NowHere

di Filippo Porcelli
E anche avere ricordi non basta. Si deve poterli dimenticare... e si deveavere la grande pazienza che ritornino. Perché i ricordi di per se stessiancora non "sono". Solo quando diventano in noi sangue, sguardo e gesto,senza nome e non più scindibili da noi, solo allora può darsi che... ne escala prima parola di un verso. Rilke
Visita il sito:
www.filippoporcelli.it

Visita il sito: www.filippoporcelli.it

2 agosto, stazione di Bologna. Binario 9 e 3/4

Soggetto e regia Filippo Porcelli
Film realizzato da FORMA TV per FONDAZIONE ALDINI VALERIANI su commissionedel COMUNE DI BOLOGNA in occasione delle commemorazioni per il 26°anniversario della strage del 2 agosto 1980. La sceneggiatura è statacostruita con i contributi dei bolognesi, genitori e figli, attivati come inuna vera e propria redazione sul tema della memoria condivisa
Visita il sito: www.stragi.it

Il trentasette, memorie di una città ferita

Un film di Roberto Greco
anno: 2005
2 agosto 1980 ore 10:25: strage alla Stazione di Bologna.
Il 37 è l'autobus di linea che fu adibito al trasporto delle salme: diventerà uno dei simboli della reazione immediata e spontanea della colletività alla bomba che ha dilaniato uno dei luoghi simbolici della vita e delle relazioni di un'intera città. Sessanta testimonianze di chi, a vario titolo, prese parte ai soccorsi costituiscono altrettanti tasselli di un racconto corale, un crescendo cheva dalle prime ore di quella mattina, avvolte nel caos e nello sgomento generale, fino agli sviluppi dei giorni seguenti, quando si fapiù chiaro il bilancio delle vittime e la natura dell'attentato. A venticinque anni da una strage di stato il ritratto di una società civile.

Tratto da "46° Festival dei Popoli, selezione ufficiale"
contatto: magico.alverman@infinito.it

Visita il sito: www.stragi.it

2 agosto 1980, alcuni minuti dopo

Questo filmato è opera dei Vigili del Fuoco accorsi alla stazione di Bologna pochi minuti dopo l'esplosione della bomba.
Immagini drammatiche e a tratti forti, che documentano la tremenda violenza dell'esplosione.
Visita il sito: www.stragi.it

I volti del soccorso

"I volti del soccorso" è una mostra fotografica che ricorda la strage del 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna e la macchina dell'assistenza che mobilitò l'intera città. Per raccontare come funziona l'emergenza oggi.
Cortometraggio avuto per gentile concessione dell'Associazione tra i familiari delle vittime strage alla stazione di Bologna del 2 Agosto 1980.
Visita il sito: www.stragi.it