Emergency

abbi il coraggio di pensare (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

atrévete a pensar (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

Fondazione Logos
Arcoiris TV

Chi è Online

222 visite
Libri.itSAARINEN (I) #BasicArtFILM NOIRCHARLOTTE SALOMON. LIFE? OR THEATRE?LA STREGA E LO SPAVENTAPASSERI - nuova edizioneNYT. 36 HOURS. MOUNTAINS, DESERTS, & PLAINS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 17903

Giorgio Manzi - Il grande racconto dell'evoluzione umana

Giorgio Manzi, è un antropologo, paleontologo, docente universitario e divulgatore scientifico.

Introduce Matteo Massicci

Visita il sito: www.futurafestival.it

DODDORE (Salvatore Meloni)

E' morto a 64 anni in prigione ....ripropongo un mio servizio apparso su Tg2 spaziosette del 1983

Teheran. Ricordi di guerra

Il ricordo degli otto sanguinosi anni di guerra tra l'Iran e l'Iraq, combattuta dal settembre del 1980 all'agosto del 1988, si esprime con immutato vigore ancora oggi durante i frequenti pellegrinaggi, nel più grande cimitero iraniano, che si trova nella capitale e che vede la partecipazione dei parenti delle vittime di quel conflitto. Intere famiglie che portano cibo e lo scambiano con altre famiglie dei caduti; Il rito dello spargimento di acque profumate sulle tombe, sulle quali sorgono delle teche che contengono i ritratti dei soldati caduti; i lunghi momenti di preghiera collettiva di fronte alle immagini dei soldati. Colpisce l'intensità delle emozioni che ancora oggi la gente prova frequentando questo luogo. Si incontrano le ormai anziane vedove, ma è ugualmente assai forte la partecipazione di giovani, che spesso non hanno neanche conosciuto le persone morte nei combattimenti. Di frequente arrivano anche militari in divisa e armati a rendere omaggio ai loro commilitoni.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

Luciano Canfora - Della difficile unificazione politica del Mediterraneo in età classica (e oggi?)

Luciano Canfora: "Della difficile unificazione politica del Mediterraneo in età classica (e oggi?)"
Introduce Massimo Arcangeli

Visita il sito: www.futurafestival.it

Rifugiati Roma

Roma, Esuli dall'Etiopia e dall'Eritrea.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

Bentornato Heidegger! - Diego Fusaro e Donatella Di Cesare

Testimoni del nostro tempo, esploratori del futuro.
Bentornato Heidegger! Oltre i "Quaderni Neri".
Donatella Di Cesare conversa con Diego Fusaro,
video Federico De Marco

Visita il sito: www.futurafestival.it

Herbert Pagani - Defesa pela minha terra

Leitura do texto "Em defesa da minha terra Israel", de Herbert Pagani (1976)

Per i giovani del Pamir

Nelle immagini scattate da Marco Palombi, i diversi programmi di intervento nelle zone più isolate del Tagikistan, dove vivono alcune comunità montane. Qui sono realizzati piani di sviluppo da una Ong locale, MSDSP - Mountain Societies Development Support Programm - fondata dalla Fondazione Aga Khan nel 1993. Si sta in particolare lavorando nel Gorno-Badach?an (GBAO), una provincia autonoma, con un'estenzione due volte il Belgio, ma che ospita soltanto il 3% della popolazione tagika. Nell'altopiano isolato del Pamir è in corso un programma di sostegno e sviluppo di diverse comunità montane. MSDSP è attiva da 17 anni. I suoi sforzi attuali includono la formazione, lo sviluppo di una forte società civile e la crescita di un diffuso senso della comunità. Si lavora molto per facilitare la promozione e l'allargamento delle micro e piccole imprese, agevolando l'accesso ai finanziamenti e potenziando i gruppi di risparmio comunitari.

Visita il sito: www.marcopalombi.it

MUSICA PER EMERGENCY!

24 giugno 2017 Catania, Piazza Università .
Musica e spettacolo con Social Band, Lello Analfino & Tinturia, Luca Madonia, Nina Zilli, Elodie Di Patrizi, Roy Paci & Aretuska, Luca Barbarossa.

Visita il sito: eventi.emergency.it


Tutti i filmati di EMERGENCY

  • Lingua: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0 | Condividi
  • Visualizzazioni: 326
  • Tutti i filmati di: Emergency | Durata: 165.08 min | Pubblicato il: 2017-07-05
  • Categoria: EMERGENCY
  • Scarica: MP3 | MP4 |

Roma. Hotel 4 stelle, modello di autogestione e convivenza multiculturale

ROMA - Una strada sterrata senza uscita, l'inferriata lungo il cortile esterno che quasi nasconde l'edificio di quattro piani, tutti in vetro; da fuori, l'aspetto non è dei più accoglienti. Ma quando si entra nel cortile di quello che una volta era l'hotel a 4 stelle Eurostars Congress, la sensazione è quella di un mondo sospeso, parallelo, la percezione di un'esperienza unica nel suo genere. Abbandonato - nessuno sa il perché - negli anni '90, l'hotel è stato occupato tre anni fa da circa 200 immigrati senza una casa: in poco tempo sono diventati una comunità di circa 300 famiglie, gente proveniente da tutti i continenti. Somali, sudanesi, libici, peruviani, ma anche italiani, qualche romeno, pochi cinesi e tanti tunisini, reduci da "inferni" di ogni sorta.

Visita il sito: www.marcopalombi.it