Chi è Online

195 visite
Libri.itLA VENERE ANATOMICABOTERO (I) #BasicArtUPCYCLING L’ARTE DEL RECUPEROCARAVAGGIO. LMARVIN E. NEWMAN - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 5225

The Triumph of Sherlock Holmes

1935 - Mystery / Thriller
Holmes, retired to Sussex, is drawn into a last case when.arch enemy Moriarty arranges with an American gang to kill one John Douglas, a country gentleman with a mysterious past. Holmes' methods baffle Watson and Lestrade, but his results astonish them. In a long flashback, the victim's wife tells the story of the sinister Vermissa Valley.
Directed by:Leslie S. Hiscott
Writing credits:Arthur Conan Doyle, H. Fowler Mear
Complete credited cast:
Arthur WontnerLyn HardingLeslie PerrinsJane CarrIan FlemingCharles MortimerMinnie RaynerMichael ShepleyBen WeldenRoy EmertonConway DixonWilfrid CaithnessEdmund D'AlbyErnest Lynds
Visit the site: www.publicdomaintorrents.com

Dal Gianicolo al Vaticano

Dal verde del Gianicolo alle mura vaticane, vi mostro un percorso pedonale panoramico, possibile con poca spesa per la città ma fino ad oggi inaccessibile ai romani e ai turisti.
La più bella vista della cupola di S. Pietro .
Visita il sito: www.nandocan.it

La guerra preventiva

Este documental aborda la masacre realizadas por efectivos militares chilenos en Octubre de 1973 en el caserío Liquiñe del Complejo Maderero y Forestal Panguipulli, ubicado en las cercanías de Valdivía( X Región). Personal uniformado provisto de una lista de las víctimas practicó las detenciones entre las 9 y las 11 de la noche del 10 de octubre de 1973. La mayoría de los detenidos eran obreros del complejo maderero, ocultaron sus cuerpos para impedir que se conociera la noticia y privar a sus familiares de darles honrosa sepultura. Según la investigación de los productores del film, la operación exterminio estuvo a cargo del teniente coronel Pablo Iturriaga Marchesse (fallecido), comandante del regimiento Tucapel de Temuco, bajo la supervisión del general Bruno Siebert, hoy senador por la octava región. Dentro de los asesinados estaba José Gregorio Liendo, "el compañero Pepe", militante del MIR al que la prensa reaccionaria denominó pronto "Comandante Pepe", el que dejó su casa y sus estudios para compartir la vida de los mapuches y obreros madereros.Director: Agnés Denis, Paco Peña

Informations libres de Tunisie - Edition 194

Canal du Dialogue Tunisien: Média d'expression de l'opposition démocratique et progressiste tunisienne. Informations, dossiers et débats sur les luttes politiques, sociales et culturelles en Tunisie.Canal du Dialogue est animé par un groupe de militants issus de différentes tendances de l'opposition démocratique et progressiste tunisienne. Le groupe est réuni autour des objectifs de démocratie politique, de progrès social et de lutte contre toutes les formes de fanatisme et d'intégrisme religieux. Les activités de Canal du Dialogue sont entièrement financées par ses animateurs.

Mostra 5 Febbraio 2010 ISIS J.M.Keynes Gazzada Schianno

Video registrato il 5 Febbraio 2010 in occasione dell'inaugurazione della mostra "Percorsi..." I mutamenti dell'animo umanoe dei paesaggi nella seconda metà dell'800 europeo svoltasi all'ISIS J.M.Keynes di Gazzada Schianno (VA)

Visita il sito: www.iisgazzada.it

ITER: Hopes for Clean and Abundant Energy

The sun has been shining for several billion years and will shine for several more. It provides earth with solar power and makes life possible.
In the upcoming decades scientists are hoping to copy the energy source of the sun here on earth, in so-called fusion reactors.
Interviews:Akko Maas,ITER Team/IPP Rijnhuizen, Netherlands
Michel Chatelier, CEA Caderache, France
Gianfranco Federici, ITER Garching
Joachim Roth, MPI/IPP Garching, Germany
Ursel Fantz, MPI/IPP Garching, Germany
Vladimir Barabash, ITER Team/NIIEFA St. Petersburg, Russia
Kaname Ikedia, ITER Cadarache Project Leader
Visit the site: www.mostra.com

RADIO MAFIOPOLI 17 - Il boss Semola, topo di fogna

'era una volta, tanto tanto tempo fa, in un paese lontano lontano, un piccolo topolino di nome Semola. Semola era un topolino molto birichino e tutti i suoi compagni gli raccomandavano di imparare presto la buona educazione.-Io non voglio essere un topolino educato! Io voglio diventare un topo boss!Diceva Semola mentre continuava con i suoi scherzi in giro per il paese. E sparava con i suo baffi appuntiti e il suo muso da topo, rompeva i coglioni ai topi degli altri e soprattutto sognava... sognava con topo Cirillo, topo Letizia, topo Spagnuolo, sognava di diventare come i suoi eroi Sandokan Schiavone e Cicciotto 'e mezzanotte Bidognetti, i due topi boss che da buoni topi rosicchiano intorno al frutto della dignità finché non ci si accorge che è rimasto solo il torsolo. Sono una razza strana i topi di Gomorra: cominciano da ragazzini come tutti i topi a giocare a flipper all'azione cattolica ma poi si fanno prendere troppo la mano dalle gare di guardie e ladri. E scavalcano a martellate i propri limiti da topo sulla pelle degli altri.-Topo Semola, fai attenzione, gli amici seduti sulle pistole durano solo finché non si scaricano.Gli diceva Topo Saggio.-Non è vero! Io sono il capo! E i miei amici hanno bisogno di un capo!Ma nel mondo dei topi di Gomorra i capi sono vuoti a rendere e in giro c'è sempre qualche Topo Monezzaro che per un soldo di cacio ti insabbia sotto qualche orto. Semola già una volta l'avevano preso al gioco del giro perché aveva barato e si era preso la penalità della galera, come a Monopoli. A forza di toccarsi mentre si guardava a fare il boss però aveva finito di far vedere che era diventato quasi cieco, anche se i bene informati dicono che non gli sia caduto il pisellino. Quasi cieco ma pisellato era scappato e tornato di nuovo in gara. Il tipico caso di svista, quando a Mafiopoli si chiude un occhio.-Ha barato! Non vale! Non può rientrare nel gioco!-Sì che vale! Sono Topo Semola e arriverò sempre più in alto, lì dove merito di stare!Ma l'amicizia tra i topi di Gomorra dura il tempo di uno sparo e piano piano anche i topamici più fidati cominciavano a stancarsi perché se non servono troppi capi in un gioco dove non ci sono regole.Ma l'amicizia tra i topi di Gomorra dura il tempo di uno sparo e piano piano anche i topamici più fidati cominciavano a stancarsi perché se non servono troppi capi in un gioco dove non ci sono regole. E l'amicizia scende appena dopo a quando scende la cocaina.Un giorno tropo Semola era stiracchiato nel suo covo con una fetta di formaggio con i buchi e da lontano si sente che bussa la polizia.-Ma non vale! Non era arimo? Chiede Semola-Arimo sta cippa! Disse l'unico amico che gli era rimasto a dividere il covo con Semola e la moglie, ma non la moglie.Cominciarono a correre che sembravano dei topi a reazione e scesero giù per il tombino sotto il letto che gli aveva costruito su misura l'Istrice Ficcabuchi.Corrono, corrono e arrivano nelle fogne di Mafiopoli: Semola, il suo ultimo amico e intorno tutta la pupù. Ma non la moglie, che per spegnere il fuoco sotto la caponata si era fatta arrestare.-Che schifo! Andiamo subito via di qui! Non possiamo stare nella fogna! Sono un topo civilizzato.Ma qui Semola sbagliava. Caro Semola ogni cosa al suo posto, come diceva Topo Saggio, e non è normale che un topo si metta a sognare di continuare a scavalcare senza ricordare che un gioco sleale finisce con lo sciacquone. E così la favola di topo Semola finisce proprio male, una favola nel cesso, una favola anormale, come Via col Vento che finisce che s'infischia o peggio ancora i Promessi Sposi che per il catering sono costretti a rimandare il rituale. E la morale? Cum grano salis.[audio casalesi]

Visita il sito: www.radiomafiopoli.org

Mesa Redonda Internacional: América Latina, la hora de los pueblos.




Mesa redonda internacional es un programa de entrevistas, donde la opinión es el género predominante, que permite el análisis de contenidos políticos, económicos, sociales, culturales y hasta deportivos, teniendo como principal protagonista a Latinoamérica.

Cortesía de TeleSur.

Visita el sitio: www.telesurtv.net

FLARE in Strasburg - Conclusioni di Don Luigi Ciotti

Strasburgo - 23/03/2009 - Parlamento EuropeoConclusioni di Don Luigi Ciotti al parlamento europeosulla presentazione della Dichiarazione scritta sulla Giornata europea in memoria delle vittime delle mafieClicca qui per vedere la versione integrale della discussione e conoscere meglio i progetti di FLARE.

Visita il sito: www.flareprogramme.org

Viaggiatore del sud

di: Shahbazi Parvisanno: 2001 Il giovane Reza prende il treno dal sud dell'Iran per andare a trovare i suoi parenti a Teheran. Durante il viaggio incontra un'anziana signora, che sospetta di lui quando scopre di essere stata derubata.Dallo scontro iniziale nasce una tenera e affettuosa amicizia che porterà il ragazzo a prendersi cura della donna dimenticando il motivo del suo viaggio nella capitale.

Visita il sito: www.emi.it