Arcoiris TV

Chi è Online

148 visite
Libri.it1000 CHAIRS. UPDATED VERSION (IEP)RACHEL (I)HELMUT NEWTON. POLAROIDS (INT)ROBERT CRUMB. SKETCHBOOK. VOL. 2: SEPT. 1968–JAN. 1975NYT. 36 HOURS. BEACHES, ISLANDS, & COASTS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: REPORTAGE e VIAGGI

Totale: 221

Every day - Ogni giorno: una notte al checkpoint di Betlemme

In questo video la quotidiana odissea dei lavoratori palestinesi costretti a passare più ore in fila per poter raggiungere Gerusalemme. Per raggiungere il posto di lavoro alle otto sono costretti a svegliarsi intorno alle 3 nei vari villaggi del sud della west-bank, per poter essere al check point (da cui non si passa in auto) verso le 4, e aspettare l'apertura delle porte alle 5. Molti, che non hanno la possibilità di poter fare il minimo ritardo dormono nel lungo corridoio metallico che porta al gate, su improvvisati giacigli di cartone. La normalità, la crudezza e la scientifica organizzazione israeliana, che tratta questo sistema di apartheid come se fosse un normale funzionamento burocratico, non fanno che aumentare l'orrore per quello che si vede.
C'è bisogno di pace e di giustizia.

50° Luglio 1960 - i morti di Reggio Emilia-

Nella primavera del 1960 la destra nostalgica italiana tentò di tornare al governo del paese.In difesa della giovane ed ancora fragile democrazia nata dalla Resistenza scesero in piazza, insieme alle forze democratiche , i lavoratori ed i giovani.Questo filmato racconta i fatti e vuole essere un omaggio a quanti caddero per difendere Stato Democratico e Costituzione Repubblicana.

U stisso sangu. Storie più a sud di Tunisi

NADiRinforma propone la visione di "U stissu sangu", storie di immigrazione nella Sicilia sud-orientale. Il documentario ripercorre le tappe fondamentali che, in maniera diversa, affrontano i migranti che approdano sulle coste siciliane: il viaggio e lo sbarco, la prima accoglienza e il problema della casa, il lavoro e l'integrazione. Le storie si incrociano e a volte si scontrano con quelle della nostra realtà: la Guardia Costiera che li recupera in mare, il medico che presta loro i primi soccorsi, il reporter che segue le loro vicende, l'imprenditore che li prende a lavorare nei campi, il personale della comunità che li ospita, lo "sconosciuto" che pure assiste al rito di commemorazione di quelli tra loro che sono morti in mare.

Regia: Francesco Di Martino
Soggetto e sceneggiatura: Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò
Montaggio: Corrado Iuvara
Musiche: Trio Migrantes, con la partecipazione dei Trinakant
Suono: Angelo Moncada ustissosangu.com

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.ustissosangu.com

Visita il sito: www.ustissosangu.com

BOSCOREALE (NA): MANIFESTAZIONE ANTIDISCARICA

Dal sito: vesuvioinlotta.blogspot.com

Articolo postato lunedì 15 febbraio 2010

BOSCOREALE 13 febbraio2010
I comitati civici dell?area vesuviana ed i movimenti di difesa del territorio si sono dati appuntamento presso la sede del Comune di Boscoreale in occasione del carnevale ed in concomitanza della campagna elettorale del Pdl. Presente alla kermesse l?onorevole ministro Mara Carfagna, assente non giustificato l?onorevole Nicola Cosentino. La popolazione, circa 700 persone, presente per informare la cittadinanza e contestare contro l?apertura della seconda discarica (Cava Vitiello) prevista dal piano affaristico criminale deliberato dal Consiglio dei Ministri. Alla richiesta di un incontro con il Ministro, le popolazioni come unica risposta hanno subito la violenza e la durezza della repressione poliziesca. Gli agenti delle forze dell?ordine si sono accaniti contro donne e bambini indifesi scesi in piazza per difendere il loro territorio dall?avvelenamento cominciato trent?anni fa e sancito dal DL 90/2008.

Oggi, come da 15 anni a questa parte, il potere governativo rifiuta il dialogo con le popolazioni che chiedono di partecipare ed autogestire le scelte chiave a tutela della propria salute. Il fallimento di centro sinistra e centro destra in tema di rifiuti nasconde un progetto politico tutto interno al business di rifiuti-connection.

Durante la manifestazione, mentre un gruppo di contatto dialogava con la dirigente della questura per incontrare il Ministro, i reparti della celere sono giunti in numero sproporzionato già in assetto antisommossa ed hanno provocato, con spintoni e manganellate, la reazione pacifica dei presenti. Ancora una volta il piano di repressione messo in campo dal Governo, fiancheggiato dalle istituzioni locali, si è scagliato contro le comunità alle quali ormai è palese l?intreccio, altamente tossico, d?affari fra la politica e la camorra sulla questione discarica ed inceneritori. Non saranno, né oggi né mai, queste azioni ad arrestare le popolazioni in lotta contro questo disastro ambientale.

INVITIAMO LE REALTA? DI BASE, LE COMUNITA? E LA POPOLAZIONE TUTTA A PARTECIPARE IN MASSA A TUTTI I MOMENTI DI LOTTA IN DIFESA DEL TERRITORIO E DEL DIRITTO ALLA SALUTE

Cittadini per la Costituzione

Unirsi per difendere la Costituzione dal tentativo sempre più evidente dell'attuale governo di stravolgerne gli equilibri. Resistere alla volontà dichiarata di limitare a vantaggio dell'esecutivo i poteri del parlamento,del Capo dello Stato, della magistratura e delle istituzioni di garanzia in genere. Per tre giorni, ad Acquasparta, in Umbria si è discusso sulle ragioni e sugli obbiettivi di un'alleanza tra movimenti e associazioni che intendono mobilitare la società civile e rafforzare la risposta, considerata debole, dell'opposizione parlamentare. Trenta minuti di video, scanditi dalle immagini del sit-in del Popolo Viola, in Piazza SS Apostoli,a Roma, del 30 gennaio scorso, e della tre giorni di Acquasparta. Con le parole di personalità note e meno note, l'autore ha costruito un manifesto ideale di questa alleanza.

Visita il sito: www.nandokan.it

Aquila estate 2009

Piccolo video per un piccolo viaggio ai confini e nella città dell'Aquila. La velocità dei tagli porta immagini brevi, quasi rubate, tra meravigliosi paesaggi e la desolazione di case distrutte che rimandano a tutto quello che si può immaginare e che si è già visto, breve testimonianza della situazione 4 mesi e mezzo dopo il terremoto che devastò la città abruzzese.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Treno della memoria 2010 - Partenza

Partenza del treno della memoria 2010 - Teatro Regio di TorinoSono intervenuti:Sergio Chiamparino, Sindaco di TorinoMercedes Bresso, Presidente della Regione PiemonteAntonio Saitta, Presidente della Provincia di TorinoOliviero Alotto, Presidente Terra del FuocoStefano Tassinari, Presidente delle Acli (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) torinesiTonino Calvano, Presidente del Comitato Provinciale CRI TorinoANPI, Associazione Nazionale Partigiani d'ItaliaANED, Associazione Nazionale Ex Deportati

Visita il sito: www.trenodellamemoria.net

Il pericolo delle centrali nucleari

Treno della memoria 2010 - Felice Malgaroli

Partenza del treno della memoria 2010 - Teatro Regio di TorinoIntervento di Felice Malgaroli, sopravvissuto allo sterminio nazista nel lager di Mathausen e attuale presidentedi Aned, Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti.

Visita il sito: www.trenodellamemoria.net

Visita il sito: deportati.it

Di lutto vestono gli eroi

Il I° Marzo 2008 l'esercito colombiano bombarda l'accampamento diplomatico del comandante delle Farc-EP Raùl Reyes, situato nella regione di Sucumbios in Ecuador, con l'intento di far fallire l'intercambio Umanitario dei prigionieri di guerra e la liberazione della franco-colombiana Ingrid Betancourt.Il leader insorgente viene assassinato insieme a 15 guerriglieri ed a 4 studenti messicani che si trovavano lì per realizzare studi accademici.Questo video smaschera tutte le menzognere dichiarazioni fatte dal governo colombiano sull'operativo criminale organizzato in piena violazione del Diritto Internazionale e violando la sovranità dello Stato vicino.Promosso da Arcoiris tv BolognaVisita il sito: www.nuovacolombia.net