Chi è Online

162 visite
Libri.itPALEOART. VISIONS OF THE PREHISTORIC PASTHORROR CINEMA - #BibliothecaUniversalis100 CONTEMPORARY BRICK BUILDINGS (IEP)FILM NOIRN.191 GO HASEGAWA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti filmati di Paneikon

Totale: 30

Il ritorno del lupo italiano

Il lupo italiano tra mito e realtà: per la prima volta in Europa sono state filmate le strategie ed icomportamenti che hanno consentito a questo elusivo animale di sopravviveresulle pendici degli Appennini. Una ricerca di Luigi Boitani.

Realizzato da: Jost Geppert
Fotografia: Maurizio Felli
Produzione: Paneikon inassociazione con: RAITRE© 1991

Premi Ricevuti: Festival Internazionale del Cinema Naturalistico Trofeo "Stambecco d'Oro" 1991: Primo premio Trofeo "Stambecco d'Oro";
I Giovani e la Natura "Rassegna del Film Naturalistico dal Mondo Livorno(Progetto Natura) 1991: Premio "I Giovani e la Natura" per il miglior film; M.I.P. Medikinale Internation Parma " Prix Leonardo" 1993: Summa cum Laude -Excellent Film Finalist della Giuria;
Natura doc. Mostra Italiana del Documentario Naturalistico 1993: Primopremio Selezione Estero Complimenti della Giuria
Per acquistare il film:
info@paneikon.it

Visita il sito: www.paneikon.it

Con gli orsi nella regione dei Grandi Laghi

CON GLI ORSI NELLA REGIONE DEI GRANDILAGHI
________________________________________________
L'orso nero, il più temuto deiplantigradi, sottoposto ad una caccia senza quartiere al punto di rischiarel'estinzione, viene raccontato da Lynn Roger un ricercatore che si è fattoadottare dagli orsi neri della regione dei Grandi Laghi seguendoli findentro le tane.
Realizzato da Ugo Adilardi
e Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon inassociazione con RAITRE - Nature Thirteen-WNET - WDR Köln© 1991
________________________________________________

Premi Ricevuti
39° International Film Festival "Città di Trento" 1991: Premio per lamigliore produzione italiana

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

La rivolta dei giovani leoni

LA RIVOLTA DEI GIOVANI LEONI
________________________________________________
Violenti conflitti generazionalisconvolgono le colonie di leoni di mare della Patagonia. Basato su unaricerca di Claudio Campagna, questo documentario descrive i disperatitentativi dei giovani maschi della colonia - ancora esclusi dal processoriproduttivo - per procurarsi una femmina.
Realizzato da Ugo Adilardi
e Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon inassociazione con: RAITRE - National Geographic - WDR Köln© 1991
________________________________________________

Premi Ricevuti
Nature Film & Television Festival - Bangalore India: Certificate OfHonour;
Festival De Cinema Scientifico - Ronda Unicaja: Miglior documentarioscientifico

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

Il cavallo a strisce

IL CAVALLO A STRISCE
________________________________________________
L'organizzazione sociale dell'ultimoequide selvatico e le sue straordinarie capacità di adattamento descritte daHans Klingel, un ricercatore tedesco che ha dedicato i suoi studi a questo"cavallo con le strisce" in Kenya e in Tanzania.
Realizzato da Ugo Adilardi
Fotografia: Ugo Adilardi
e Guido Albonetti
Produzione: Paneikon inassociazione con: RAITRE - Nature Thirteen-WNET© 1991
________________________________________________

Premi Ricevuti
International Wildlife Film Festival "Stambecco d'Oro" Cogne 1993: Primopremio per la migliore produzione naturalistica italiana;
Festival De Cinema Scientifico - Ronda Unicaja 1993: Miglior documentarionaturalistico
Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

Fiere e gentili

FIERE E GENTILI
________________________________________________
La storia di Lala e del suo clan di iene maculate nel Serengeti. Spessoritenute delle spregevoli divoratrici di carogne, le iene sono invece delleabili cacciatrici, ma soprattutto si rivelano madri gentili e premurose che,per nutrire i propri piccoli, non esitano a compiere epiche migrazioni aseguito delle mandrie di gnu. L'intera organizzazione sociale delle iene siè evoluta e strutturata in modo da garantire le migliori condizioni perl'allevamento dei cuccioli. Le iene sono forse le migliori mamme delSerengeti, lo dimostra il fatto che la mortalità tra i loro cuccioli ènettamente inferiore a quella dei piccoli del leone.
Realizzato da Ugo Adilardi
e Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon inassociazione con: RAITRE - The National Geographic Society - BBC -Television New Zealand© 1994
________________________________________________

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

L'ultima frontiera dei licaoni

L'ULTIMA FRONTIERA DEI LICAONI
________________________________________________
Con meno di 5.000 esemplari rimasti, il licaone - il cane selvaticoafricano - è uno dei carnivori più vicini all'estinzione. Un piccolo gruppodi ricercatori in varie parti dell'Africa è al lavoro per capire il piùpossibile di questo animale prima che sia troppo tardi. Grazie ai lorostudi, scopriamo non solo l'affascinante e complesso sistema sociale deilicaoni, ma anche che le loro sorprendenti e spettacolari tecniche di cacciadi gruppo.
Realizzato da Ugo Adilardi
e Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon inassociazione con RAITRE - BBC - Licaone Fund© 1995
________________________________________________

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

Strane amicizie - una storia dal Kalahari

STRANE AMICIZIE UNA STORIA DALKALAHARI
________________________________________________
Nel cuore dello spettacolare deserto del Kalahari, in SudAfrica, può non piovere per lunghi anni, la siccità prosciuga il letto deifiumi e sembra impedire ogni forma di vita. Qui, una famiglia di mangustegialle e un gruppo di citelli, gli scoiattoli di terra, hanno allacciato unastrana amicizia condividendo le stesse tane. E' una convivenza irta discrezi e di incomprensioni: temperamento e abitudini dei due coinquilinisono all'opposto. Ordine e gerarchia regnano nella società delle manguste;gli scoiattoli sono esuberanti e maleducati, e sempre troppo numerosi. Lacolonia degli scoiattoli è composta solo di femmine e piccoli, i maschi sifanno vedere solo nella stagione degli amori; nella colonia delle manguste,Pug e Pelolungo, la coppia dominante, è legata da una lunga consuetudine divita. Nella società di questi flessuosi predatori, poco più piccoli di ungatto, tutti collaborano ad accudire i nuovi nati e possono contaresull'esperienza e la saggezza della femmina più anziana, Pelolungo,matriarca e premurosa nonna adottiva. Perché mai le manguste sopportano laconvivenza con vicini tanto diversi? In un ambiente così ostile, questascomoda amicizia può rivelarsi molto utile. Attraverso le avventure diquesti due "amici per forza", scopriremo tutte le tattiche vincenti chepermettono ai due animali di sopravvivere nell'assetato deserto: dalleastuzie per scovare qualcosa da mangiare a quelle per fronteggiare temibilipredatori, quali l'aquila e la vipera soffiante, uno dei rettili piùvelenosi in assoluto. Tutto tra tempeste di sabbia che soffiano implacabilie l'arrivo di un inaspettato acquazzone che per un brevissimo periodoriporta la vita nelle terre del Kalahari arroventate dal sole.
Autori: Ugo Adilardi - Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon in associazione con: RAITRE - The NationalGeographic Society TV - New Zeland
© 1994
________________________________________________

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

Lo scoiattolo dalle sette vite

LO SCOIATTOLO DALLE SETTE VITE
________________________________________________
Quale strategia adottano gli scoiattoli per difendere i loropiccoli dagli attacchi di uno dei serpenti a sonagli del Nord America? E'un'affascinante storia di co-evoluzione studiata fin nei minimi particolarida Donald Owings sulle colline della California. Tra questi piccoli roditoried il loro più antico nemico é in corso da millenni una guerra piena dicolpi di scena.
Autore: Marco Visalberghi
Fotografia: Maurizio Felli
Produzione: Paneikon in associazione con RAITRE - National Geographic- WDR Köln
© 1990
________________________________________________

Per acquistare il film:
info@paneikon.it
Visita il sito:
www.paneikon.it

La compagnia dei falchi grillai

E' questo un documentario tutto italiano, ambientato tra gli spettacolari Sassi di Matera, i quartieri antichi di questa città al confine tra Puglia e Basilicata. L' antica e affascinante architettura dei Sassi, dove chiese rupestri e antiche abitazioni diventano tutt'uno con la falesia calcarea su cui sono edificati, è la residenza estiva preferita da uno dei falchi più rari d'Europa: il grillaio. Questi piccoli falchi altamente sociali giungono qui in primavera, dopo aver trascorso l'inverno in Africa, e come ogni anno tornano alle consuete dimore situate nella parte più elevata dei Sassi, dove danno inizio ai preparativi per la riproduzione. Appena fuori città, l'altopiano della Murgia offre ai grillai un ambiente di caccia del tutto simile alle savane africane ed è qui che in estate silanciano all'inseguimento di grilli, cavallette e locuste, dimostrando una straordinaria capacità di sfruttare le attività umane per procurarsi più prede. Questa è la storia dei loro amori, dei loro giochi e delle loro scaramucce altri "ospiti alati" che hanno eletto il sassi di Matera a loro dimora riproduttiva: come rondoni e passeri solitari, piccioni e taccole, vicini di casa spesso chiassosi e invadenti, e altri Rapaci che condividonocon i grillai il triste primato di essere tra i più rari d'Europa, comel'avvoltoio capovaccaio e il falco lanario. E' quest'ultimo il più pericoloso avversario dei grillai, e attende al varco le nuove generazioni alle loro prime uscite dal nido. Ma i genitori vigilano e nei cieli di Matera tra lanari e grillai ecco scatenarsi furibondi duelli aerei.
Autore: Andrea Guarnieri
Fotografia: Andrea Guarnieri - Maurizio Felli - Giancarlo Pancaldi
Produzione: Paneikon in associazione con RAITRE - Channel 4
© 1995 Per acquistare il film: info@paneikon.it

Visita il sito: www.paneikon.it

Cayo Santiago: l'isola delle scimmie

La struttura sociale, i legamiaffettivi e le alleanze "politiche" nella comunità dei Macachi Rhesusdell'isola di Cayo Santiago. Questi ed altri comportamenti sono al centrodelle straordinarie ricerche compiute da John Berard su quest'isolacaraibica abitata da soli macachi.
Realizzato da Marco Visalberghi
Fotografia: Ugo Adilardi
Produzione: Paneikon in associazione con RAITRE - Thirteen- WNET Nature - WDR Köln© 1989
Per acquistare il film: info@paneikon.it

Visita il sito: www.paneikon.it