Arcoiris TV

Chi è Online

199 visite
Libri.itTHE STAR WARS ARCHIVES: 19771983GHIRLANDEA DOG A DAYLIVING IN PROVENCEIMPRESSIONISMO (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

6 Ottobre 2018 10:39

MA SI PUO' MORIRE PERCHE' PIOVE?

142 visualizzazioni - 0 commenti

di doriana goracci




Stefania Signore , aveva 30 anni e non si separava mai dai suoi due tesori, un bambino di 7 e uno di 2, li aveva lasciati per poche ore dai nonni, a Curinga,comune italiano di 6. 737 abitanti della provincia di Catanzaro in Calabria. E' andata a riprenderli e chissà come era in tensione vedendo la strada gonfiarsi di acqua ma voleva tanto tornare a casa sua dove di li a poco sarebbe arrivato il marito, Angelo Frijia. Hanno ritrovato a Gizzeria, un paese più piccolo poco distante,lei e il bimbo più grande nel letto di un torrente , non in quello di casa e il più piccolo, ancora non si trova mentre sto scrivendo.


La sua macchina è stata trovata vuota e con le 4 frecce accese e in quella zona "è anche crollato il ponte delle Grazie, sulla strada provinciale 19, e numerosi smottamenti hanno interessato altre strade. Alcune famiglie sono state evacuate a causa delle esondazioni e del rischio frane. In particolare il torrente Scorsone è straripato in più punti, travolgendo alberi, strade, muri e pali delle linee elettriche. L'acqua ha raggiunto il metro e mezzo di altezza. Nel Lametino è esondato il torrente Cantagalli. In alcuni quartieri gli abitanti hanno raggiunto i piani superiori degli stabili e perfino i tetti ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco con i gommoni. Chi non ha potuto raggiungere le proprie abitazioni è stato ospitato nel centro commerciale Due Mari. Sono stati soccorsi anche automobilisti bloccati: le vetture erano state invase di acqua e all'interno c'erano alcuni bambini ed una donna incinta.La piena del fiume Angitola, nel Vibonese, sta sgretolando il terreno sottostante uno dei piloni dell'imponente viadotto sul quale scorre la ferrovia. La situazione viene costantemente monitorata..."
Non aggiungo altro se non amarezza infinita perchè è assurdo come hanno abbandonato questo Paese, averci fatto credere che tutto sarebbe stato fatto per evitare altri danni, per cause non naturali ma di un ambiente disastrato dall' uomo, abbandonato dalle Istituzioni, e scaricano gli uni sugli altri le mancanze gravissime e lasciano alle spalle disastri incalcolabili, oltre i convenevoli funebri di queste situazioni.
Tra i tanti "mi piace" di Stefania Signore, lasciati sulla sua pagina come Fare la mamma Tiziano Ferro Laura Pausini L' Angolo del Bimbo Pasticci casalinghi ...c'era ancheINFORMAZIONE EVENTI SISMICI E METEO e Tornando A Casa ^_^
Entrambi i siti non sono riusciti a ridurre i danni tremendi accaduti a questa meravigliosa famiglia, distrutta, e a cui va il mio grande abbraccio per chi rimane.Le foto lasciate pubbliche, stanno a testimonianza di una famiglia unita dal rispetto, e dalla gioia che comunica l' amore.
Doriana GoracciVIDEO FOTO  RIFERIMENTI SU https://www.agoravox.it/Calabria-nubifragi-e-inondazioni.html

COMMENTA