Chi è Online

199 visite
Libri.itWINSOR MCCAY. THE AIRSHIP ADVENTURES OF LITTLE NEMO - pocket sizePARIS MIRABILIA. VIAGGIO NELLNATIONAL GEOGRAPHIC. AROUND THE WORLD IN 125 YEARS – ASIA & OCEANIAN.191 GO HASEGAWASILLY SWEATERS PER GATTI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: PRESENTAZIONI DI RIVISTE

Totale: 50

006)- Valori - Il capitalismo italiano è ''un'ameba anarchica''

Così l'economista Paolo Leon definisce il capitalismo italiano: un ammasso informe di potere che rifugge le regole.
Un articolo di Stephen Roach, capo economista della banca d'affari Morgan Stanley, sostiene che la globalizzazione ha prodotto una grande asimmetria alla quale bisogna porre rimedio per evitare nuovi conflitti.Con la globalizzazione le produzioni sono state spostate nei Paesi low cost: nel dossier di questo mese alcuni casi di delocalizzazione di ritorno.
Andrea Di Stefano, a Terra Futura 2007, presenta il numero di Valori in edicola questo mese.
Visita il sito: www.valori.it

017)- Volontari per lo sviluppo Maggio 2007

CAPORALI DEL XXI SECOLO. Lavorano con contratti da 21 euro l'ora, ma ne guadagnano solo 3. Gli altri restano in mano "all'intermediario" italiano. Succede a moltissimi lavoratori stranieri nei cantieri della Tav, tra Milano e Torino. Ma nessuna denuncia. E adesso, grazie a una recente interpretazione del Testo unico sull'immigrazione, gli operai arrivano direttamente dalla Moldavia. Lavoro italiano, paga moldava. Tutto legale (di Maurizio Dematteis)
I CACCIA DELLA DISCORDIA. A breve nella base aeronautica di Cameri saranno assemblati gli F-35, i nuovi cacciabombardieri Usa prodotti con il sostegno finanziario di alcuni paesi Ue. In Italia governo ed esercito giustificano la spesa con promesse di benefici per tutto il paese: ma comitati locali dimostrano che non sarà così. (di Lorenza Fontana)
LA MALEDIZIONE DI RE MIDA. Petrolio, oro, diamanti: per i paesi del Sud del mondo spesso possedere ricchezze minerarie è una condanna peggiore che esserne privi. Perché la popolazione non ricava vantaggi dal loro sfruttamento, concentrato nelle mani di potenti corporations conniventi con governi corrotti. Da Nairobi una campagna internazionale, rilanciata in Italia dalla Focsiv, chiede ora regole vincolanti per le industrie estrattive (di Federica Cravero)
E inoltre: POLITICHE AL FEMMINILE. 15 milioni di euro è lo stanziamento dell'Italia per un programma di cooperazione in Africa occidentale, che partirà a giugno di quest'anno. Con un target prioritario: le donne. (di Emanuela Citterio da Bamako), IRRIDUCIBILI. Sospeso per 6 mesi L'Evénement, il giornale del Burkina Faso partner di VpS. Condannati a una multa e 2 mesi di prigione il direttore e il redattore capo. Colpevoli di continuare a indagare sull'omicidio del giornalista Zongo, dichiarato "caso chiuso" nel 2006 (di Marco Bello da Ouagadougou), e altro ancora...
Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it

016)- Volontari per lo sviluppo Aprile 2007

VADO AL MINIMO. Crisi energetica, catastrofi ambientali e povertà crescente. Che possiamo fare noi comuni cittadini per arrestare tutto questo? Molto. A cominciare dall'adesione alla campagna "Vado al minimo; spreco meno e vivo meglio". Iniziativa lanciata da enti locali, imprese, associazioni e media con suggerimenti e proposte concrete per dimezzare i consumi senza cambiare radicalmente il proprio stile di vita. E Volontari per lo Sviluppo è tra i primi promotori (di Maurizio Dematteis)
I FERMENTI DELLA NUOVA EUROPA. Dal 2007 Romania e Bulgaria fanno parte dell'Ue, ma molti Stati hanno messo una moratoria per l'accesso di rumeni e bulgari al mercato del lavoro europeo. E anche le autorità locali fanno resistenza, lamentando la fuga di manodopera. Intanto iniziano a importare lavoratori dall'Ucraina, dal Pakistan, e persino dalla Cina (di Mihaela Iordache da Bucarest)
UNA PIANTA CI SALVERA'?. La malaria continua a mietere fino a 3 milioni di vittime l'anno. Eppure le cure ci sono, in particolare il nuovo principio attivo cinese, l'artemisinina, alla base di tutti i farmaci promossi dall'Oms in Africa. Ma ancora troppo cari e poco diffusi. Da anni però alcune ong hanno verificato l'efficacia della pianta anche in semplice infusione, autoprodotta dalle comunità locali. Scatenando un putiferio di polemiche (di Silvia Pochettino)
E inoltre: VA IN ONDA L'ANTIMAFIA L'epopea di Telejato, coraggiosa emittente siciliana "a conduzione familiare" che dal '99 fa informazione contro la mafia, in barba a minacce attentati (Stefania Garini), DIAMANTI SÌ, MA ETICI Sbarcano in Italia le prime gemme eco-solidali per combattere il traffico illecito di diamanti (Simona Tratzi) TRASGRESSIONI CINESI la scrittrice più censurata della Cina, Zhou Weihui, infila un successo dopo l'altro (Federico Bastiani) e molto altro ancora...
Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it

015)- Volontari per lo sviluppo Aprile 2007

Il numero VpS di marzo 2007 è uno speciale dedicato interamente al turismo responsabile, con ricchi reportage e approfondimenti dai cinque continenti.
Con 294 proposte di viaggio, il movimento per il turismo responsabile in Italia è pronto per uscire dalla nicchia e contaminare più viaggiatori possibili.La sua mission: proporre itinerari rispettosi dell?ambiente e delle culture, in accordo con le comunità locali.
I REPORTAGE:I tesori del Marocco inutile
Tradizioni Bulgare
Turisti d'Egitto
Repubblica Dominicana
Senegal
Himalaya
Più numerose proposte in Italia
Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it

MAREA ? donne, ormeggi, rotte, approdi

Trimestrale di attualità e riflessioni, storie e racconti, critica e informazioni per dire lo stare al mondo delle donne
IL TRIMESTRALE femminista, che resiste da 10 anni, SI RACCONTA PER LA PRIMA VOLTA SU ARCOIRIS CON LE PAROLE DI Monica Lanfranco,giornalista direttora della rivista e Laura Guidetti, presidente dell'associazione che edita Marea.Il sito della rivista è www.mareaonline.it
Regia e immagini di Pietro Orsatti
Visita il sito: www.monicalanfranco.it
Visita il sito: www.mareaonline.it

002)- Presentazione Rivista Mediconadir n°8

N.A.Di.R. informa:Video presentazione dell?ultimo numero della rivista Mediconadir disponibile presso la sede dell?Ass. Medica N.A.Di.R. via Decumana, 50/F ?Bologna.
La rivista viene proposta sia in versione cartacea che in versione CD con collegamenti ipertestuali atti ad ampliare gli articoli utilizzando le immagini rese disponibili dai filmati del gruppo N.A.Di.R. informa.
Presentano:
Moustapha N?Dao ? Responsabile gruppo integrazione multiculturale N.A.Di.R.
Carlo Trecarichi Scavuzzo ? Vicepresidente N.A.Di.R.
Luisa Barbieri ? Responsabile attività scientifiche N.A.Di.R.
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: segreterianadir@medicanadir.it

03)- Narcomafie, numero di novembre 2006

Sul numero di novembre 2006 della rivista Narcomafie si
parla della prima edizione di CONTROMAFIE, GLI STATI GENERALI DELL'ANTIMAFIA
che si terranno a Roma i prossimi 17-18-19 novembre.
Nei tre giorni di lavoro promossi da LIBERA - Associazioni, nomi e numeri
contro le mafie - si troveranno a confronto singoli cittadini e rappresentantidi piccole e grandi associazioni, esponenti della politica e delleistituzioni, del sindacato e dell'economia, dell'informazione e della cultura,delle forze dell¹ordine e della magistratura.
In quell'occasione Narcomafie presenterà il dossier "TASTI DOLENTI.
L'INFORMAZIONE E LE MAFIE"
Per chi fosse interessato ad abbonarsi alla rivista, o semplicemente per avere maggiori informazioni, collegatevi al sito www.narcomafie.it
Per iscriversi a Contromafie, gli Stati generali dell'antimafia www.libera.it

010)- Volontari per lo sviluppo Ottobre 2006

OMBRE SOVIETICHE. Ha presieduto in questi mesi il G8 e il Consiglio
d'Europa, ma la Russia di Putin è lontana dall'essere il paese
democratico che vuole apparire. La "nuova grande Russia" si sta
ricostruendo a spese dei diritti umani: sparizioni e detenzioni
arbitrarie sono tornate in voga, in un paese governato al 60% da
membri dell'ex Kgb. Come denunciano le ong russe, rischiando la vita.
Ma l'Europa finge di non sapere, in cambio di gas e petrolio (di
Silvia Pochettino)
LA CENERENTOLA DELL'ASIA. Il nostro reportage da Timor Est: oggi, dopo
4 mesi di violenti scontri tra etnie Lorosae e Loromou, che hanno
costretto 15 mila persone nei campi profughi, Timor si prepara alle
elezioni. Il nuovo governo dovrà fare i conti con i gravi problemi del
paese, dove il 40% della gente vive sotto la soglia di povertà e il
50% non ha accesso all'acqua potabile. Ma anche con le pesanti
ingerenze degli organismi internazionali e di un potente vicino:
l'Australia (testo e foto di Piergiorgio Pescali)
DACCI OGGI IL NOSTRO PANE. Dimezzare il numero di affamati entro il
2015: questo l'obiettivo fissato 10 anni fa al 1° Summit mondiale
sull'alimentazione. Ma oggi, a metà strada dalla scadenza, a soffrire
la fame sono ben 852 milioni di persone. E per spingere gli oltre 180
Stati firmatari ad adempiere gli obblighi sottoscritti nel '96, adesso
il Comitato italiano per la sovranità alimentare lancia un mese di
mobilitazioni, in vista dello Special Forum Fao che si svolge a Roma
in ottobre. Il nostro dossier di approfondimento (di Maurizio
Dematteis e Stefania Garini)
E ancora: IL DAVIDE NERO La lotta di Francois Traoré per i diritti dei
coltivatori di cotone in Burkina Faso (di Moussa Sawadogo), I BLOGGER
D'EGITTO Informazione imbavagliata nel paese del Nilo (di Valeria
Pecchioni), INCANTESIMI LETTERARI L'ultimo libro di César Aira,
scrittore argentino in odore di Nobel (di Gabriella Saba) LA MIA VITA
PER UN ALBERO l'ecologista messicano Arreaga Sanchez si batte per
salvare i boschi del Petatlan e, con loro, la vita degli indios (di
Monica Mazzoleni) e molto altro ancora?
Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it

009)- Volontari per lo sviluppo Settembre 2006

IL MURO IMPOSSIBILE Un drammatico reportage tra i migranti africani in
attesa di "scavalcare la rete" ed entrare nell'enclave spagnola di
Melilla. Che viaggiano a piedi attraverso la savana e il deserto, e
restano nascosti per anni nelle foreste del Marocco. Braccati dai
militari, sottoposti a ogni tipo di violenza, molti non ce la fanno. E
allora ripartono alla volta della Mauritania per imbarcarsi con
destinazione Canarie, la "nuova porta" d'accesso all'Europa (di
Maurizio Dematteis da Melilla, foto di Simone Perolari)
DEAD MAN WALKING Povertà, disperazione, fanatismo e attaccamento alla
propria terra. Sono alcuni degli ingredienti che spingono un ragazzo a
diventare kamikaze. Anche se la decisione ultima rimane spesso un
mistero per gli stessi parenti. Un viaggio esclusivo, dai martiri di
Al Aqsa di Jenin ai familiari dei kamikaze di Al Arraqa, per
raccontare il dramma della società civile palestinese (di Gianluca
Iazzolino da Jenin, foto di Stefano Serra)
PANE E PC PER TUTTI Un dossier approfondito sul digital divide, in
cerca delle soluzioni che sembrano scatenare interessi tanto
commerciali che "nobili". C'è chi vede i paesi poveri come mercati
d'espansione per l'hardware prodotto e venduto dalle industrie del
Nord, e chi promuove le nuove tecnologie come un potenziale volano per
l'autosviluppo. Come le organizzazioni non governative, impegnate a
realizzare iniziative di sviluppo sostenibile in ambito tecnologico,
da affiancare ai tradizionali progetti di solidarietà (di Carlo
Gubitosa)
E inoltre: PROCESSO AL PASSATO In Romania si processano i crimini
commessi durante la dittatura comunista (di Mihaela Iordache da
Bucarest) COOPERAZIONE ARMATA Confusione crescente tra aiuti allo
sviluppo e missioni militari (di Maurizio Dematteis) CUSTODI DELL'EDEN
La Chiesa riflette sulla "questione ecologica" e a settembre lancia la
Giornata nazionale per la salvaguardia del creato (di Elisa Gallo) e
molto altro ancora?
Visita il sito: www.volontariperlosviluppo.it

001) - Presentazione della rivista

La rivista "Mediconadir" ? presentazioneN.A.Di.R. informa: l'associazione Medica N.A.Di.R. per la cura e laprevenzione dei Disturbi di Relazione propone la sua rivista giunta al 2°anno di produzione ? n° 7.
La rivista rappresenta uno strumento terapeutico destinato ad aprire uncanale di comunicazione tra paziente e paziente, tra terapeuta e pazientetentando di avvicinare ed interagire col mondo nel quale viviamo. Glistimoli rappresentano un potente strumento atto ad allargare la visuale delpaziente esprimente la sindrome trattata.
Ce ne parlano:
Luisa Barbieri ? Medico - Responsabile attività scientificheN.A.Di.R.
Carlo Trecarichi Scavuzzo ? Psicologo ? Vice Presidente N.A.Di.R.