Arcoiris TV

Chi è Online

245 visite
Libri.itAIRES MATEUS 2002-2018LICHTENSTEIN (I) #BasicArtLIVING IN MEXICOALBERT OEHLEN (INT)THEUERDANK. THE EPIC OF THE LAST KNIGHT

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: Le origini del cinema

Totale: 80

Aurora

Sedotto da una giovane donna di città il giovane contadino Ansass tenta di uccidere la moglie Indre per fuggire con l'altra.Poi, pentito, non riesce a portare a termine il suo piano e chiede perdono partendo con la moglie per la città.Dopo aver trascorso insieme un pomeriggio da sogno e aver rinsaldato il loro legame, mentre si trovano su una barca diretti a casa,un temporale fa cadere la donna in acqua. Ogni ricerca è vana e allora l'uomo, convinto della morte della moglie, pensa che la colpasia da attribuire a se stesso e ai suoi propositi e decide di ritrovare e uccidere la donna di città. Ma quando sta per commettere ildelitto apprende che la moglie è sana e salva in ospedale. Il temporale è finito e sul lago ormai calmo, sta sorgendo l'aurora...
Titolo orginale: Sunrise: A Song of Two Humans
Regia: F.W. Murnau
Attori:
George O'Brien - L'Uomo
Janet Gaynor - La Moglie
Margaret Livingston - La donna dalla città
Bodil Rosing - La Cameriera

America

E' la storia di una famiglia ai tempi della Guerra della Rivoluzione americana.
Titolo originale: Love and Sacrifice
Regia: D.W. Griffith
Attori:
Neil Hamilton - Nathan Holden
Erville Alderson - Justice Montague
Carol Dempster - Miss Nancy Montague
Charles Emmett Mack - Justice Charles Montague

La via senza gioia

È l'ultimo film tedesco di Greta Garbo prima della partenza per Hollywood.Melodramma tratto da un feuilleton. In via Melchior, a Vienna, vicino a una macelleria c'è un negozio di abiti che in realtà è la copertura di un bordello.
Titolo originale: DIE FREUDLOSE GASSE
Regia: Georg Wilhelm Pabst
Attori:
Tamara Tolstoi - Lia Leid
Henry Stuart - Egon Stirner
Asta Nielsen - Marie Lescher

Il ventaglio di Lady Windermere

Misteriosa signora rischia di provocare due scandali nel bel mondo di Londra: è la madre di Lady Windermere, da lei abbandonata bambina per fuggire con il suo amante.Dalla commedia (1892) di Oscar Wilde. Per molti il miglior film muto di Lubitsch che genialmente traspone in termini visivi lo spirito di Wilde,il suo stile epigrammatico. Una delizia di ricostruzione psicologica e ambientale.
Titolo originale: LADY WINDERMERE'S FAN
Regia: Ernst Lubitsch
Attori:
Irene Rich - Mrs. ErlynneMay McAvoy - Lady WindermereEdward Martindel - Lord AugustusBert Lytell - Lord Windermere

Lulù - Il vaso di Pandora

Lulù, ex fioraia con ambizioni nel varietà, lavora in un cabaret. Passa con facilità da un letto ad un altro.È l'amante del dott. Peter Schön.Il dottore vuole sposare la figlia del ministro degli interni e abbandonare Lulù. Intanto Lulù si fa scritturare come star della commedia musicale scrittadal figlio di Schön, Alwa. Lulù affascina Alwa, che lascia la fidanzata e la sposa. Alla festa delle nozze balla in maniera seducentecon la contessa Geschwitz (che è innamorata di lei). Poco dopo il dottor Schön sorprende Lulù sulle ginocchia (con suggestioni erotiche) delvecchio Schilgoch. Pabst ci rivelerà poi che è suo padre. Lulù uccide accidentalmente il dottor Schön,viene processata ma riesce ad evadere. Fugge a Parigi con Alwa. Finisce in una bisca clandestina a bordo di una nave. Alwa perde al gioco.Il marchese Casti-Piani vuole vendere Lulù a un mercante di puttane,per un bordello egiziano. Lulù fugge di nuovo con Alwa, con il vecchio e laido Schigolch e con l'acrobata Quast. È la notte di Natale.I fuggitivi trovano in una misera soffitta di Londra. Non hanno niente da mangiare ne da bere.
Lulù scende nella strada per rimorchiare qualche cliente. L'uomo che sale nella sua stanza è Jack lo Squartatore.Quando Lulù lo abbraccia, teneramente, lui le pianta il pugnale nel ventre. Giù nella strada, intanto,una processione natalizia si allontana nella notte, seguita dal vecchio Schilgoch (barcollante) e da Alwa (infreddolito e ignaro della morte di Lulù).
Titolo originale: Die büchse der Pandora
Regia: Georg Wilhelm Pabst
Attori:Louise Brooks - Lulu
Fritz Kortner - Schon
Francis Lederer - Alea
Carl Goetz - Schigolch

L'uomo con la macchina da presa

La giornata di un operatore in giro per Mosca dall'alba al tramonto per cercare materiale da riprendere.
Titolo originale: Chelovek s kino-apparatom
Regia: Dziga Vertov

Il Castigo

Il film era un disastro prevedibile, tanto che la Paramount lo relegò tra gli scaffali e infine lo fece uscire in un'unica sala di New York.Lo sceneggiatore Ben Hecht pretese che il proprio nome scomparisse dai crediti. Grazie al passaparola il film ottenne un grandissimo successo,e Ben Hecht si aggiudicò il primo dei suoi due Oscar.
Titolo orginale: UNDERWORLD
Regia: Josef von Sternberg
Attori:Jerry Mandy - PalomaHelen Lynch - Ragazza Di Mulligan Fred Kohler - Buck Mulligan Evelyn Brent - Mccoy
George Bancroft - Bull

La tragedia di Pizzo Palù

Il film prende il via mostrando il Dr. Johannes Krafft e la moglie Maria, una coppia di cui si sottolinea l'affetto reciproco,che si inerpica insieme alla guida Christian Klucker sul pericoloso Pizzo Palù. Improvvisamente una valanga colpisce il gruppetto, e maria vienescaraventata in un crepaccio di ghiaccio dove trova la morte. Da qui ha inizio il triste destino di Krafft, che trascorre gli anni che gli rimangono solo sullamontagna, solo col proprio dolore, dedicando, giorno dopo giorno, tutto il suo tempo unicamente al doloroso ricordo del suo grande amore lì perduto.

Titolo originale: Die weiße hölle vom Piz Palü
Regia: Arnold Fanck / Georg Wilhelm Pabst
Attori:Leni Riefenstahl - Maria Majoni
Gustav Petersen - Maria
Diessl - Dr. Kraft
Otto Spring - Guida alpina

L'aquila

Quando le terre del padre vengono confiscate, ai tempi della zarina Caterina II, il tenente dei cosacchi Dubrowskij si dà alla macchia e diventa unpopolare vendicatore mascherato. Tratto da un racconto di Aleksandr Puskin, terzultimo film di Valentino (il 1 per la United Artists) è unoscattante avventuroso sulla linea di Robin Hood-Primula Rossa-Zorro. Un successo personale dell'attore. Altro titolo L'aquila.
Titolo orignale: THE EAGLE
Regia: Clarence Brown
Attori:
Rodolfo Valentino - Tenente Vladimir Dubrovsky/L'Aquila
Vilma Banky - Mascha Troekouroff
Louise Dresser - Zarina Caterina Ii
Albert Conti - Capitano Kuschka

Tartufo

Il nipote di Herr Ratt, un ricco ed anziano borghese, viene diseredato dal nonno, il quale è sotto l'influenza della governante che ha delle mire sul patrimonio. Il giovane vorrebbe mettere in guardia il nonno e a tale scopo gli proietta un film in cui si racconta la commedia di Molière, Tartufo, nella quale il ricco Orgone viene raggirato da Tartufo, un truffatore che si insedia in casa sua, cerca di insidiare la bella moglie e poi la figlia per cercare di mettere le mani sul patrimonio di Orgone, riesce persino a farsi nominare erede; ma la truffa viene scoperta da Elmira, moglie di Orgone, che smaschera Tartufo con un altro piccolo imbroglio e rimette le cose al loro posto. Attraverso questo espediente Herr Ratt intuisce le manovre della governante e la scaccia.
Totolo orignale: TARTUFF
Regia: F.W. Murnau
Attori:Rosa Valetti - La Governante
Herman Picha - Il Vecchio
Andre' Mattoni - Il Nipote
Werner Krauss - Orgone