Arcoiris TV

Chi è Online

217 visite
Libri.itBOURGERY. ATLAS OF HUMAN ANATOMY AND SURGERY (IEP)LA VENERE ANATOMICASILLY SWEATERS PER GATTIESPRESSIONISMO (I) #BasicArtGUSTAV KLIMT. TUTTI I DIPINTI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: ECONOMIA - IMPRESE - SVILUPPO

Totale: 224

Documental de Martín Granovsky dirigido por Luciano Leyrado y producido por Ivan Granovsky.

Por primera vez un documental reúne a los presidentes rebeldes de América Latina 10 años después de la Cumbre de Mar del Plata que pulverizó al ALCA.
Era el sábado 5 de noviembre de 2005 en el Salón Versailles del Hotel Hermitage de Mar del Plata. Los cuatro presidentes de los países del Mercosur más el presidente de Venezuela estaban a punto de conseguir lo que buscaban: que la propuesta norteamericana de formar un área de libre comercio en todo el continente, el ALCA, se aprobara por consenso o no se aprobara. Ese día Néstor Kirchner, Luiz Inacio Lula da Silva, Tabaré Vázquez, Nicanor Duarte Frutos y Hugo Chávez obtuvieron lo que querían. La Cuarta Cumbre de las Américas no logró consenso para formar un ALCA y Washington fue derrotado en uno de sus proyectos más ambiciosos para alinear a la región detrás de sus intereses desde el siglo XIX.

(2)CB - In-depth discussion of the different aspects of the new EIB mandate

Panel 3: Energy security for all versus "energy grab": EU energy security policies and EIBs roleModerator: Anders Lustgarten, Counter Balance coalitionSpeakers:Energy security and the experience in Central Asia, Sergey Solyanik, Kazakhstan, consultant at Crude AccountabilityAino Pennanen, Executive Officer (Economic, Social and Cultural Rights), Amnesty InternationalAntony Froggatt, researcher (tbc)Discussants:European Commission, Directorate General Energy and TransportMember state representative (tbc)Conclusions: - Closing remark proposing the way forward

Visita il sito: www.wsftv.net

... et fiat SARDEX!

Il presente video è parte del DVD "Un altro denaro è possibile", realizzato dal videogiornalista freelance Giorgio SimonettiNel 2010 nasce a Serramanna (CA) ad opera di tre amici trentenni una srl che vuole riproporre il circuito di credito commerciale svizzero WIR nell'isola sarda, una forma di mutuo credito tra PMI. Ad oggi (2013) sono circa un migliaio le imprese che si scambiano beni e servizi in crediti Sardex, con una previsione di transato per il 2013 superiore ai 12 milioni di euro.

Visita il sito: www.giorgiosimonetti.net

00)- Intervista Giulio Marcon fatta da Cristiano Lucchi

Presentazione della serie di Convegni "L'impresa di un'economia diversa" a cura di Sbilanciamoci
Parma dal 03 al 05 Settembre 2004
Visita il sito: www.sbilanciamoci.org

001)- Il valore dell'impresa - prima parte

IL VALORE DELL'IMPRESA - FORUM INTERNAZIONALE AMODENA
È stata scelta Modena come sede per il Forum internazionale Il valoredell'impresa, la sua arte e la sua cultura per l'avvenire dell'Italia edell'Europa, tenutosi il 21 novembre alla Camera di Commercio, conl'intervento di economisti, filosofi, brainworkers e scienziati provenientida varie città italiane e di altri paesi, organizzato dall'Associazioneeuropea dei brainworkers, da Nuova Didactica (Scuola di management diConfindustria Modena) e dall'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna,con i patrocini di Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio.
Qual è oggi l'impresa che giunge al valore, non solo economico efinanziario, ma anche intellettuale, quel valore inteso come ciò che restadelle cose che si fanno e della loro scrittura? E come giungere a quelvalore dell'impresa che non può confondersi con il suo prezzo, anche in unmomento in cui la vendita, l'acquisto e la partecipazione di fondiinternazionali non sono più limitati alle grandi aziende? Come scrivere nelbilancio la ricerca, la memoria e il capitale intellettuale?
Interventi di
SERGIO DALLA VAL brainworker, cifrematico, presidente dell'AssociazioneCulturale Progetto Emilia Romagna
GIOVANNI FERRARI presidente di LAMEPLAST S.p.A.
VITTORIO FINI presidente di Confindustria Modena
EMILIO FONTELA economista (Università di Madrid), già direttore delDipartimento di Economia dell'Istituto Battelle di Ginevra
LEONARDO GIACOBAZZI ambasciatore del Consorzio Tutela dell'Aceto BalsamicoTradizionale di Modena
ENRICO GRANI presidente e amministratore delegato della GRANI & PARTNERS
MARIO VALERIO GUERZONI direttore di Confindustria Modena
OTTO HIERONYMI direttore Programma Relazioni internazionali WebsterUniversity (Ginevra)
MARCO MAIOCCHI socio fondatore di Etnoteam, docente di Disegno industrialeal Politecnico di Milano
ALBERTO MANTOVANI presidente della Camera di Commercio, Industria,Artigianato e Agricoltura della Provincia di Modena
MARCELLO MASI presidente di Metalsider, MD, Synapto e Cistelaier
VITTORIO MATHIEU accademico dei Lincei, docente di Filosofia all'Universitàdi Torino, membro della Fondazione Balzan
PAOLO MOSCATTI amministratore delegato di TECEUROLAB
LUCIANO PASSONI amministratore di SIR (Soluzioni Industriali Robotizzate)
ROBERTO RUOZI presidente del Touring Club Italiano, già rettore dellaBocconi
EPAMINONDA SCALTRITI presidente del GRUPPO ARGENTA
ARMANDO VERDIGLIONE art ambassador, brainworker, scienziato
Direzione scientifica di Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttoredell'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna
Visita il sito: www.nuovadidactica.it
Visita il sito: www.ilsecondorinascimento.it
Visita il sito: www.thesecondrenaissance.com

002)- Il valore dell'impresa - seconda parte

IL VALORE DELL'IMPRESA - FORUM INTERNAZIONALE AMODENA
È stata scelta Modena come sede per il Forum internazionale Il valoredell'impresa, la sua arte e la sua cultura per l'avvenire dell'Italia edell'Europa, tenutosi il 21 novembre alla Camera di Commercio, conl'intervento di economisti, filosofi, brainworkers e scienziati provenientida varie città italiane e di altri paesi, organizzato dall'Associazioneeuropea dei brainworkers, da Nuova Didactica (Scuola di management diConfindustria Modena) e dall'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna,con i patrocini di Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio.
Qual è oggi l'impresa che giunge al valore, non solo economico efinanziario, ma anche intellettuale, quel valore inteso come ciò che restadelle cose che si fanno e della loro scrittura? E come giungere a quelvalore dell'impresa che non può confondersi con il suo prezzo, anche in unmomento in cui la vendita, l'acquisto e la partecipazione di fondiinternazionali non sono più limitati alle grandi aziende? Come scrivere nelbilancio la ricerca, la memoria e il capitale intellettuale?
Interventi di
SERGIO DALLA VAL brainworker, cifrematico, presidente dell'AssociazioneCulturale Progetto Emilia Romagna
GIOVANNI FERRARI presidente di LAMEPLAST S.p.A.
VITTORIO FINI presidente di Confindustria Modena
EMILIO FONTELA economista (Università di Madrid), già direttore delDipartimento di Economia dell'Istituto Battelle di Ginevra
LEONARDO GIACOBAZZI ambasciatore del Consorzio Tutela dell'Aceto BalsamicoTradizionale di Modena
ENRICO GRANI presidente e amministratore delegato della GRANI & PARTNERS
MARIO VALERIO GUERZONI direttore di Confindustria Modena
OTTO HIERONYMI direttore Programma Relazioni internazionali WebsterUniversity (Ginevra)
MARCO MAIOCCHI socio fondatore di Etnoteam, docente di Disegno industrialeal Politecnico di Milano
ALBERTO MANTOVANI presidente della Camera di Commercio, Industria,Artigianato e Agricoltura della Provincia di Modena
MARCELLO MASI presidente di Metalsider, MD, Synapto e Cistelaier
VITTORIO MATHIEU accademico dei Lincei, docente di Filosofia all'Universitàdi Torino, membro della Fondazione Balzan
PAOLO MOSCATTI amministratore delegato di TECEUROLAB
LUCIANO PASSONI amministratore di SIR (Soluzioni Industriali Robotizzate)
ROBERTO RUOZI presidente del Touring Club Italiano, già rettore dellaBocconi
EPAMINONDA SCALTRITI presidente del GRUPPO ARGENTA
ARMANDO VERDIGLIONE art ambassador, brainworker, scienziato
Direzione scientifica di Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttoredell'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna
Visita il sito: www.nuovadidactica.it
Visita il sito: www.ilsecondorinascimento.it
Visita il sito: www.thesecondrenaissance.com

003)- Il valore dell'impresa - terza parte

IL VALORE DELL'IMPRESA - FORUM INTERNAZIONALE AMODENA
È stata scelta Modena come sede per il Forum internazionale Il valoredell'impresa, la sua arte e la sua cultura per l'avvenire dell'Italia edell'Europa, tenutosi il 21 novembre alla Camera di Commercio, conl'intervento di economisti, filosofi, brainworkers e scienziati provenientida varie città italiane e di altri paesi, organizzato dall'Associazioneeuropea dei brainworkers, da Nuova Didactica (Scuola di management diConfindustria Modena) e dall'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna,con i patrocini di Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio.
Qual è oggi l'impresa che giunge al valore, non solo economico efinanziario, ma anche intellettuale, quel valore inteso come ciò che restadelle cose che si fanno e della loro scrittura? E come giungere a quelvalore dell'impresa che non può confondersi con il suo prezzo, anche in unmomento in cui la vendita, l'acquisto e la partecipazione di fondiinternazionali non sono più limitati alle grandi aziende? Come scrivere nelbilancio la ricerca, la memoria e il capitale intellettuale?
Interventi di
SERGIO DALLA VAL brainworker, cifrematico, presidente dell'AssociazioneCulturale Progetto Emilia Romagna
GIOVANNI FERRARI presidente di LAMEPLAST S.p.A.
VITTORIO FINI presidente di Confindustria Modena
EMILIO FONTELA economista (Università di Madrid), già direttore delDipartimento di Economia dell'Istituto Battelle di Ginevra
LEONARDO GIACOBAZZI ambasciatore del Consorzio Tutela dell'Aceto BalsamicoTradizionale di Modena
ENRICO GRANI presidente e amministratore delegato della GRANI & PARTNERS
MARIO VALERIO GUERZONI direttore di Confindustria Modena
OTTO HIERONYMI direttore Programma Relazioni internazionali WebsterUniversity (Ginevra)
MARCO MAIOCCHI socio fondatore di Etnoteam, docente di Disegno industrialeal Politecnico di Milano
ALBERTO MANTOVANI presidente della Camera di Commercio, Industria,Artigianato e Agricoltura della Provincia di Modena
MARCELLO MASI presidente di Metalsider, MD, Synapto e Cistelaier
VITTORIO MATHIEU accademico dei Lincei, docente di Filosofia all'Universitàdi Torino, membro della Fondazione Balzan
PAOLO MOSCATTI amministratore delegato di TECEUROLAB
LUCIANO PASSONI amministratore di SIR (Soluzioni Industriali Robotizzate)
ROBERTO RUOZI presidente del Touring Club Italiano, già rettore dellaBocconi
EPAMINONDA SCALTRITI presidente del GRUPPO ARGENTA
ARMANDO VERDIGLIONE art ambassador, brainworker, scienziato
Direzione scientifica di Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttoredell'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna
Visita il sito: www.nuovadidactica.it
Visita il sito: www.ilsecondorinascimento.it
Visita il sito: www.thesecondrenaissance.com

004)- Il valore dell'impresa - quarta parte

IL VALORE DELL'IMPRESA - FORUM INTERNAZIONALE AMODENA
È stata scelta Modena come sede per il Forum internazionale Il valoredell'impresa, la sua arte e la sua cultura per l'avvenire dell'Italia edell'Europa, tenutosi il 21 novembre alla Camera di Commercio, conl'intervento di economisti, filosofi, brainworkers e scienziati provenientida varie città italiane e di altri paesi, organizzato dall'Associazioneeuropea dei brainworkers, da Nuova Didactica (Scuola di management diConfindustria Modena) e dall'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna,con i patrocini di Comune, Provincia, Regione e Camera di Commercio.
Qual è oggi l'impresa che giunge al valore, non solo economico efinanziario, ma anche intellettuale, quel valore inteso come ciò che restadelle cose che si fanno e della loro scrittura? E come giungere a quelvalore dell'impresa che non può confondersi con il suo prezzo, anche in unmomento in cui la vendita, l'acquisto e la partecipazione di fondiinternazionali non sono più limitati alle grandi aziende? Come scrivere nelbilancio la ricerca, la memoria e il capitale intellettuale?
Interventi di
SERGIO DALLA VAL brainworker, cifrematico, presidente dell'AssociazioneCulturale Progetto Emilia Romagna
GIOVANNI FERRARI presidente di LAMEPLAST S.p.A.
VITTORIO FINI presidente di Confindustria Modena
EMILIO FONTELA economista (Università di Madrid), già direttore delDipartimento di Economia dell'Istituto Battelle di Ginevra
LEONARDO GIACOBAZZI ambasciatore del Consorzio Tutela dell'Aceto BalsamicoTradizionale di Modena
ENRICO GRANI presidente e amministratore delegato della GRANI & PARTNERS
MARIO VALERIO GUERZONI direttore di Confindustria Modena
OTTO HIERONYMI direttore Programma Relazioni internazionali WebsterUniversity (Ginevra)
MARCO MAIOCCHI socio fondatore di Etnoteam, docente di Disegno industrialeal Politecnico di Milano
ALBERTO MANTOVANI presidente della Camera di Commercio, Industria,Artigianato e Agricoltura della Provincia di Modena
MARCELLO MASI presidente di Metalsider, MD, Synapto e Cistelaier
VITTORIO MATHIEU accademico dei Lincei, docente di Filosofia all'Universitàdi Torino, membro della Fondazione Balzan
PAOLO MOSCATTI amministratore delegato di TECEUROLAB
LUCIANO PASSONI amministratore di SIR (Soluzioni Industriali Robotizzate)
ROBERTO RUOZI presidente del Touring Club Italiano, già rettore dellaBocconi
EPAMINONDA SCALTRITI presidente del GRUPPO ARGENTA
ARMANDO VERDIGLIONE art ambassador, brainworker, scienziato
Direzione scientifica di Anna Spadafora brainworker, cifrematico, direttoredell'Associazione Culturale Progetto Emilia Romagna
Visita il sito: www.nuovadidactica.it
Visita il sito: www.ilsecondorinascimento.it
Visita il sito: www.thesecondrenaissance.com

01) Nuovi conflitti, nuove solidarietà

Lavoro e movimenti, diritti globali, modello di sviluppo.La sessione prevede la presenza dei delegati Fiat e di rappresentantidei lavoratori degli impianti in Brasile, Turchia, Polonia, Serbia eIndia. Di fonte alla delocalizzazione della produzione e delle politichedelle multinazionali, il tema dei diritti dei lavoratori si intreccia conquello delle popolazioni e dei territori oggetto delle nuove politichedi sviluppo industriale e delle politiche neoliberiste.Coordinano:• Alessandra Mecozzi responsabile internazionale della FIOM• Antonio Tricarico Campagna per la Riforma della Banca Mondiale (CRBM)Partecipano:• i rappresentanti sindacali di Polonia Solidarnosc, TurchiaBirlesik Metal IS, Serbia Samostalni Sindikat Metalaca, BrasiieSindacato metalmeccanico Fiat Betim• Anuradha Talvar presidente Paschim Banga Khet Majoor Samity• Vittorio Cogliati Dezza presidente Legambiente• Gianluca Viaggi presidente di Mani TeseGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org

01) Tutti in Autobus

Critica del modello dell'automobile e mobilitàsostenibileOrmai il modello industriale fondato sull'automobile e su certi consumiprivati ha evidenziato i suoi limiti strutturali inquinando l'aria elo spazio e rendendo insostenibile una mobilità accessibile a tutti. Lamobilità dovrebbe essere un bene pubblico fondato sull'equo accessoe sulla sostenibilità sociale ed ambientale.Come riconvertire il modello dell'auto privata verso un sistema di mobilitàsost i consumi privatie pubblici possano coesistere nell'interesse generale della vivibilitàdei nostri territori e di un ambiente rispettato.Coordinano:• Paolo Hutter giornalista• Stefano Lenzi responsabile del WWFPartecipano:• Giorgio Airaudo segretario della FIOM di Torino• Anna Donati già presidente della Commissione Trasporti del Senato• Marco Revelli Università del Piemonte Orientale• Guido Viale economista ed esperto di sostenibilità ambientaleGuarda la seconda parte

Visita il sito: www.sbilanciamoci.org