specie varie di trafficoni stanno già prendendo le distanze dalle sorti di Silvio Berlusconi. Il Diario in edicola approfondisce l'argomento con la rubrica di Furio Colombo, che vede la fuga già iniziata anche nel mondo dei media, e con un'inchiesta sugli ultimi affari e affaretti di Claudio Cirino Pomicino, ex ministro dc, grande ondeggiatore della seconda repubblica, ora corteggiato dalla Margherita...
Ma la copertina è dedicata a un grande uomo, bello di fama e di scrittura: è Saul Bellow, uno dei maggiori romanzieri del Novecento. Scomparso il 5 aprile scorso, il Diario lo commemora, tra l'altro, con un saggio di Alessandro Piperno.
Visita il sito: www.diario.it

Burro Banton - Rotototom Sunsplash 2006

Burro Banton è un deejay quasi leggendario: la sua stentorea voce ha risuonato in centinaia e centinaia di serate inna dancehall style a Kingston negli anni Settanta e Ottanta, ma in quei tempi ha lasciato pochissime testimonianze su disco e l'unico modo per sentirlo era attraverso le 'yard tapes' e cioè le preziose cassette registrate direttamente alle serate. Ispirato da personaggi come Dillinger, Trinity, U Roy e Ranking Trevor, ha esordito a sedici anni nel 1976 ad un contest per nuovi talenti nella famosa yard dello Skateland. Le sue gesta sono proseguite poi con il Roots Unlimited Sound a fianco di Josey Wales e successivamente al Gemini Sound. Divenne poi deejay del maggior sound system del periodo e cioè il Volcano Sound, sound legato all'omonima etichetta. Insieme a Rankin' Toyan, Peter Metro, Little John e Billy Boyo ha sconfitto People's Choice sound quando ancora le sfide erano decise dalla presenza in carne ed ossa dai cantanti e dai deejays. Al mike di People's Choice c'era il suo vecchio compagno Josey Wales: poco tempo dopo la sconfitta anche Josey passerà in forza a Volcano. Proprio Junjo Lawes, proprietario del Volcano Sound e produttore che lancia in quel periodo Barrington Levi e Yellowman produce 'Burro', il debutto del deejay nel 1983: purtroppo è proprio l'enorme successo del deejay albino che fa quasi scomparire tutti gli altri deejays della scena compreso Burro Banton. All'abbandono di Volcano, Burro lavora per un po' con il Stereo Mars Sound e nei primi anni Novanta lascia la Giamaica per New York dove lavora in pianta stabile con Bobby Konders, sound man e produttore per il suo marchio Massive B. Nel 1995 esce su questa label il suo secondo CD 'The original Banton' ed il suo nome è rilanciato alla grande da vari nuovi singoli tra cui il potentissimo 'Boom wa dis', prodotto da Steelie & Clevie sul loro Street Sweeper riddim. Ora Burro Banton incide regolarmente con vari produttori ed è tornato ad esibirsi dal vivo: al Sunsplash arriva con il sound romano One Love Hi Powa.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com