Chi è Online

259 visite
Libri.itLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalisSCHIELE (I) #BasicArtDAVID LACHAPELLE. GOOD NEWS. PART IIHELMUT NEWTON. POLAROIDS (INT)RENOIR. PITTORE DELLA FELICITÀ

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: ITALIA E SOCIETÀ

Totale: 73

La fabbrica dei sogni infranti. Scrivere a Bologna all'inizio del III millennio

Cosa è successo ai sogni che gli intellettuali e gli artisti fabbricarono in questa città a partire dagli anni '70? Qual è oggi l'atmosfera culturale,politica e sociale che si respira in città? Perché una città che rappresentava un mito e un ideale per molti, oggi è associata ad immagini di presunto"degrado" e decadenza culturale?Su questi temi e su molto altro ancora, sono stati chiamati a riflettere alcuni giornalisti e scrittori bolognesi, dinascita o di adozione, nel corso del dibattito organizzato da Argo - Rivista d'esplorazione e A.P.S. Compagnia degli Articultori presso la Facoltà diLettere e Filosofia il 6 novembre 2007.
Coordinatore: Valerio Cuccaroni.
Relatori: Stefano Tassinari, Emidio Clementi, Andrea Alessandro Di Carlo, Alfredo Pasquali, Marco Trotta, Eleonora Capelli. Riprese: Daniele Marzeddu, Francesca Piatti
Montaggio: Francesca Piatti
Produzione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.argonline.it

La Tana del Satyro intervista Elio Veltri

Alla vigilia dell'attuale grande instabilità e confusione per il nostro paese, abbiamo incontrato a Pavia Elio Veltri, giornalista e politico, ex sindaco di Pavia, tra i fondatori dell'Italia dei Valori, de Il Cantiere ed ex membro della Commissione Antimafia.
Nel corso dell'intervista (realizzata da Angelo Boccato) vengono affrontate e analizzate le debolezze e le problematiche attuali dell'Italia, incapace di liberarsi della "mucillagine" citata dall'appello del Censis che la ricopre, al centro di articoli fortemente criticida parte dei grandi media internazionali, con le mafie nazionali che rappresentano la voce economica più importante del Paese, la sfiducia crescente dei cittadini nei confronti della classe politica, ormai concepita in modo trasversale come una "Casta" totalmente aliena rispetto alla cittadinanza e con l'intenzione di comprendere quali possono essere le risposte, quale la cura a un Paese che assomiglia sempre più a una nazione in declino e sempre meno a una terra di grande storia, cultura e potenzialità.

Visita il sito: www.latanadelsatyro.blogspot.com

Grilli in spedizione al Vajont: intervista di un superstite

Gli amici di Beppe Grillo di Milano e Brescia si sono recati congiunti ad intervistare uno dei sopravvissuti alla immane disgrazia del Vajont: inciuci,pastette, business e irrinunciabili profitti. Queste sono state la vere cause della tragedia, non certo la montagna del "Toc" che ha dato inequivocabiliavvisaglie prima di franare..
www.antenneattive.org
www.sosteniamcoci.it
beppegrillo.meetup.com/1/?gj=sj21
beppegrillo.meetup.com/55/?gj=sj2

Visita il sito: www.antenneattive.org

Visita il sito: www.sosteniamcoci.it

Pane a prezzo concordato

N.A.Di.R. informa: già alla fine del 2005 il Centro Formazione e ricerca Don Lorenzo Milani di Vicchio, attraverso il gruppo di Pianoro,riuscì a fare sì che la COOP Adriatica mettesse in vendita il pane toscano ad 1 Euro al chilo. L'iniziativa, supportata anche dalla EMI, dall'Idea eda N.A.Di.R., non solo si avviò, ma a distanza di 1 anno persiste e sembra avere riscosso un notevole successo. Oggi il Paese sta vivendo una faseeconomica estremamente complicata ed in virtù dell'osservanza del principio di base che i bisogni essenziali della persona (da quello di mangiare aquello di bere, vestirsi, avere un alloggio, curarsi, essere accolto e mai emarginato) vanno salvaguardati, non potevamo non accertarci che laCOOP Adriatica, malgrado i rincari dei beni di priam necessità, avesse mantenuto fede all'accordo. L'incontro con Marco Gaiba che ci ha gentilmente concessouna dichiarazione, ci ha rassicurati in quanto tutti noi possiamo ancora godere dell'offerta che rimane immutata nella distribuzione della COOP Adriatica.
Interviste a cura di Luisa Barbieri:
p. Ottavio Raimondo - Direttore EMI-Sermis Marco Gaiba - Direttore politiche sociali COOP adriatica
Produzione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

La nostra polisportiva... per orgoglio e per passione

N.A.Di.R. informa: Sign. Corrado Crepuscoli, ex Dirigente della Polisportiva Barca, ci racconta con orgoglio e con passione,miscelati a rammarico e nostalgia, la storia paradossale che sta vivendo il Centro Polisportivo Barca. Sembra che tanti anni spesi nelvolontariato per creare un centro sportivo si stiano vanificando solo per questioni... burocratiche...o per interessi tanto lontani dalla volontà di servire la collettività quanto svilenti il servizio reso dal gruppo che l'ha saputo rendere fruibile."Si azzera un'esperienza di volontariato che ha come unica colpa quella di avere lavorato per la collettività. Ci stanno spazzando via utilizzando iBandi-gara ed accusandoci di essere dei baraccati. Noi abbiamo sempre creduto nel Centro ed abbiamo lavorato con passione. Noi abbiamo la nostra dignità."Le potenzialità espresse negli anni ed il servizio offerto sembrano non avere più alcun valore per un'Amministrazione che pare essere indifferente allevoci di tutti quei volontari che nel territorio bolognese hanno saputo creare luoghi di incontro tanto importanti per il singolo quanto per ilbenessere della città intera.
Leggi la lettera di Corrado Crepuscoli al sindaco di Bologna Sergio Cofferati
Realizzato da Arcoiris Bologna
Visita il sito www.mediconadir.it

Il volontariato sportivo a Bologna: quale futuro per un'esperienza lunga 40 anni?

N.A.Di.R. informail 16 luglio 2007 la rete UNIRSI ha organizzato un incontro destinato a discutere con leIstituzioni circa le problematiche emergenti relative all'attuale situazione del volontariato sportivo.
Oramai da mesi le cronache cittadine si occupano, di tanto in tanto, di una vicenda - solo apparentemente secondaria- che riguarda la nostra città: la crisi del volontariato sportivo e le polemiche legate ai bandi di concorso per l'assegnazionedella gestione dei centri sportivi bolognesi. Tutte le gestioni storiche del volontariato hanno contestato pubblicamente eripetutamente i criteri di assegnazione decisi dall'Amministrazione comunale. La rete UNIRSI ha ritenuto opportuno organizzare undibattito pubblico sul tema con l'intento di perseguire e seguenti finalità: consentire ai cittadini interessati di conoscere megliola storia e la preziosa funzione sociale del volontariato sportivo, offrire la possibilità di aprire un pubblico confronto tra i soggettiimplicati nella questione (Amministrazione comunale, polisportive, associazionismo sportivo...
Emerege un quesito: il volontariato sportivo a Bologna è un'esperienza oramai superata, oppure, aggiornandosi ed adattandosi allemutate condizioni sociali ed aministrative del territorio, ha ancora una sua ragione d'essere? Nel caso così fosse, quali provvedimenti le parti dovrebbero adottare?

Visita il sito: www.mediconadir.it

07)- Dettagli di poco conto - Appunti dal femminismo

Una nuova puntata di Dettagli di poco conto- appunti dal femminismo di Monica Lanfranco, che in questi cinque minuti riflette sul caso dell'assessorato alle donne e agli animali al Comune di Genova; una occasione per ricordare l'importanza delle parole e delle competenze nel mondo della politica.
Visita il sito: www.mareaonline.it

Il giorno del processo di Hina

Il 28 giugno a Brescia davanti al tribunale le donne dell'Acmid (Associazione Donne Marocchine) si riuniscono per chiedere la costituzione diparte civile al processo contro gli assassinio della ventenne pakistana Hina Salem,uccisa un anno fa perchè non voleva vivere secondola legge religiosa e patriarcale della sua famiglia. La rivista di donne MAREA ha girato questa testimonianza.
Visita il sito: www.mareaonline.it

Volontariato. Scegli il tuo

Fare qualcosa per gli altri è un'esperienza arricchente. Le possibilità sono tante e in vari settori. Per chi volesse avere informazioni e assistenza su questo mondo di altruismo ci sono i CSV.
I Centri di Servizio per il Volontariato (CSV) sono un'importante realtà del terzo settore prevista dalla legge 266/91.Si tratta di organismi, gestiti dalle stesse associazioni, che offrono servizi gratuiti di sostegno e qualificazione di tutto il volontariato.

Servizio a cura di Lidia Casti: Arcoiris Milano

Visita il sito: www.csvlombardia.it
Visita il sito: www.ciessevi.org

Visita il sito: www.falacosagiusta.org

La visita di Bush in Italia: Interviste

Bologna, 7 giugno 2007
N.A.Di.R. informa: Claudio Coronati (reporter), Mauro Collina (Pres. Assoc. La Villetta) e Massimo Bellante (Comitè Internacionalista Camilo Cienfuegos) ci rilasciano una dichiarazione in riferimento all'imminente visita del Presidente U.S.A. George W.Bush in Italia.
Le interviste sono state rilasciate nel corso della manifestazione "Bologna per Cuba - dal Tramonto all'A.L.B.A." organizzata dal Comitè Internacionalista Camilo Cienfuegos in collaborazione con La Villetta e l'Assoc. Italia-Cuba c/o il Cortile Café.
Realizzato da Redazione Arcoiris TV Bologna