Arcoiris TV

Chi è Online

212 visite
Libri.itFUTURISMO (I) #BasicArtCOCCOLE PER GATTIBOURGERY. ATLAS OF HUMAN ANATOMY AND SURGERY (IEP)ROBERT CRUMB. SKETCHBOOK. VOL. 2: SEPT. 1968–JAN. 1975NYT. 36 HOURS. MOUNTAINS, DESERTS, & PLAINS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

Soggetti interessati: utenti sezione "Lettere ad Arcoiris"

In conformità all'art. 13 D.lgs 196/2003 la informiamo che FONDAZIONE LOGOS con sede in Via Curtatona 5/2 - 41126 Modena (MO) - in qualità di Titolare, tratta i Suoi dati per riconoscerla e consentirle di pubblicare le sue opinioni all'interno della pagina http://www.arcoiris.tv/lettere/ nel completo rispetto dei principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge. Il suoi dati personali saranno trattati con modalità manuali, elettroniche e/o telematiche, attraverso sistemi automatizzati come previsto nell'art. 130 del Codice e mediante l'utilizzo dei cookies (per maggiori informazioni si rimanda alla informativa sito web e cookie disponibile nel sito) nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 11, 31 e seguenti del Codice della Privacy e mediante l'adozione delle misure minime di sicurezza previste dal disciplinare Tecnico All.B. Il conferimento dei Suoi dati personali è sempre facoltativo, tuttavia, in mancanza dei dati contrassegnati come "obbligatori" nel sovrastante form, non sarà possibile procedere alla sua iscrizione. I suoi dati saranno conservati dal Titolare e saranno trattati solo dalle categorie di incaricati debitamente autorizzate (per conoscere le categorie contattare il Titolare) e non saranno comunicati all'esterno. I suoi dati non saranno diffusi. Nella sua qualità di interessato Lei gode dei diritti di cui all'art.7 del Codice fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge di opporsi al trattamento dei suoi dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria.

Il Titolare del trattamento è FONDAZIONE LOGOS con sede in Via Curtatona 5/2 - 41126 Modena (MO) nella persona del legale rappresentante pro-tempore.

Decreto Legislativo n. 196/2003: Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1.L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

  • a) dell'origine dei dati personali;
  • b) delle finalità e modalità del trattamento;
  • c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
  • d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
  • e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3.L'interessato ha diritto di ottenere:

  • a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  • b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta,
  • b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

27 Ottobre 2017 11:36

STORIE DI PERICOLOSI FURTI ALIMENTARI

50 visualizzazioni - 0 commenti

di doriana goracci

Immagina di stare ad Albenga in un supermercato e di vedere uno di 70 anni che ruba un salame da pochi euro: non si può far finta di niente e neanche fare solo una romanzina, si chiamano i carabinieri.
Loro sono arrivati lesti e si sono trovati di fronte a questo pericoloso ladro che aveva fame. Hanno appurato che era originario di Cuneo e residente a Sanremo, che è rimasto senza lavoro, lasciato dalla moglie e i figli che non lo cercano più: aveva fame. I carabinieri hanno pagato il conto, facendo una colletta...
 E' bastato fare una telefonata al Comandante di Stazione di Ceriale per avere l'autorizzazione ed evitare all'uomo la denuncia. Lui ha ringraziato commosso. Li ringrazio pure io e per questo ne scrivo e condivido.
Ricordatevi che esiste il Banco Alimentare che rende possibile la solidarietà quotidiana, oltre le giornate nazionali per la Colletta Alimentare, recupera anche cibo che andrebbe sprecato e lo dona alle strutture caritative.
 
Doriana Goracci
n.b. il caso non è nuovo, a settembre 2016 una donna 61enne di Montecassiano in un supermercato di Recanati, aveva preso alimenti vari come tonno e biscotti per un totale di 14 euro, nascondendoli sotto il maglione. Fermata dal titolare, all'arrivo dei carabinieri aveva spiegato che rimasta senza lavoro e con un'età insufficiente per andare in pensione, dopo la morte dei genitori si è ritrovata senza un reddito ed è stata costretta a rubare per poter mangiare.Le pagarono il pullman per il ritorno nella sua casa di Montecassiano e per comprarsi qualcosa per il pranzo. Da un ente ecclesiastico le fecero preparare un pacco alimentare almeno per una settimana. Fu segnalata dai carabinieri,ai servizi sociali del comune di residenza.

(si prega di citare chi mi ospita la pubblicazione https://www.agoravox.it/Storie-di-pericolosi-furti.html)

COMMENTA