Chi è Online

93 visite
Libri.itNYT. 36 HOURS. EUROPA - seconda edizioneANDO (I) #BasicArtSTOPRCR ARQUITECTES 1998-2012ATTILIO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti filmati di Andrea Montagner

Totale: 3

Arci Esperanto e l'Arci di Milano a Fa' la cosa giusta

Milano 13 - 15 aprile 2007
L'Arci Esperanto si presenta nelle proprie attività e pubblicazione assieme ai circoli Arci della Provincia di Milano.
Visita il sito: www.arciesperanto.it
Visita il sito: www.falacosagiusta.org

Visita il sito: www.arciesperanto.it

Plurestantaj memoroj


La canzone in Lingua Internazionale Esperanto, scritta a quattro mani dalmusicista Valerio Vado (musiche e arrangiamenti) e dall'esperantista AndreaFontana (testi).
Filmato è stato realizzato in occasione della manifestazione musicale Eastis West (8 luglio 2006, Cascina Monlué, Milano), alla quale hanno presoparte i Rêverie (il gruppo musicale "progressive folk" fondato da Vado), enel corso della quale le due canzoni sono state eseguite per la prima voltain pubblico.
Andrea Montagner, presidente di ARCI Esperanto (di cui Fontana è socio), nelpresentare i Rêverie ha indicato in questa lingua un'opportunità formidabiledi comunicazione egualitaria fra le persone, e nelle due canzoni eseguitedai Rêverie una testimonianza delle notevoli potenzialità artistichedell'Esperanto, paragonabili (se non superiori) a quelle delle altre lingue.
Visita il sito:
www.arciesperanto.it

Kiam alvenos la fino


La canzone in Lingua Internazionale Esperanto, scritta a quattro mani dalmusicista Valerio Vado (musiche e arrangiamenti) e dall'esperantista AndreaFontana (testi).
Filmato è stato realizzato in occasione della manifestazione musicale Eastis West (8 luglio 2006, Cascina Monlué, Milano), alla quale hanno presoparte i Reverie (il gruppo musicale "progressive folk" fondato da Vado), enel corso della quale le due canzoni sono state eseguite per la prima voltain pubblico.
Andrea Montagner, presidente di ARCI Esperanto (di cui Fontana è socio), nelpresentare i Reverie ha indicato in questa lingua un'opportunità formidabiledi comunicazione egualitaria fra le persone, e nelle due canzoni eseguitedai Reverie una testimonianza delle notevoli potenzialità artistichedell'Esperanto, paragonabili (se non superiori) a quelle delle altre lingue.
Visita il sito:
www.arciesperanto.it