Arcoiris TV

Chi è Online

262 visite
Libri.itAIRES MATEUS 2002-2018THE WORLD OF ORNAMENTWHAT GREAT PAINTINGS SAY. RENAISSANCE ITALY #BasicArtL’UOMO ALLA FINESTRASURREALISMO (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

Soggetti interessati: utenti sezione "Lettere ad Arcoiris"

In conformità all'art. 13 D.lgs 196/2003 la informiamo che FONDAZIONE LOGOS con sede in Via Curtatona 5/2 - 41126 Modena (MO) - in qualità di Titolare, tratta i Suoi dati per riconoscerla e consentirle di pubblicare le sue opinioni all'interno della pagina http://www.arcoiris.tv/lettere/ nel completo rispetto dei principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge. Il suoi dati personali saranno trattati con modalità manuali, elettroniche e/o telematiche, attraverso sistemi automatizzati come previsto nell'art. 130 del Codice e mediante l'utilizzo dei cookies (per maggiori informazioni si rimanda alla informativa sito web e cookie disponibile nel sito) nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 11, 31 e seguenti del Codice della Privacy e mediante l'adozione delle misure minime di sicurezza previste dal disciplinare Tecnico All.B. Il conferimento dei Suoi dati personali è sempre facoltativo, tuttavia, in mancanza dei dati contrassegnati come "obbligatori" nel sovrastante form, non sarà possibile procedere alla sua iscrizione. I suoi dati saranno conservati dal Titolare e saranno trattati solo dalle categorie di incaricati debitamente autorizzate (per conoscere le categorie contattare il Titolare) e non saranno comunicati all'esterno. I suoi dati non saranno diffusi. Nella sua qualità di interessato Lei gode dei diritti di cui all'art.7 del Codice fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge di opporsi al trattamento dei suoi dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria.

Il Titolare del trattamento è FONDAZIONE LOGOS con sede in Via Curtatona 5/2 - 41126 Modena (MO) nella persona del legale rappresentante pro-tempore.

Decreto Legislativo n. 196/2003: Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1.L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

  • a) dell'origine dei dati personali;
  • b) delle finalità e modalità del trattamento;
  • c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
  • d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
  • e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3.L'interessato ha diritto di ottenere:

  • a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  • b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta,
  • b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

10 Dicembre 2017 10:56

GUIDO MONTE: QUANDO IL PROF SE NE VA, DA FB E DALLA VITA

119 visualizzazioni - 0 commenti

di doriana goracci


Guido Monte era un professore, docente di Lettere del liceo classico Meli di Palermo. Per caso ho saputo della sua esistenza su Facebook: "c'è un significato nascosto, segreto, delle cose, che si può accennare appena. vi è poi un elemento inafferrabile, che è l'invisibile su cui tutto si fonda. un piccolo particolare può nascondere e contenere l'essenza della vita"
I ragazzi, accorsi tutti ai suoi funerali hanno scritto:  "Prof non ci sei più!!! Abbiamo un ricordo fantastico della tua persona!!! Oltre ad insegnarci italiano e latino, ci hai insegnato a vivere!!! Grazie di tutto!!!"
Qualcuno ha redatto per lui una voce su wikipedia, definendolo scrittore e poeta e lui aveva scritto certo non la data della morte ma"Una volta ero così..."
Aveva perso la sua compagna di viaggio,Laura, una prof come lui ,da qualche anno:
riuscivi a guardare
gli animali negli occhi,
e non ti davi pace
per loro
nel tuo firmamento
Su facebook, accanto a una foto di lei aveva riportato un haiku di Issa: "Senza di te, in verità, i boschi sono troppo ampi
" e in una foto di lei con il cane:"
Anche Claudia Pepe, è una prof e mia amica su FB,proprio da lei ho appreso di questa prematura partenza, scrivedal suo blog "...Ci vuole poesia per far chinare i propri allievi davanti alla passione. Ci vuole poesia, uno zainetto sulle spalle, un timido annuire, per dimenticare la stanchezza di un lavoro che a tratti diventa massacrante. Nel suo zainetto portava sempre il vocabolario di greco "Rocci". Non portava smartphone, né computer. Portava il sapere, la conoscenza, quella che puoi trovare su delle pagine consunte da anni di studio e di dedizione. Il Professor Monte possedeva l'arte della maieutica, la magia che Socrate paragona a quello della levatrice, il "tirar fuori" dall'allievo pensieri assolutamente personali, farli riflettere, farli pensare, farli amare."
Scrive Nicolò Gaeta, suo alunno su FB: "Davamo per scontata la sua presenza in classe, la sua atmosfera, il suo schioccare le dita per applaudire, l'appello, i sorrisi. Saranno proprio questi a mancarci di più, quei sorrisi pieni di amore per noi, per il suo lavoro e per la vita. Il nostro viaggio si è interrotto così, in modo brusco e improvviso, è stato breve ma intenso e senza dubbio indimenticabile, le voglio bene e resterà sempre impresso nel mio cuore, arrivederci professore?"
Altre voci sparse da LiveSicilia: "Noi eravamo veramente una classe di feccia. Non studiavamo con nessuno, però con lui sì. Perché? Un po' perché ci incantava. Un po' perché sapeva farsi amare e non volevamo dargli un dispiacere". "Lo incontravi così, con la camicia di flanella, con la giacca svolazzante. E magari, all'inizio, lo sottovalutavi. Poi ne scoprivi la profondità, l'umanità, la saggezza. Te ne innamoravi". "Era pazzo di Dante. Te lo faceva imparare a memoria e mettere in scena. Hai presente Benigni che declama la 'Divina Commedia'? Noi siamo stati i primi, grazie a Guido". "Mia figlia piange da giorni, mi ha detto di non avere mai provato una sofferenza tanto grande".
Scrive su FB Gabriele Ingrassia suo amico: "Questo nella foto è il cane di Guido e Laura, lo avevano salvato e lo mantenevano in una pensione per animali. Gli erano molto affezionati e ogni settimana andavano a trovarlo per fare delle passeggiate con lui. Purtroppo per motivi economici non posso sostenere la spesa del mantenimento in pensione ne posso prendermene cura poiché in casa ho già due cani e un gatto. In nome dell'affetto che provate per Guido vi prego di aiutarmi a trovargli una casa e una famiglia che gli voglia bene proprio come gliene voleva lui. Potete scrivermi qui su facebook per maggiori informazioni. "Scrive un suo alunno Federico Biondo: "...Col suo modo di insegnare, utilizzando e rendendoci partecipi della recitazione, con la libertà che ci lasciava nell'organizzare le interrogazioni e nel gestire il tempo libero che ci concedeva dopo ogni sua lezione, ha fatto capire a un ragazzo come me, che della scuola proprio un ni vulieva a bruaru, che un professore può diventare un amico, che in fondo in fondo la scuola non era così terribile, ma soprattutto che le sue 2 semplici ore di lezione potevano cambiare un'intera settimana andata storta.
Grazie di aver riso con me invece di avermi bocciato a giugno quando al 4º anno ho scritto sul tema "L' AspiraleLui Guido Monte , il prof ,il 2 dicembre aveva lasciato scritto sulla sua pagina in bella vista:Esercitazione natalizia di saggio breve.
Per la V H: "Individuo e società di massa"
Per la IV H: "Omicidi politici"

e prima ancora:Lettura per le vacanze natalizie per la III C e la III H Dostoevskij,La Leggenda del Grande Inquisitore
penso che avrà raggiunto Laura, la sua compagna, staranno viaggiando sorridendo e mormorando un Haiku di Issa...
Non scordare:
noi camminiamo sopra l'inferno,
Doriana Goracci

VIDEO E FOTO SU https://www.agoravox.it/Guido-Monte-quando-il-prof-se-ne.html

COMMENTA